Agenda di Roma Tre da lunedì 13 a domenica 19 maggio 2019

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-96945
Agenda di Roma Tre da lunedì 13 a domenica 19 maggio 2019

Attività di Ateneo da lunedì 13 a domenica 19 maggio 2019 inserite dai promotori nel sito dell'Ateneo tramite il sistema Link identifier #identifier__72331-1MeMo - Notizie di Ateneo

 

Giornata di studi dedicata a "La Cousine Bette di Honoré de Balzac"

Lunedì 13 Maggio 2019, ore 9:30
Fondazione Primoli
Via Giuseppe Zanardelli, 1 - Roma

Il 13 maggio 2019, a partire dalle 9.30, presso la Fondazione Primoli a Roma (via G. Zanardelli, 1), si svolgerà la Giornata di studi dedicata a "La Cousine Bette di Honoré de Balzac", a cura di Luca Pietromarchi e Agnese Silvestri (Università di Salerno).

Nel pomeriggio, a partire dalle 15.00, si terrà la presentazione della rivista The Balzac Review/Revue Balzac (Paris, Classiques Garnier).

Interverranno il direttore Francesco Spandri (Università Roma Tre), Éric Bordas (École normale supérieure de Lyon),Andrea Del Lungo (Sapienza Università di Roma).

Per informazioni:
Francesco Spandri
tel. 3290570858
Link identifier #identifier__154713-2francesco.spandri@uniroma3.it


 

Docenti internazionali al Master Studi Avanzati di Educazione Museale

Lunedì 13 - Venerdì 17 Maggio 2019
Dipartimento di Scienze della Formazione, Aula C05
via del Castro Pretorio, 20 - Roma

Gli studenti del Master in Studi Avanzati di Educazione Museale, attivo presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell'Università Roma TRE e il Centro di Didattica Museale di Ateneo, incontreranno nella settimana dal 13 al 17 maggio i seguenti docenti per una serie di seminari sul tema della comunicazione e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale: 

António Moreira Teixeira (Universidade Aberta - Portogallo), Techniques and IT tools for museum education 

Chiara Panciroli (Università di Bologna), Spazi digitali per educare al patrimonio: il MODE, Museo Officina dell’Educazione 

Mona Hess(docente di Digital Technologies in Heritage Conservation, presso l'Institute of Archaeology, Heritage Sciences and Art History - Faculty of Humanities, Otto-Friedrich University of Bamberg della Germania), Digital Technologies in Heritage Conservation - integration of optical surveying and measurement methods and sensor technologies into classical heritage conservation.  

Per informazioni:
Antonella Poce
tel. 0657339632
Link identifier #identifier__103980-3antonella.poce@uniroma3.it


 

Populismo in America latina e in Europa. Lo sguardo dell'antropologia-politico-giuridica

Lunedì 13 Maggio 2019, ore 9:30
Dipartimento di Scienze della Formazione, Aula P1
via Castro Pretorio, 20 - Roma

Lunedì 13 maggio 2019 alle ore 9.30, presso l'Aula P1 del Dipartimento di Scienze della Formazione, si terrà l'incontro dal titolo Populismo in America latina e in Europa. Lo sguardo dell'antropologia-politico-giuridica  

Programma

Saluti
Massimiliano Fiorucci, Direttore Dipartimento di Scienze della Formazione

Introduce
Francesco Pompeo, Antropologo, Osservatorio sul razzismo, Università Roma Tre

Coordina
Antonino Colajanni, Antropologo sociale, Università di Roma La Sapienza 

Roberto Kant de Lima, Giurista e Antropologo, Universidade Federal Fluminense, Instituto de Estudios Comparados em Administração de Conflitos (Brasile) 
Gabriel Nardacchione, Sociologo, CONICET, Universidad de Buenos Aires 
Fabio Reis Mota, Antropologo, Universidade Federal Fluminense
Leonardo Brama, Socio-antropologo, Rio de Janeiro

con un intervento di 
Romolo Santoni, Presidente del “Circolo Amerindiano” di Perugia 

Link identifier #identifier__58983-4Locandina 

Per informazioni:
Francesco Pompeo
tel. 3388995854
Link identifier #identifier__133293-5francesco.pompeo@uniroma3.it


 

Conferenze del prof. Alfonso D'Agostino

Lunedì 13 e Martedì 14 Maggio 2019
Scuola di Lettere e Filosofia - Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere
Via Ostiense 234 - Via Valco San Paolo 19 - Roma

Il 13 e il 14 maggio 2019, il prof. Alfonso D'Agostino(ordinario di Filologia Romanza all'Università Statale di Milano) terrà due conferenze nel quadro dell'attività scientifica e didattica della prof.ssa Annamaria Annicchiarico. 
Il contenuto delle conferenze verte sulla Prima Giornata del Decameron, in specie sulle strategie narrative di I.4, fra note di revisione filologica e prismi interpretativi. 

Le conferenze si terranno secondo il seguente calendario:

lunedì 13 maggio ore 10.00 - 11.00
Sala Conferenze "Ignazio Ambrogio" (Via del Valco San Paolo, 19)
La prima giornata del Decameron 

martedì 14 maggio ore 10.00 - 11.00
Aula 3 (Via Ostiense, 234-236)
Di monaci e abati (Decameron, I.4) 

Link identifier #identifier__138131-6Locandina 

Per informazioni:
Annamaria Annicchiarico
tel. 0657338701
Link identifier #identifier__50580-7annamaria.annicchiarico@uniroma3.it


 

Seminario - Isogeny graphs in cryptography: the good, the bad and the ugly

Lunedì 13 Maggio 2019, ore 12:00
Dipartimento di Matematica e Fisica, Aula 311
Largo San Leonardo Murialdo, 1 palazzina C - Roma

Lunedì 13 maggio 2019 alle ore 12.00 il Dipartimento di Matematica e Fisica, ospiterà il seminario del prof. Luca De Feo dal titolo "Isogeny graphs in cryptography: the good, the bad and the ugly". 

Abstract
Isogenies of elliptic curves have recently come under the spotlight thanks to their applications in post quantum cryptography. The two prominent isogeny-based primitives, SIDH and CSIDH, provide, respectively, the key encapsulation with the lowest communication complexity among all candidates to the NIST post-quantum competition, and the only known efficient post-quantum non-interactive key exchange. Computational problems related to isogenies have been studied for more than 30 years, owing to their connections to elliptic curve cryptography. I will thus start by reviewing the relevant computational problems, and highlight some recent results. I will then introduce isogeny graphs, and explain how they are useful in cryptography; in particular I will point out what they are good for, what they are not-so-good at, and what they are absolutely terrible at. Finally, I will present some research perspectives and some important open problems.

Per informazioni:
Giulio Codogni
Link identifier #identifier__162824-8codogni@mat.uniroma3.it


 

MusicaInFormazione - Incontro con il M° Franco Piersanti

Lunedì 13 Maggio 2019, ore 14:00
Teatro Palladium 
Piazza Bartolomeo Romano 8 - Roma

Lunedì 13 maggio 2019, alle ore 14.00 presso il Teatro Palladium, si terrà un incontro sul tema "Scrivere musica per il cinema" con il M° Franco Piersanti, noto compositore di musica per il cinema e per la televisione e storico collaboratore, tra gli altri, di Nanni Moretti nonché autore delle musiche per la popolare serie televisiva del Commissario Montalbano.

L'incontro è organizzato nell'ambito della Rassegna di concerti e cultura musicale "MusicaInFormazione", promossa dal Dipartimento di Scienze della Formazione e diretta dal prof. Raffaele Pozzi. 

Link identifier #identifier__159599-9Locandina 

Per informazioni:
Prof. Raffaele Pozzi
tel. 0657339000
Link identifier #identifier__74041-10raffaele.pozzi@uniroma3.it


 

Seminario - Planning for densification and housing in London and Rome: urban design, real estate and sustainability agendas in practice

Lunedì 13 - Giovedì 16 Maggio 2019
Dipartimento di Architettura
via Madonna de Monti, 40 - Roma

Dal 13 al 16 maggio 2019, si terrà presso il Dipartimento di Architettura il seminario di ricerca dal titolo "Planning for densification and housing in London and Rome: urban design, real estate and sustainability agendas in practice".  

L'iniziativa è organizzata dalla prof.ssa Lucia Nucci, Dipartimento di Architettura, e dal prof. M. Short, UCL The Bartlett School, ed è finanziata da UCL Global Engagement Office - Rome Funds 2018/19.     

Per informazioni:
Cristina Tessaro
tel. 06.57339693
Link identifier #identifier__163948-11ricerca.architettura@uniroma3.it


 

Il Prix Italia Rai a Roma Tre. Incontro di presentazione di YLab

Martedì 14 Maggio 2019, ore 11:00
Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Aula Parco
Via Ostiense, 139 - Roma

Prix Italia – Rai e Università Roma Tre. Gli studenti raccontano Roma al mondo del broadcasting internazionale. 

Martedì 14 maggio alle 11, in Aula Parco al DAMS, si svolgerà l’incontro di presentazione del progetto RAI PRIX ITALIA YLab (Young Laboratory). 

Partecipano Karina Laterza (Segretario Generale del Prix Italia), Nadia Kerwat (Responsabile del progetto) e Antonella Gaetani (Prix Italia). Per Roma Tre partecipano la prof.ssa Marta Perrotta (referente per l’Università Roma Tre) e la prof.ssa Elisa Giomi. 

Cos'è il Pris Italia
Il Prix Italia, organizzato dalla Rai e giunto alla sua 71° edizione, è il più antico concorso radiotelevisivo internazionale per programmi di qualità radio, tv e internet. Al Prix partecipano broadcaster nazionali di tutti i paesi del mondo, per incontrarsi e confrontarsi professionalmente sulla qualità dei programmi e approfondire temi legati al mondo dei media e alla attualità attraverso gruppi di lavoro internazionali e workshop aperti al pubblico. 

I numeri del Prix
Nel 2018 sono stati 248 i programmi in concorso, provenienti da 48 broadcaster membri, in rappresentanza di 34 Paesi. 

Il tema di quest'anno
Quest’anno il Concorso avrà luogo a Roma dal 23 al 28 settembre con il tema “Celebrating Diversity”.  

Cos'è YLab
Nel contesto di questa manifestazione internazionale si terranno workshop, conferenze e la piattaforma educativa Young Laboratory, detto “YLab”, pensata per studenti e studentesse delle università La Sapienza, Tor Vergata e Roma Tre, con l’obiettivo di promuovere il confronto tra i giovani e la platea di esperti internazionali, invitandoli a partecipare attivamente al dibattito anche con la proposta di loro progetti multimediali. Il titolo di YLab quest’anno è “Roma e il suo territorio” intendendo per esteso anche il territorio laziale. 

Come partecipare
Gli studenti e le studentesse sono invitati a presentare una pillola di un minuto e mezzo, sonora o audiovisiva, in formato mp4, che racconti un aspetto di Roma e del suo territorio. Non ci sono vincoli di luogo, linguaggio, modalità. RAI si aspetta un punto di vista originale, un racconto personale. Gli audio e i video elaborati, da realizzare entro il 30 giugno 2019, avranno la funzione di presentare Roma e i romani ai broadcaster internazionali e saranno inviati ai loro membri in avvicinamento all’evento, e successivamente inseriti sul sito. Saranno inoltre diffusi in un’apposita sessione durante la manifestazione. 

Selezione e pubblicazione dei materiali
RAI ha coinvolto le principali Università romane per creare consenso culturale e partecipazione attorno al Concorso e quindi, di ritorno, anche al marchio RAI, al fine di contribuire, in qualità di concessionaria del servizio pubblico radiotelevisivo, alla diffusione della cultura digitale nelle Università a sostegno del sistema Paese. L’Università selezionerà, tramite i propri docenti, e a sua esclusiva cura e responsabilità, gli studenti e i relativi prodotti che prenderanno parte ad YLab e comunicherà alla RAI (Prix Italia) gli audio e i video scelti e i dati personali (nome, cognome, numero telefonico ed email) degli stessi studenti e dei docenti che hanno partecipato alla selezione. La RAI provvederà a pubblicare i prodotti ricevuti e selezionati per il progetto dall’Università sul proprio sito internet Link identifier #identifier__38875-12www.prixitalia.rai.it/ i quali potranno essere, altresì, previa ricezione delle liberatorie e informative, presentati e proiettati al pubblico nell’ambito della manifestazione o in collegamento con essa. Resta inteso che, tuttavia, non vi è alcun obbligo per la RAI di pubblicare o diffondere i prodotti e che è rimessa alla discrezionale valutazione della RAI stabilire se e quali elaborati pubblicare o diffondere. 

Dietro le quinte del Prix - call to action
Oltre alla produzione di materiali audio-video, YLab prevede anche la possibilità per gli studenti e le studentesse di partecipare al Prix collaborando in varie forme durante i giorni della manifestazione:

  • Contribuendo al racconto in diretta del Prix attraverso i social coordinati da Tutor RAI nell’ambito della YLab newsroom;
  • Affiancando il lavoro dello staff nelle giurie e con gli ospiti internazionali.

Si tratta di un’occasione incredibile per chi vuole lavorare in questo settore e si vuole occupare di produzioni audiovisive e multimediali, con l’opportunità di incontrare professionisti di tutto il mondo, fare networking, assistere a screening e proiezioni altrimenti inaccessibili. Pertanto si invitano studenti e studentesse appassionati di videomaking, televisione, radio e comunicazione digitale e interessati a un’esperienza immersiva nell’Olimpo del broadcasting internazionale a presenziare l’incontro e a candidarsi attraverso questo Link identifier #identifier__195474-13form.

La prof.ssa Marta Perrotta, direttrice di Roma Tre Radio e docente di Media Digitali e Culture e Formati della Tv e della Radio è la referente per l’Università Roma Tre del progetto RAI Prix Italia YLab Università Roma Tre. Alla prof.ssa Perrotta dovranno essere inviati entro il 30 giugno i lavori da presentare (Link identifier #identifier__166960-14marta.perrotta@uniroma3.it). 

Per informazioni:
Marta Perrotta
tel. 0657334237
Link identifier #identifier__108394-15marta.perrotta@uniroma3.it
Link identifier #identifier__34998-16https://tinyurl.com/prixroma3


 

Lezioni sulla Costituzione - Roma Tre e la scuola. Evento conclusivo

Mercoledì 15 Maggio 2019, ore 10:00
Aula Magna del Rettorato
Via Ostiense, 159 - Roma

Il 15 maggio 2019, dalle ore 10:00 alle 12:00, nell'Aula Magna del Rettorato, si terrà l'evento conclusivo del ciclo di Lezioni sulla Costituzione, tenute nell'ambito dei progetti di Ateneo che hanno interessato il settore scolastico. 

La giornata sarà aperta dai saluti del Rettore, prof. Luca Pietromarchi, del dott. Paolo Sciascia (Direzione generale per lo Studente, l'Integrazione e la Partecipazione - MIUR), della dott.ssa Laura Baldassarre (Assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale) e del Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, prof. Giovanni Serges.

L'incontro, introdotto e coordinato dal prof. Marco Ruotolo, Prorettore con delega ai rapporti con le scuole, società e istituzioni, prevede gli interventi dei docenti e degli studenti che hanno partecipato ai progetti per le scuole. 

Link identifier #identifier__26558-17Locandina


 

Convegno internazionale - Protestare in lingua straniera. La stampa allofona e il dissenso

Mercoledì 15 - Venerdì 17 Maggio 2019
Aula Magna del Rettorato dell'Università Roma Tre 
Via Ostiense 159, Roma - Roma

Dal 15 al 17 maggio 2019 si terrà il convegno internazionale "Protestare in lingua straniera. La stampa allofona e il dissenso", sesto incontro della Rete Transfopress, organizzato dal Dipartimento di Studi Umanistici di Roma Tre, l'Université Paris Diderot e la Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea.  

La stampa allofona è la stampa pubblicata in lingue differenti dalla lingua ufficiale del paese di pubblicazione. 
Il Sesto incontro Internazionale della Rete Transfopress ha l’obiettivo di sviluppare una riflessione sul ruolo svolto dalla stampa allofona nei fenomeni di contestazione e di dissenso, nonché nelle esperienze di esilio politico, perché sono innumerevoli i periodici in lingua straniera che hanno espresso e dato voce alla ribellione politica, che hanno criticato le autorità locali o straniere, che sono stati fondati da esponenti rivoluzionari. 

Link identifier #identifier__2331-18Programma 

Per informazioni:
Paolo Mattera
tel. 3334247893
Link identifier #identifier__176749-19paolo.mattera@uniroma3.it


 

Teresa Vergalli: una maestra "senza paura"

Mercoledì 15 Maggio 2019, ore 15:00
Dipartimento di Scienze della Formazione, MuSEd - Sala delle Conferenze
Piazza della Repubblica, 10 - Roma

Presentazione al pubblico dell’archivio didattico della maestra Teresa Vergalli, recentemente donato al MuSEd – Museo della Scuola e dell’Educazione di Roma Tre.

Teresa Vergalli è nata a Bibbiano (RE) nel 1927, in una famiglia contadina. Il padre Prospero, combattente della prima guerra mondiale, fu perseguitato per il suo impegno di antifascista.
Già nel 1941, ancora studentessa all’istituto magistrale di Reggio Emilia, Teresa comincia ad aiutare suo padre che già organizza la resistenza e i CLN. Nel febbraio del 1944 entra in pieno nella lotta partigiana e si occupa di facilitare gli spostamenti dei combattenti, di organizzare i gruppi di difesa delle donne e l’educazione democratica della popolazione e degli stessi partigiani.
Dopo la Liberazione, Vergalli si impegna nell’organizzazione dell’Unione Donne Italiane e poi dell’Associazione delle ragazze. Nel 1948 sposa il sindacalista Claudio Truffi e si trasferisce con lui a Novara. Qui le viene affidata la redazione del settimanale provinciale “La Lotta”, organo della Federazione del PCI. In seguito occupa incarichi nelle organizzazioni femminili, in un territorio che si estendeva dalle risaie al Monte Rosa.
Nel 1964 Teresa Vergalli si trasferisce con la famiglia a Roma. Nel frattempo ha vinto il concorso magistrale ma viene distaccata come impiegata al Ministero della Pubblica Istruzione. Finalmente nel 1975 sceglie l’insegnamento, nel quale si impegna secondo i metodi didattici più innovativi. Per quindici anni, in collaborazione con gli operatori culturali del Comune di Roma, attua programmi sperimentali sulla storia attraverso la conoscenza dei beni archeologici e artistici del territorio e della città. La zona di Cinecittà con gli acquedotti e le torri medioevali, poi la Roma barocca, le fontane, le piazze. La città diventa un libro, i ragazzi stampano giornalini periodici (uno dei quali si intitola “Senza paura”), si fanno mostre e conferenze. Importante l’incontro dei ragazzi col sindaco Petroselli e il gemellaggio di tre anni con una classe di Reggio Emilia che culmina in un soggiorno degli scolari per una settimana nella città corrispondente. Una parte di quella esperienza è contenuta in un libro Il giornalino scolastico in Italia (Giunti e Lisciani, 1982) nel quale sono riprodotti i giornalini dei “suoi” ragazzi.
Teresa ha rievocato la sua esperienza di guerra nel volume Storie di una staffetta partigiana (Editori Riuniti, 2004). Ancora nel marzo del 2015 sempre per gli Editori Riuniti, è uscito Un cielo pieno di nodi, romanzo sulla guerra di Liberazione.
Attualmente Teresa Vergalli partecipa ai programmi di memoria nelle scuole di Roma. 

Link identifier #identifier__87247-20Locandina 

Per informazioni:
Lorenzo Cantatore
tel. 0657339117
Link identifier #identifier__187657-21lorenzo.cantatore@uniroma3.it


 

Seminari LIMeS - Dipartimento di Architettura

Mercoledì 15 Maggio 2019, ore 15:00
Dipartimento di Architettura, Aula De Vecchi
via della Madonna dei Monti, 40 - Roma

Mercoledì 15 maggio 2019 alle ore 15:00 presso l'aula De Vecchi della sede del Dipartimento di Architettura in via della Madonna dei Monti n. 40, il prof. S. N. Korobeynikov del Lavrentyev Institute of Hydrodynamics, Novosibirsk (Russia) terrà il seminario dal titolo The Molecular Mechanics of Single Layer Graphene Sheets.  

Abstract
Molecular mechanics (MM) method is widely used to simulate the deformation, vibration and buckling of sp2 carbon nanoforms. The MM method can be divided into the standard MM method, based on the direct use of atomic interaction force fields, and the molecular structural mechanics (MSM) method for the problems of deformation, vibration, and buckling of sp2 carbon nanoforms. In the MSM method potential energies of bonded and non-bonded atomic interactions are approximated by potential energies of beam and truss elements. The MM and MSM methods allow to model the mechanical moduli of graphene. In the latter case, it is important to use parameters of force fields and beam elements that most accurately reproduce these mechanical moduli. The present study has the following objectives: (1) to modify the parameter set of the DREIDING force field in order to improve the agreement between the simulated mechanical moduli of graphene and the their reference values for this material; (2) to develop a new approach to determine the  set of geometric and material parameters for a Bernoulli-Euler beam element with a circular cross-section that provides an accurate reproduction of reference values of 2D Young's modulus, Poisson's ratio, and bending rigidity modulus of graphene; (3) to perform a comparative analysis of the free vibration frequencies and modes of SLGSs obtained by both (standard MM and MSM) methods by means of computer simulations using the PIONER and MSC.Marc codes. 

Link identifier #identifier__172704-22Locandina 

Per informazioni:
Nicola Luigi Rizzi
tel. 0657336267
Link identifier #identifier__48791-23nicolaluigi.rizzi@uniroma3.it


 

Percorsi di radicalizzazione e de-radicalizzazione dei musulmani in Europa

Mercoledì 15 e Giovedì 16 Maggio 2019
Dipartimento di Studi Umanistici, Aula 17 e Aula Conferenze
via Ostiense, 234 - Roma

Nell’ambito del corso congiunto Diversità religiosa e città: movimenti e percorsi di cittadinanza (Università Roma Tre & Link Campus), Danila Genovese (Università del Molise) terrà i seguenti seminari pubblici presso il Dipartimento di Studi Umanistici:

15 maggio 2019, ore 17-19, Aula 17 Piano Terra
Regimi postcoloniali e sistemi multiculturali: la minoranza musulmana nel Regno Unito

16 maggio 2019, ore 12-15, Aula Conferenze Piano Terra
La ‘politica del terrore’. Razzismo e radicalizzazione dei militanti islamisti nel Regno Unito. 

Link identifier #identifier__179555-24Locandina 

Per informazioni:
Gennaro Gervasio
tel. 06 5733 8489
Link identifier #identifier__145494-25gennaro.gervasio@uniroma3.it
Link identifier #identifier__179760-26https://www.facebook.com/events/364441714151274/


 

 

Roma Tre a EXCO2019

Mercoledì 15 - Venerdì 17 Maggio 2019
Fiera di Roma 

Dal 15 al 17 maggio Roma Tre parteciperà a EXCO2019 l’Expo della cooperazione internazionale che si terrà presso la Fiera di Roma. Nello stand di Roma Tre saranno presentati gli interventi condotti dal nostro Ateneo in Africa, America Centrale e Asia.

Il 16 maggio, nell’ambito di EXCO2019, dalle ore 11.15 alle ore 13.00 -  Sala 7 Agora - all’impegno di Roma Tre nella cooperazione con i paesi in via di sviluppo che coinvolge tutti i dipartimenti  dell’Ateneo, sarà dedicato l’incontro Formazione, innovazione e sviluppo. Esperienze su campo tra America Centrale e Africa con la partecipazione di Giovanni Antonini, Marco Canciani, Cristiana Carletti, Mario Cerasoli, Pasquale De Muro, Massimo Ghirelli, Mario Micheli, Annarita Puglielli, Sílvia Santini, Alessandro Volterra, Michele Zampilli. 

Il programma può essere scaricato dal sito  Link identifier #identifier__39019-27https://www.exco2019.com/ 

Per informazioni:
Mario Micheli
Link identifier #identifier__139385-28mario.micheli@uniroma3.it


 

Roma Tre al fianco della “Race for the cure”

Giovedì 16 - Domanica 19 Maggio 2019
Circo Massimo - Roma

La "Race for the Cure" è l’evento simbolo della Susan G. Komen Italia, organizzazione senza scopo di lucro basata sul volontariato che opera dal 2000 nella lotta ai tumori del seno su tutto il territorio nazionale. È una manifestazione di quattro giorni ricca di iniziative dedicate a salute, sport, benessere e solidarietà che culmina la domenica 19 maggio 2019 con la tradizionale corsa di 5 km e la passeggiata di 2 km. 

Come ogni anno, le protagoniste della Race sono le “Donne in Rosa”, donne che hanno affrontato personalmente il tumore al seno e che scelgono di rendersi intenzionalmente visibili indossando una maglietta e un cappellino rosa. Race for the Cure è anche un momento di prevenzione e riflessione. Si potrà infatti partecipare alle tante iniziative gratuite presenti al Circo Massimo, effettuando consulti medici e partecipando a stage di apprendimento di discipline sportive, esibizioni di fitness, attività di relax e benessere e laboratori pratici e teorici di sana alimentazione.

Il nostro Ateneo, come ogni anno, vuole essere in prima linea nel sostenere la prevenzione e la lotta ai tumori del seno e parteciperà a quest’iniziativa con una propria squadra.  

Chi fosse interessato può iscriversi entrando a far parte della squadra “Roma Tre”.

I fondi raccolti con la Race for the Cure finanzieranno ogni anno progetti concreti nella lotta ai tumori del seno. Iscriviti subito online con una donazione minima di 15 euro potrai ritirare la maglia, il pettorale e la borsa gara (fino ad esaurimento) con i gadget offerti dai partner dell’evento.

Visita il sito Link identifier #identifier__39506-29www.raceroma.it e, al momento dell’iscrizione, seleziona: "Università degli Studi Roma Tre" 

Grati dell’attenzione e della sensibilità, invitiamo a partecipare numerosi coinvolgendo amici e parenti! 

Link identifier #identifier__137716-30Locandina 

Per informazioni:
Alberto Tenderini
tel. 0657332117
Link identifier #identifier__158940-31R3sport@uniroma3.it
Link identifier #identifier__111829-32http://www.raceroma.it


 

Career Day al Dipartimento di Scienze Politiche

Giovedì 16 Maggio 2019, ore 9:00
Dipartimento di Scienze Politiche
Via chiabrera 199 - Roma 

Giovedì 16 maggio 2019 dalle ore 9.00  alle 16.00 presso il Dipartimento di Scienze Politiche in Via Chiabrera 199, si terrà il Career Day, iniziativa nata allo lo scopo di favorire l'incontro tra studenti /aziende e operatori nel settore delle Carriere internazionali. Il progetto nasce per offrire a studenti laureandi una panoramica sulle opportunità professionali, favorendo la conoscenza diretta delle realtà produttive presenti sul territorio regionale, nazionale e internazionale.

Il Career Day, organizzato in collaborazione con Porta Futuro Lazio, l'Ufficio Politiche per gli Studenti e il Dipartimento di Scienze Politiche, vuole sostenere gli studenti laureandi triennali e magistrali nella ricerca del lavoro, nel miglioramento delle competenze e nella focalizzazione degli obiettivi professionali. L'evento prevede la partecipazione di aziende operanti nel settore sociale, politico, editoriale, commerciale; i loro stand e il relativo materiale di presentazione, a disposizione dei partecipanti,  saranno dislocati lungo il corridoio del piano terra del Dipartimento. Oltre l'incontro diretto con i responsabili delle aziende partecipanti, il Career Day prevede anche la possibilità di prendere parte a laboratori formativi che avranno per oggetto tematiche quali: Realizzazione del Cv, Video Cv, Etica e tecniche di scrittura sui social. L'iniziativa si rivolge a studenti di livello triennale e magistrale e ai cittadini interessati.

Per informazioni:
leila tavi
tel. 06/57335270
Link identifier #identifier__92438-33rise.sp@uniroma3.it


 

Il patrimonio culturale europeo e la nuova direttiva UE sul diritto d'autore

Giovedì 16 Maggio 2019, ore 9:30
Dipartimento di Scienze Politiche, Aula Tesi 
via G. Chiabrera, 199 - Roma

Nell'ambito della Settimana della cultura europea della Regione Lazio, il Centro di documentazione europea Discipol Roma Tre organizza, giovedì 16 maggio alle ore 9.30 presso l'Aula Tesi, un seminario di studio sul patrimonio culturale europeo, il mercato unico digitale e la rilevanza della nuova direttiva dell'Unione europea sul diritto d'autore in tale contesto.
Al seminario, introdotto e moderato dal prof. Raffaele Torino (Dipartimento di Scienze Politiche), prenderanno parte i seguenti relatori:

  • Vittorio Calaprice (Commissione europea - Rappresentanza in Italia)
  • Mauro Cappello (esperto di fondi europei)
  • Giuseppe Fragola (avvocato e digital counsel)
  • Giovanni Maria Riccio (Università degli Studi di Salerno)
  • Roberto Sommella (Autorità Garante del Mercato e della Concorrenza)

Saranno anche presenti per la Regione Lazio il consigliere Alessandro Capriccioli (Presidente II Commissione) e il consigliere Sergio Pirozzi (Presidente XII Commissione). 

Link identifier #identifier__62928-34Locandina 

Per informazioni:
Raffaele Torino
tel. 0657335355
Link identifier #identifier__170803-35raffaele.torino@uniroma3.it


 

Tra Roma e il mare patrimoni culturali e ambientali sviluppo sostenibile e cittadinanza attiva

Giovedì 16 Maggio 2019, ore 15:00
Scuola di Economia e Studi Aziendali, Aula 13a (primo piano)
Via Silvio d’Amico, 77 - Roma

Nell'ambito del Progetto di ricerca call for ideas 2018 "Tra Roma e il mare patrimoni culturali e ambientali sviluppo sostenibile e cittadinanza attiva", giovedì 16 maggio 2019 alle ore 15 presso l'aula 13a della Scuola di Economia e Studi Aziendali, si terrà il seminario "La riserva naturale statale del litorale romano: un grande patrimonio culturale da conoscere, tutelare e valorizzare". 

Interverranno
Maria Maddalena Alessandro - MIBAC
Diana Aponte - ISPRA
Marco Bologna - Università Roma Tre
Luigi Dell’Anna - Regione Lazio

Coordina
Carlo M. Travaglini - Università Roma Tre 

Link identifier #identifier__25739-36Locandina

Per informazioni:
Carlo Travaglini
tel. 3480930069
Link identifier #identifier__1068-37culturalheritage@uniroma3.it


 

Presentazione del libro "Shooting a Revolution. Visual Media and Warfare in Syria"

Giovedì 16 Maggio 2019, ore 17:00
Dipartimento di Studi Umanistici, Aula 17
via Ostiense, 234 - Roma

Nell'ambito dei seminari di Storia dei Paesi islamici, giovedì 16 maggio 2019 dalle ore 17 alle 19 presso l'Aula 17 del Dipartimento di Studi Umanistici, si terrà la presentazione del libro Shooting a Revolution. Visual Media and Warfare in Syria di Donatella Ratta (Pluto Press 2018).
L'autrice, Donatella Della Ratta, discute con Gennaro Gervasio. 

Link identifier #identifier__21392-38Locandina 

Per informazioni:
Gennaro Gervasio
tel. 06 5733 8489
Link identifier #identifier__188555-39gennaro.gervasio@uniroma3.it


 

Workshop - Reputation Manager

Venerdì 17 Maggio 2019, ore 9:00
Dipartimento di Scienze Politiche, Sala del Consiglio
Via G. Chiabrera, 199 - Roma 

Venerdì 17 maggio 2019 dalle ore 9 si terrà, presso la Sala del Consiglio del Dipartimento di Scienze Politiche il workshop "Reputation Manager". La gestione della reputazione online è fondamentale per il successo di un brand, azienda o manager: una buona web reputation infatti aumenta le occasioni per creare business e  potenzia i valori della marca.

Il corso fornirà ai partecipanti le principali tecniche per costruire e mantenere una reputazione positiva. Attraverso approfondimenti teorici, casi pratici ed esercitazioni si forniranno agli studenti gli strumenti necessari per:

· analizzare la reputazione online di un Brand
· ascoltare la rete per creare la strategia migliore
· costruire il sistema valoriale di un brand
· creare e raccontare contenuti in linea con i valori del brand: Digital PR e Brand Ambassador
· eliminare dal web notizie negative o non veritiere: il Diritto all’Oblio e la Legge sulla Privacy
· case History ed esercitazioni pratiche 

Link identifier #identifier__160659-40Locandina 

Per informazioni:
Leila Tavi
tel. 06/57335270
Link identifier #identifier__95425-41rise.sp@uniroma3.it


 

Didier Fassin incontra gli studenti

Venerdì 17 Maggio 2019, ore 10:00
Dipartimento do Scienze sociali ed economiche, Aula Portico
Via Salaria, 113 - Roma

Venerdì 17 maggio 2019 alle ore 10.00, Didier Fassin, antropologo e uno dei maggior pensatori della nostra epoca professore presso l’Institute for Advanced Study di Princeton e l’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi dialogherà con gli studenti sul tema "Les sciences sociales en temps de crise: économies morales, entre compassion et répression". 

L'incontro è nato da una collaborazione fra il Dipartimento di Scienze Politiche, Institut français e Villa Medici Acadèmie de France à Roma e l'Università di Roma Sapienza.

Introduce
Tito Marci, Presidente della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione - Sapienza Università di Roma 

Intervengono
Michela Fusaschi, antropologa, porterà anche un saluto del Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università Roma Tre 
Luca Salmiieri, sociologo, Dipartimento di Scienze sociali ed economiche - Sapienza Università di Roma  
Florence Courriol, Sapienza Università di Roma e Institut Francais Italia 

Link identifier #identifier__152511-42Locandina 

Per informazioni:
Michela Fusaschi
tel. 3204079596
Link identifier #identifier__199525-43michela.fusaschi@uniroma3.it


 

Gli studi Cirillometodiani in Italia e nel mondo ieri, oggi ...e domani?

Venerdì 17 - Sabato 18 Maggio 2019
Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere, Sala Conferenze Ignazio Ambrogio
Via del Valco di San Paolo, 19 - Roma

Le XVII Giornate di Studi Cirillometodiani che si svolgeranno nei giorni 17 e 18 maggio 2019, presso la, Sala Conferenze Ignazio Ambrogio del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere, sono dedicate al 1150° anniversario dalla morte di Costantino-Cirillo il Filosofo, l'apostolo degli slavi, inventore del primo alfabeto slavo.

Il tema principale è "Gli studi cirillometodiani in Italia (e nel mondo) ieri, oggi … e domani?". S'intende, in occasione dell'importante anniversario, ricordare i consistenti contributi della Slavistica italiana negli Studi Cirillometodiani durante gli ultimi due secoli, fare una rassegna della situazione di questi studi oggi in Italia sullo sfondo dell'orientamento tematico e metodologico dei grandi centri di Studi Cirillometodiani nel mondo e tentare di tracciare qualche prospettiva di questi studi sullo sfondo del ridotto interesse in Italia per gli studi nel campo della Filologia slava negli ultimi anni. Parteciperanno eminenti studiosi (e qualche giovane speranza) provenienti da diversi atenei italiani, dalla Bulgaria, la Polonia e la Repubblica Ceca.

Per informazioni:
Krassimir Stafanov Stantchev
tel. 06/57338706
Link identifier #identifier__90907-44krassimir.stantchev@uniroma3.it


 

Seminario di Logica - Proof nets through the lens of graph theory

Venerdì 17 Maggio 2019, ore 11:30
Dipartimento di Matematica e Fisica, Aula 311
Largo S. Leonardo Murialdo, 1 (palazzina C) - Roma

Venerdì 17 maggio 2019 alle ore 11:30 presso l'aula 311 del Dipartimento di Matematica e Fisica, Lê Thành Dũng Nguyễn (Université Paris 13), terrà il seminario di logica dal titolo "Proof nets through the lens of graph theory" 

Riassunto:
One of the main innovations introduced by linear logic at its birth is a representation of proofs as graph-like structures called "proof nets", instead of trees as in natural deductions. However, there have been very few attempts to connect these proof nets with mainstream graph theory. In this talk, we will discuss the benefits of such connections:
* Using a relationship between unique perfect matchings and MLL+Mix proof nets first noticed by Retoré, we obtain the best known algorithms for MLL+Mix correctness and sequentialization, and discover some purely graph-theoretical results inspired by linear logic. (Reference for this part: https://arxiv.org/abs/1901.10247 )
* The notion of combinatorial map (already applied to the combinatorics of the lambda-calculus by Bodini-Gardy-Jacquot, Zeilberger-Giorgetti...) allows us to recast Girard's "long trip" criterion in terms of topology of surfaces, and also induces some clarifications in the theory of cyclic linear logic.

Per informazioni:
Lorenzo Tortora de Falco
tel. 3290571145
Link identifier #identifier__119479-45tortora@uniroma3.it


 

Alterità, mondo, crisi - L'in-comune mancante: contesto?

Venerdì 17 Maggio 2019, ore 14:00
Dipartimento di Architettura, Aula Renato Nicolini
Largo Giovanni Battista Marzi, 10 - Roma

Venerdì 17 maggio 2019 dalle ore 14 alle 18 si terrà presso l'Aula Renato Nicolini del Dipartimento di Architettura, il seminario "L'in-comune mancante: contesto?", l'ultimo incontro del ciclo "Alterità, mondo, crisi" a cura del prof. Giovanni Caudo e della dot.ssa Martina Pietropaoli nell'ambito delle attivita del corso di Studi urbani. Spazio e comunità.  

Da molti anni il corso di Studi urbani. Spazio e comunità si occupa di educare gli studenti ad una comprensione critica per allenare le capacità argomentative che situano le potenzialità progettuali acquisite durante la propria esperienza didattica. Attraverso un percorso condiviso di lettura, analisi delle pratiche, discussione, teorizzazione e sperimentazione progettuale, si costruiscono i presupposti per decifrare il linguaggio dello spazio. In continuità con questa ricerca, i seminari sono un invito a collocarsi sull’intersezione disciplinare per verificare un vocabolario che renda attivo il pensiero sulla città. La domanda. La città è un dono che non ci appartiene una volta per tutte ma è una conquista quotidiana condotta per mezzo di un progetto capace di immaginare e “fare mondo”, ripensando di volta in volta uno spazio che sappia inseguire la vita che si trasforma. La nostra intelligenza tecnica e la capacità di realizzare condizioni di prossimità (tra le comunità che abitiamo) ci interrogano attorno ai limiti e le virtù del fare umano, mettendo in luce le ambivalenze, i conflitti e le problematiche della convivenza urbana ed il ruolo centrale che ancora hanno il progetto ed il pensiero sull’urbano nel rifondare continuamente il significato dei luoghi e la possibilità di farne esperienza ed orientarsi. Quali narrazioni permettono di ritessere le fila tra divenire individuale e divenire collettivo? 

Partecipa al seminario: 
AlberoneroSupernaturale, narrare l’invisibile 

Link identifier #identifier__107927-46Locandina e Link identifier #identifier__125897-47Programma 

Per informazioni:
Martina Pietropaoli
tel. 3477022238
Link identifier #identifier__146028-48martina.pietropaoli@gmail.com

 


 

Agenda internazionale

Il dott. Elia al Convegno Internazionale "British and American Studies: 29th International Conference"

Il 16 maggio il dott. Adriano Elia (Dipartimento di Scienze Politiche) parteciperà al Convegno Internazionale "British and American Studies: 29th International Conference", organizzato dal Department of English, University of Timişoara, Romania, con la relazione "Langston Hughes' 'Aunt Sue's Stories: Afrofuturism, Folklore and Orality".

Per informazioni:
Adriano Elia
tel. 06.57335351
Link identifier #identifier__110250-49adriano.elia@uniroma3.it
Link identifier #identifier__102654-50https://bas.events.uvt.ro/

 

*******************************************

Agenda di Roma Tre 
a cura della dott.ssa Alessia del Noce
per informazioni: 06/57332310 - Link identifier #identifier__33284-51alessia.delnoce@uniroma3.it