Agenda di Roma Tre da lunedì 12 a domenica 18 marzo 2018

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-54754
Agenda di Roma Tre da lunedì 12 a domenica 18 marzo 2018

Attività da lunedì 12 a domenica 18 marzo 2018 inserite dai promotori nel sito dell’Ateneo tramite il sistema Link identifier #identifier__58274-1GINA (Gestione Integrata News di Ateneo)

 

Programma Erasmus+ Azione KA2. Decoding the Disciplines

Lunedì 12 Marzo 2018, ore 9:00
Dipartimento di Scienze della Formazione, Aula Magna
Via Principe Amedeo, 182 - Roma

“Decoding the Disciplines in European Institutions of Higher Education: Intercultural and Interdisciplinary Approach to Teaching and Learning” è il titolo del Programma Erasmus Plus Azione KA2 al quale partecipano diverse Università europee. Per l'Italia l'Università Roma Tre è il partner al quale è stato assegnato il compito di svolgere la Conferenza degli Studenti del 12 marzo 2018 con lo scopo di creare un effetto moltiplicatore della metodologia denominata "Decoding the Disciplines". L’incontro intende aprire il dibattito sulle difficoltà di apprendimento degli studenti nelle discipline di insegnamento universitario e sulla formazione del docente universitario. Dopo un anno di sperimentazione è possibile procedere ad una lettura critica dei primi risultati raggiunti e promuovere un momento di riflessione comune, condiviso con i colleghi della scuola secondaria. Il “Decoding the Disciplines” rappresenta lo stadio attuale di sviluppo della visione democratica dell’insegnamento a livello universitario con la messa in campo di una metodologia a sequenza dinamica, fondata sulla comprensione della disciplina insegnata ed appresa nelle aule universitarie.

Link identifier #identifier__41324-2Programma

Per informazioni:
Sandra Chistolini
Link identifier #identifier__145222-3schistolini@uniroma3.it
Link identifier #identifier__96867-4http://www.sandrachistolini.it/?p=4245

 

Premio Erasmus a Roma Tre: sesta edizione

Lunedì 12 Marzo 2018, ore 16:30
Aula Magna del Rettorato
Via Ostiense, 161 - Roma

Lunedì 12 marzo alle ore 16,30 presso l’Aula Magna del Rettorato, si svolgerà la cerimonia di conferimento del Premio Erasmus. Il premio, ormai giunto alla sesta edizione, consiste in una somma di 500 Euro conferita ai 40 studenti dell’Ateneo che durante la loro mobilità per studio (nel corso dell’a.a. 2016-17) si sono particolarmente distinti per aver ottenuto il più alto numero di CFU. Lo scopo di questo riconoscimento è quello di valorizzare non solo la qualità degli studenti di Roma Tre, ma anche l’importanza dei loro percorsi di internazionalizzazione.
Alla cerimonia saranno presenti il Prorettore Delegato per i rapporti con le reti universitarie, prof. Vincenzo Mannino, il Delegato alla Mobilità studentesca, prof. Luca Marcozzi, e i coordinatori Erasmus di tutti i Dipartimenti di Ateneo.
Si tratta di un momento di festa per l’intera comunità di Roma Tre, in particolare per tutti coloro che lavorano ai programmi di internazionalizzazione e di mobilità studentesca,nonché un’occasione di piacevole incontro e condivisione tra studenti internazionali. Per tale ragione, oltre agli studenti premiati sono stati invitati anche gli assegnatari delle borse Erasmus delle passate edizioni e gli studenti stranieri presenti a Roma Tre nell’ambito del programma.
“Questo è il premio che Roma Tre ha istituito all’insegna del motto In Erasmus si può fare” ha dichiarato il Rettore, Luca Pietromarchi. “In Erasmus, infatti, si possono ottenere tutti quei CFU che si sarebbero conseguiti rimanendo in Italia. Se non di più. Senza contare la straordinaria esperienza non solo culturale, ma soprattutto di vita, che ogni esperienza Erasmus può regalare”.
Nell’ambito delle iniziative legate alla cerimonia di premiazione, il Delegato alla Mobilità studentesca e l’Ufficio Erasmus hanno inoltre organizzato una mostra fotografica con gli scatti più significativi inviati all’Ufficio da studenti Erasmus Outgoing e Incoming.
La mostra, dal titolo Travelling Erasmus, resterà aperta fino al 17 marzo 2018. 

Per informazioni:
Ufficio programmi europei per la mobilità studentesca
06 57332328 - 2873
Link identifier #identifier__191899-5eu-programmes@uniroma3.it

 

Orientamento: GVU 2018 - Dipartimento di Filosofia comunicazione e spettacolo

Martedì 13 Marzo 2018, ore 9:30
Scuola di Lettere, Filosofia, Lingue, Aula Magna
Via Ostiense, 234/236 - Roma

Durante la Giornata di Vita Universitaria presso il Dipartimento di Filosofia, comunicazione e spettacolo verrà presentata l’offerta formativa dei Corsi di Laurea in DAMS, Filosofia, Scienze della comunicazione. L’incontro si svolgerà martedì 13 marzo 2018 dalle ore 9,30 alle ore 13 presso l'Aula Magna della Scuola di Lettere e Filosofia, Via Ostiense, 234 Roma.  Durante la GVU gli studenti avranno la possibilità di assistere alla presentazione dell'offerta formativa dei suddetti Corsi di Laurea da parte dei docenti e degli studenti seniores del Dipartimento, nonché di partecipare a delle lezioni specifiche.
Il programma dell’incontro sarà costantemente aggiornato on line sul sito orientamento nell’apposita sezione dedicata: Link identifier #identifier__61957-6http://host.uniroma3.it/progetti/orientamento/
Per informazioni relative all’offerta didattica del Dipartimento è possibile consultare il sito: Link identifier #identifier__31281-7http:// www.filcospe.it/.
Per rimanere aggiornato sui prossimi eventi di orientamento, clicca mi piace sulla nostra pagina Facebook: Link identifier #identifier__49328-8https://www.facebook.com/Ufficio-orientamento-Universit%C3%A0-degli-Studi-Roma-Tre-974583189279215/ 

Per informazioni:
Valentina Cavalletti
0657332816
Link identifier #identifier__179314-9ufficio.orientamento@uniroma3.it
Link identifier #identifier__3104-10http://host.uniroma3.it/progetti/orientamento/

 

Lettura di Uwe Timm

Martedì 13 Marzo 2018, ore 11:00
Dipartimento di Lingue Letterature e Culture Straniere, Sala Ignazio Ambrogio
Via del Valco di S. Paolo, 19 - Roma

Lo scrittore tedesco Uwe Timm è uno dei più grandi scrittori europei contemporanei che pubblica numerosi romanzi tradotti in varie lingue, e libri per ragazzi.  Martedì 13 marzo 2018 leggerà alcuni estratti dalle sue opere "Römische Aufzeichnungen", "Am Beispiel meines Bruders" e dalla sua opera recente "Ikarien".

Link identifier #identifier__43482-11Locandina

Per informazioni:
Katharina Faltermeier
Link identifier #identifier__55628-12faltermeier.daad.lektorat@gmail.com

 

Seminario di Fisica Matematica - G. Marcelli

Martedì 13 Marzo 2018, ore 14:30
Dipartimento di Matematica e Fisica, Aula 311
Largo San Leonardo Murialdo, 1 - Roma

Spin conductance and spin conductivity in topological insulators: analysis of Kubo-like terms G. Marcelli (Sapienza Universita' di Roma) Abstract. We investigate spin transport in 2-dimensional insulators, with the long-term goal of establishing whether any of the transport coefficients corresponds to the Fu-Kane-Mele index which characterizes 2d time-reversal-symmetric topological insulators.
Inspired by the Kubo theory of charge transport, and by using a proper definition of the spin current operator [Phys. Rev. Lett. 96, 076604 (2006)], we define the Kubo-like spin conductance G_K and spin conductivity sigma_K. We prove that for any gapped, periodic, near-sighted discrete Hamiltonian, the above quantities are mathematically well-defined and the equality G_K = sigma_K holds true. Moreover, we argue that the physically relevant condition to obtain the equality above is the vanishing of the mesoscopic average of the spin-torque response, which holds true under our hypotheses on the Hamiltonian operator. This vanishing condition might be relevant in view of further extensions of the result, e.g. to ergodic random discrete Hamiltonians or to Schrödinger operators on the continuum. A central role in the proof is played by the trace per unit volume and by two generalizations of the trace, the principal value trace and its directional version.
This seminar is based on joint work with Gianluca Panati (La Sapienza, Roma) and Clément Tauber (ETH, Zürich).

Per informazioni:
Alessandro Giuliani
Link identifier #identifier__145400-13giuliani@mat.uniroma3.it

 

Seminario di Probabilità - Federico Camia

Martedì 13 Marzo 2018, ore 15:30
Dipartimento di Matematica e Fisica, Aula 311
Largo San Leonardo Murialdo, 1 - Roma

Scaling Limits for the Planar Ising Model Federico Camia (New York University, Abu Dhabi)

Abstract. The continuum scaling limit is a procedure to study the large-scale behavior of lattice models of statistical mechanics. In the scaling limit, the lattice spacing is sent to zero while focus is kept on some macroscopic object or collection of objects within the model. In the last twenty years there has been tremendous progress in the study of the continuum scaling limits of some classical models, such as two-dimensional percolation and the planar Ising model, which are of interest because they undergo a phase transition. At or near the phase transition point the scaling limit is supposed to give rise to a Euclidean field theory. In this talk I will briefly introduce the planar Ising model and then describe some recent results concerning the scaling limit of the Ising magnetization and the truncated two-point function. The talk is based on joint work with Christoph Garban and Chuck Newman, Rene Conijn and Demeter Kiss, and Jianping Jiang and Chuck Newman.

Per informazioni:
Fabio Martinelli
Link identifier #identifier__107235-14martin@mat.uniroma3.it

 

Presentazione del libro: "Efficienza nei lavori pubblici"

Mercoledì 14 Marzo 2018, ore 16:00
Dipartimento di Ingegneria, Sala conferenze
Via Vito Volterra, 62 - Roma

Il giorno 14 marzo 2018 ore 16, presso la sala conferenze del Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi Roma Tre, si svolgerà la presentazione del libro “Efficienza nei lavori pubblici”, scritto dal prof. Andrea Ferrante, docente del corso “Diritto e legislazione dei lavori pubblici” per i corsi di studio in Ingegneria Civile. Nell’ambito della presentazione saranno inoltre conferiti i premi ai vincitori del concorso per i migliori progetti di Ingegneria Civile sviluppati dagli studenti al terzo anno della Laurea Triennale.
Interverranno, oltre all’autore, la prof. Maria Rosaria De Blasiis, il prof. Leopoldo Franco, l’ing. Amedeo Gargiulo e il Direttore del Dipartimento di Ingegneria prof. Andrea Benedetto.

Per informazioni:
Giorgio Bellotti
0657333323
Link identifier #identifier__176172-15giorgio.bellotti@uniroma3.it

 

Seminario: Prevenzione volano del benessere. Come? Perchè?

Giovedì 15 Marzo 2018, ore 10:00
Dipartimento di Scienze Politiche - Aula 1B
Via G. Chiabrera, 199 Roma

L’Area Benessere Organizzativo e l’Area del Personale, al fine di proseguire il percorso di promozione della prevenzione in tutti i contesti, come più ampia attività della “tutela della salute”, organizzano un seminario dal titolo “Prevenzione volano del benessere. Come? Perché?”. Richiamare l'interesse della Comunità di Roma Tre sull'importanza delle tematiche trattate è lo scopo principe dell'incontro, al quale parteciperanno Dirigenti e Funzionari di Enti e Istituzioni Nazionali.
Interverranno il Magnifico Rettore prof. Luca Pietromarchi, il Direttore Generale dott. Pasquale Basilicata, il Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche prof. Francesco Guida, la Presidente del Comitato Unico di Garanzia prof.ssa Paola Gallo.

Link identifier #identifier__119424-16Manifesto e Link identifier #identifier__165637-17Locandina

Per informazioni:
Marzia Albanese
Link identifier #identifier__143915-18area.benessere@uniroma3.it
Link identifier #identifier__32289-19http://host.uniroma3.it/uffici/areabenessere/

 

XI Seminario di studi storico-cartografici

Giovedì 15 - Venerdì 16 Marzo 2018
Dipartimento di Studi Umanistici, Sala del Consiglio
via Ostiense, 234/236 - Roma

Laboratori in rete: ricerca, didattica, progettualità

Programma

15 marzo 
Ore 10,00 Saluti istituzionali
Ore 10,30 – Prima sessione
Coordina Claudio Cerreti

Armando Montanari (Sapienza Università di Roma), Sistemi di informazione geografica: dal GISystem alla GIScience
Marina Marcelli, Cristina Carta (Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali), Chiara Baranello (Sapienza Università di Roma), Un sistema informativo geografico per la gestione e il monitoraggio dei grandi complessi monumentali lineari di Roma (mura e acquedotti). Un focus sul settore M delle mura Aureliane.
Angela Napoletano, Gianluca Schingo, Marina Marcelli (Sovrintendenza Capitolina), Chiara Cicone, Federica Pantano (Scuola di specializzazione in Beni Archeologici - Sapienza Università di Roma), Il sistema informativo geografico delle ville storiche di Roma
Guglielmo Pristeri, Salvatore Pappalardo, Daniele Codato, Diego Malacarne, Francesca Peroni, Stefano Brugnaro, Massimo De Marchi (Università di Padova), Laboratori, partecipazione e tecnologie della geoinformazione nella geografia urbana: due casi di studio a Padova
Gian Valeriano Pintus, Grazia Pellizzaro, Michele Salis, Annalisa Canu (CNR-IBIMET, Istituto di Biometeorologia, Sassari), Paesaggio costiero e consumo di suolo: una valutazione diacronica dell’impatto antropico in un’area del Sud-Est della Sardegna
Massimo Rossi (Fondazione Benetton Studi Ricerche), Treviso urbs picta. La nuova mappa degli edifici affrescati di Treviso (secoli XIII-XXI)

Ore 12,30 – Dibattito

Ore 14,30 – Seconda sessione
Coordina Andrea Riggio

Annalisa D’Ascenzo (Università Roma Tre), Storia e geografia del LabGeoNet
Andrea Favretto, Giovanni Mauro (Università di Trieste), Balloon Mapping e WebGIS come proposte per una cartografia attiva: il GISLab dell’Università di Trieste
Giancarlo Macchi Jánica, Anna Guarducci (Università di Siena), Il Laboratorio di Geografia dell’Università di Siena: tra tradizione e innovazione nella ricerca geostorica
Roberta Cevasco, Nicola Gabellieri, Carlo Montanari, Diego Moreno, Valentina Pescini, Camilla Traldi (Università di Pollenzo, Università di Genova), La Torre di Babele è in via Balbi n. 6. Il Laboratorio di Archeologia e Storia Ambientale (LASA - UniGe) tra passato e futuro
Matteo Proto, Marco Dubbini, Martina Giannini (Università di Bologna), Il laboratorio cartografico dell’Università di Bologna: cartografia storica e geomatica per la didattica e la ricerca applicata
Elena Dai Prà, Davide Allegri, Chiara Weiss (Università di Trento), La sezione di Geografia Storica del Laboratorio B. Bagolini di Trento. Tra progetti didattici, di ricerca multidisciplinare e il censimento e la catalogazione della cartografia storica
Nicoletta Varani, Antonella Primi (Università di Genova), TeTuS Lab: laboratorio geografico interdisciplinare
Pierluigi Magistri, Simone Bozzato (Università di Roma Tor Vergata), Pa.Ter. (Paesaggio e Territorio): un centro per la formazione e la ricerca in ambito geografico
Gianluca Casagrande (Università Europea), Il GREAL dell’Università Europea di Roma – Esperienze in laboratorio Luisa Carbone (Università della Tuscia), La e-Geografia in Gradi: narrazione, immagine e territorio

Ore 18.30 Dibattito  

16 marzo
Ore 9.30 – Terza sessione
Coordina Massimiliano Tabusi

Antonio Ciaschi, Giulia Vincenti (LUMSA), Laboratorio di Mediazione Geografica “Ferdinando Milone”, strumenti e linee guida
Salvatore Amaduzzi, Luca Cadez (Università di Udine), Dal GIS alla Geomatica: LABGIS il Laboratorio di Geomatica dell’Università degli Studi di Udine, dagli anni ’90 a supporto della conoscenza geografica del Friuli Venezia Giulia
Riccardo Morri, Cristiano Pesaresi (Sapienza Università di Roma), Il Laboratorio Geoc@artografico della Sapienza Università di Roma: percorsi di ricerca e sperimentazione didattica tra territorio e patrimonio
Alessandra Ghisalberti (Università di Bergamo), CST-DiathesisLab dell’Università di Bergamo: un atelier di ricerca e innovazione per una cartografia “riflessiva
Massimiliano Grava, Paolo Macchia, Riccardo Mazzanti, Sergio Pinna (Università di Pisa), Da Laboratorio GIS a quello di GIS e Cartografia: le vicende pisane
Giuseppe Scanu, Cinzia Podda (Università di Sassari), Il laboratorio di cartografia “Pasquale Brandis” dell’Università di Sassari
Mariagiovanna Riitano (Università di Salerno), Le attività del Laboratorio Sistemi Informativi per l’Organizzazione del Territorio – SIGOT
Margherita Azzari, Camillo Berti, Paola Zamperlin (Università di Firenze), Ricerca applicata e sperimentazione didattica: i progetti di LabGeo e AGJL
Carla Masetti, Arturo Gallia (Università Roma Tre), Il Laboratorio geocartografico “Giuseppe Caraci”: ricerca, didattica e terza missione, studi tradizionali e nuove prospettive
Andrea Riggio (Università di Cassino), Attività di terza missione nel Lazio meridionale del Laboratorio di Valorizzazione Territoriale Unicas

Ore 14.30 - Tavola rotonda LabGeoNet: per una rete dei laboratori geo-cartografici

Link identifier #identifier__4488-20Programma e Link identifier #identifier__126075-21Locandina

Per informazioni:
Arturo Gallia
0657338574
Link identifier #identifier__104302-22arturo.gallia@uniroma3.it
Link identifier #identifier__89999-23http://www.cisge.it/blog/news/xi-seminario-di-studi-storico-cartografici-dalla-mappa-al-gis/

 

Seminario di Geometria - Pietro De Poi

Giovedì 15 Marzo 2018, ore 14:30
Dipartimento di Matematica e Fisica - Aula 211
Largo San Leonardo Murialdo, 1 - Roma

Fano Congruences Pietro De Poi (Universita' di Udine) Abstract. We study congruences of lines of P^n (i.e. subvarieties of the Grassmannian of (co)dimension n-1) X defined by 3-forms, a class of congruences that are irreducible components of some reducible linear congruences, and their residual Y.
We prove that X, and its fundamental locus F if n is odd, are Fano varieties of index 3 and that X is smooth; F is smooth as well if n<10.
We study the Hilbert scheme of these congruences X, proving that the choice of the 3-form bijectively corresponds to X, except when n=5.
Y is analysed in terms of the quadrics containing the linear span of X and we determine the singularities and the irreducible components of its fundamental locus.
Joint work with Emilia Mezzetti, Daniele Faenzi and Kristian Ranestad.  

Per informazioni:
Filippo Viviani
Link identifier #identifier__49403-24viviani@uniroma3.it

 

Workshop: Naturalism and Ethical Normativity

Giovedì 15 Marzo 2018, ore 16:00
Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Aula del Consiglio di Filosofia
via Ostiense, 234 - Roma

Workshop: Naturalism and ethical normativity Programma 

Ore 16:15 Introduzione ai lavori
Ore 16:30 Robert Audi (University of Notre Dame), Moral properties: Epistemological, ontological, and normative dimensions
Comment: Matti Sintonen (University of Helsinki)
Chair: Luca Tuninetti (Università Urbaniana)

Ore 17:45 Pausa caffè

Ore 18:00 Paola Bernardini (University of Notre Dame), On the Italian translation of Robert Audi’s Moral value and human diversity

Ore 18:15 Mario De Caro (Università Roma Tre) e Mariasilvia Vaccarezza (Università di Genova), Naturalism, phronesis, and virtue
Chair: Rosaria Egidi (Università Roma Tre)
Partecipano alla discussione: Massimo Dell’Utri (Università di Sassari), Pietro Maffettone (Università di Napoli), Juan José Sanguineti (Holy Cross University)

Aula del Consiglio di Filosofia (primo piano)
via Ostiense 234, Roma (metro B, fermata Marconi) 

Ingresso libero

Per informazioni:
Mario De Caro
Link identifier #identifier__154042-25mario.decaro@uniroma3.it

 

Presentazione del libro di "Georgia. Una storia fra Europa e Asia"

Giovedì 15 Marzo 2018, ore 17:30
Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Aula Verra
Via Ostiense 234/236 - Roma

Presentazione del libro di Simona Merlo, Georgia. Una storia fra Europa e Asia (Beit, Trieste 2017).

Ne discuteranno: Alberto Basciani, Fabio Bettanin, Adriano Roccucci. Sarà presente l’autrice.

Per informazioni:
Simona Merlo
Link identifier #identifier__71762-26simona.merlo@uniroma3.it

 

Seminario: Clausole di autoprotezione e clausole di autolimitazione cautelare nei testi di senatoconsulti di età tardorepubblicana.

Venerdì 16 Marzo 2018, ore 15:00
Dipartimento di Studi Umanistici, Aula "Paolo Radiciotti" dell'Area di Studi sul Mondo Antico
Via Ostiense, 234/236 - Roma

Nell'ambito del ciclo di Seminari di Antichistica, venerdì 16 marzo 2018 alle ore 15.00 nell'Aula "Paolo Radiciotti" dell'Area di Studi sul Mondo Antico del Dipartimento di Studi Umanistici, Università degli Studi Roma Tre, il prof. Umberto Laffi (Accademia del Lincei) terrà un Seminario sul tema: Clausole di autoprotezione e clausole di autolimitazione cautelare nei testi di senatoconsulti di età tardorepubblicana.

Link identifier #identifier__149622-27Locandina 

Per informazioni:
Adele Teresa Cozzoli
0657338401
Link identifier #identifier__63558-28adeleteresa.cozzoli@uniroma3.it