Agenda di Roma Tre da lunedì 3 a domenica 9 dicembre 2018

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-67996
Agenda di Roma Tre da lunedì 3 a domenica 9 dicembre 2018

Attività di Ateneo da lunedì 3 a domenica 9 dicembre 2018 inserite dai promotori nel sito dell'Ateneo tramite il sistema Link identifier #identifier__90016-1MeMo - Notizie di Ateneo

 

Convegno internazionale: Le "Leggi razziali" del 1938 e l'università italiana

Lunedì 3 - Mercoledì 5 Dicembre 2018
Camera dei Deputati, Sala della Lupa
Piazza Montecitorio - Roma

Aula Magna del Rettorato 
Via Ostiense, 159 - Roma

Dal 3 al 5 dicembre 2018 si terrà il convegno internazionale dedicato alle conseguenze delle "Leggi razziali" del 1938 sulle università italiane, organizzato dal prof. David Meghnagi, docente e direttore del Master Internazionale sulla Shoah presso l'Università di Roma Tre e dal dott. Tommaso Dell'Era, ricercatore dell'Università degli Studi della Tuscia,

Il convegno è promosso dal Master internazionale di II livello in didattica della Shoah, dal Dipartimento di Filosofia Comunicazione Spettacolo (Filcospe), dal Dipartimento di Scienze politiche dell'Università Roma Tre e dal Dipartimento di Scienze Umanistiche Comunicazione e Turismo (Disucom) dell’Università della Tuscia. 

All’iniziativa aderiscono diverse Università e Centri di ricerca italiani ed esteri, fra cui il Master di Comunicazione storica dell’Università di Bologna, l'Università di Catania, il Dipartimento di Storia, archeologia, geografia, arte e spettacolo dell’Università di Firenze, il Research Institute for Innovation in Education della Hebrew University di Gerusalemme, l’Università di Messina, il Dipartimento di Scienze storiche, geografiche e dell’antichità dell’Università di Padova, il Dipartimento di Studi umanistici dell’Università di Pavia, l’Università per stranieri di Perugia, l’Università di Pisa, l’Università di Torino, il Centro romano di studi ebraici dell’Università di Tor Vergata, l’Università di Castel Sant’Angelo, l’Associazione Europa Ricerca Onlus, il Cdec, la Fondazione Museo della Shoah di Roma, l’International Unity For Research on Modern Jewish Civilization and Israel Studies, il Museum of Genocide Victims di Belgrado e numerose altre istituzioni.

L’iniziativa ha il patrocinio dell’Unione delle Comunità ebraiche italiane (UCEI), della Presidenza italiana dell’International Holocaust Remembrance Association (IHRA), della Comunità ebraica di Roma (CER). 

Il convegno si propone di mettere a punto lo stato della ricerca su un aspetto rilevante di una delle pagine più tragiche della storia italiana del Novecento. L’inaugurazione del convegno si terrà lunedì 3 dicembre dalle ore 10.00 alle 12.00 nella Sala della Lupa della Camera dei Deputati con i saluti dell’Onorevole Luciano Violante (Presidente emerito della Camera), l’Onorevole Ettore Rosato (Vice presidente della Camera), il prof. Luca Pietromarchi (Rettore di Roma Tre), il Rabbino capo di Roma Dr. Riccardo Di Segni, la dott.ssa Noemi Di Segni (Presidente Ucei), la dott.sa Ruth Dureghello (Presidente Cer), l’Ambasciatore Sandro De Bernardin (Presidente della Delegazione italiana IHRA), il prof. Paolo D’Angelo (Direttore del Dipartimento di Filcospe), il prof. Francesco Guida (Direttore del Dipartimento di Scienze politiche).
Ai saluti seguiranno le relazioni del prof. David Meghnagi (Direttore del Master di II livello in didattica della Shoah e Assessore alla cultura dell’Unione delle Comunità ebraiche italiane) e del dott. Tommaso dell’Era, ricercatore presso l’Università della Tuscia. 

Il convegno proseguirà dal pomeriggio del 3 dicembre fino alla mattinata del 5 dicembre presso l'Aula Magna del Rettorato dell'Università Roma Tre.  

Presiederanno le sessioni:
Antonio Di Bella - Direttore Rai News 
Roberto Finzi - Università degli Studi di Bologna
Lucia Ceci - Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"
Andrea Ungari - Università Guglielmo Marconi
Mario Toscano - Sapienza Università di Roma 
Luigi Goglia - Università degli Studi Roma Tre
Renato Moro - Università degli Studi Roma Tre
Alessandro Volterra - Università degli Studi Roma Tre
Brunello Mantelli - Univerità degli Studi della Calabria 

Tra i relatori: Valeria Graffone, Stefania Zezza, Chiara Dogliotti, Elisa Signori, Giorgio Sacerdoti, Giovanni Focardi, Giulia Simone, Anna Maria Vinci, Simona Salustri, Valeria Galimi, Francesca Cavarocchi, Simone Duranti, Gabriele Rigano, Costantino Di Sante, Tommaso Dell'Era, Claudia Hassan, Adriano Mansi, Giovanna D'Amico, Ernesto De Cristofaro, Alessandro Pes, Patrizia Guarnieri, Emanuele Calò, Barbara Pontecorvo, Romana Bogliaccio, David Meghnagi.  

Link identifier #identifier__82518-2Programma 

Link identifier #identifier__23717-3Invito per l'apertura del convegno presso la Sala della Lupa - Camera dei Deputati (con le indicazioni sull'accesso alla sala e sul r.s.v.p.). 

Per informazioni:
David Meghnagi
Link identifier #identifier__32557-4david.meghnagi@uniroma3.it


 

Lecture - Internal Market, Free Movement and Proportionality: the Latest Developments

Lunedì 3 Dicembre 2018, ore 10:30
Dipartimento di Scienze Politiche, Aula 2C
Via G. Chiabrera, 199 - Roma

Il 3 dicembre alle ore 10,30, presso l'Aula 2C del Dipartimento di Scienze Politiche, il prof. Giuseppe Martinico della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, terrà una lecture dal titolo "Internal Market, Free Movement and Proportionality: the Latest Developments", nell'ambito dell'insegnamento (in lingua inglese) di "EU Internal Market Law" del prof. Raffaele Torino

Link identifier #identifier__128305-5Locandina 

Per informazioni:
Raffaele Torino
tel. 3356080621
Link identifier #identifier__94748-6raffaele.torino@uniroma3.it


 

Seminario - Esperienze di gestione negli istituti culturali statali dotati di nuova autonomia speciale

Lunedì 3 Dicembre 2018, ore 14:30
Scuola di Economia e Studi Aziendali, Sala delle Lauree
Via Silvio D'Amico, 77 - Roma

Il 3 dicembre alle ore 14,30, presso la Sala delle Lauree della Scuola di Economia e Studi Aziendali, si terrà il seminario "Esperienze di gestione negli istituti culturali statali dotati di nuova autonomia speciale".

L'iniziativa, che ha il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo, si svolge nell'ambito del Master in Management-Promozione-Innovazioni Tecnologiche nella Gestione dei Beni Culturali.  

Programma
Saluti Introduttivi
Michela Marchiori, Università Roma Tre
Carlo M. Travaglini, Università Roma Tre Coordina
Marco Causi, Università Roma Tre Interventi
Mariarosaria Barbera, Direttore del Parco archeologico di Ostia Antica
Simone Verde, Direttore del Complesso Monumentale della Pilotta - Parma

Durante l'evento verranno consegnati i Diplomi agli allievi del Master dell’a.a. 2016-201. 

Link identifier #identifier__149438-7Locandina

Per informazioni:
Link identifier #identifier__137576-8managementbeniculturali@uniroma3.it


 

Seminario - XXI Roma Tre Topical Seminar on Subnuclear Physics: Light Dark Matter models and searches

Lunedì 3 Dicembre 2018, ore 14:30
INFN, aula B
Via della Vasca Navale, 84 - Roma

Il 3 dicembre 2018 alle ore 14,30 il Dipartimento di Matematica e Fisica, ospiterà il seminario dal titolo: "XXI Roma Tre Topical Seminar on Subnuclear Physics: Light Dark Matter models and searches". Chaired by Enrico Graziani (Università Roma Tre), Antonio Passeri (Università Roma Tre)

14:30 - 15:15
A review of light dark matter models and phenomenology 45'
Speaker: dr. Claudia Frugiuele (Weizmann institute)

15:15 - 15:50
LDM searches at colliders 35'
Speaker: dr. Gianluca Inguglia (HEPHY)

15:50 - 16:25
LDM searches at fixed target experiments 35'
Speaker: Paolo Valente (Sapienza Università di Roma)

16:25 - 16:55
Caffè

16:55 - 17:30
Direct LDM searches in underground experiments 35'
Speaker: Walter Bonivento (CA)

17:30 - 18:05
Search for Axions 35'
Speaker: Claudio Gatti (LFN)

Per informazioni:
Roberto Franceschini
Link identifier #identifier__123280-9roberto.franceschini@uniroma3.it
Link identifier #identifier__82119-10https://agenda.infn.it/conferenceDisplay.py?confId=17407


 

Seminario - Esperienze di gestione negli istituti culturali statali dotati di nuova autonomia speciale

Lunedì 3 Dicembre 2018, ore 14:30
Scuola di Economia e Studi Aziendali, Sala delle Lauree
Via Silvio D’Amico, 77 - Roma

Lunedì 3 dicembre 2018 alle ore 14.30 presso la Sala delle Lauree della Scuola di Economia e Studi Aziendali, si terrà il seminario "Esperienze di gestione negli istituti culturali statali dotati di nuova autonomia speciale". 

L'iniziativa è organizzata nell'ambito delle attività del Master in Management-Promozione-Innovazioni Tecnologiche nella Gestione dei Beni Culturali del Dipartimento di Economia Aziendale. 

Saluti Introduttivi
Michela Marchiori, Università Roma Tre
Carlo M. Travaglini, Università Roma Tre Coordina
Marco Causi, Università Roma Tre

Interventi
Maria Rosa Barbera, Direttore del Parco archeologico di Ostia Antica
Simone Verde, Direttore del Complesso Monumentale della Pilotta - Parma

Durante l'evento verranno consegnati i Diplomi agli allievi del Master dell’a.a. 2016-201.  

Link identifier #identifier__150207-11Locandina 

Per informazioni:
Mihaela Ilie
tel. 3382855522
Link identifier #identifier__153601-12mihaela.ilie@uniroma3.it


 

Ciclo di seminari “Conversazioni sul Medioevo” - Il Medioevo nei manuali scolastici. Quattro sondaggi e una discussione

Lunedì 3 Dicembre 2018, ore 15:00
Dipartimento di Studi Umanistici, Sala del Consiglio
Via Ostiense, 234 - Roma

Il 3 dicembre 2018 alle ore 15,00, presso Sala del Consiglio del Dipartimento di Studi Umanistici, si terrà il seminario "Il Medioevo nei manuali scolastici. Quattro sondaggi e una discussione" organizzato nell'ambito del ciclo "Conversazioni sul Medioevo". 

Il seminario propone una riflessione sulla presenza del Medioevo nei manuali scolastici, intendendo avviare un dialogo produttivo tra scuola e università. 

Su richiesta verrà rilasciato l'attestato di partecipazione. Il seminario è valido ai fini dell'aggiornamento del personale docente di ogni ordine e grado.   

L'evento è organizzato in collaborazione con l'Link identifier #identifier__33079-13ASLI (Associazione per la Storia della Lingua Italiana) e la Commissione didattica del Coordinamento delle società storiche 

Link identifier #identifier__65929-14Locandina 

Per informazioni:
Carla Noce
Link identifier #identifier__30488-15carla.noce@uniroma3.it


 

Giustizia e mito. Un dialogo con Marta Cartabia e Luciano Violante al Teatro Palladium 

Lunedì 3 Dicembre 2018, ore 21:00
Teatro Palladium 
Piazza Bartolomeo Romano, 8 - Roma

In scena Manuela Mandracchia e Roberto Latini 
Musiche e sonorizzazione dal vivo Gianluca Misiti 
Conduce Antonio Audino 
A cura di Valentina Venturini 

Edipo reAntigone: tragedie immortali che continuano a parlare alla nostra società e alla nostra cultura con parole antiche capaci di sollevare conflitti straordinariamente attuali. Cos’è, e cosa può essere, oggi, la Legge? Cosa il Diritto? Cosa l’Etica? Cosa il dolore? Cosa la sofferenza? Cosa la Colpa? Ripercorrere queste opere con le lenti del diritto apre scenari diversi e porta in luce temi e protagonisti altri. Osservati da questa prospettiva in Edipo re e in Antigone scopriamo fronteggiarsi non due ma tre personaggi, Edipo, Antigone e Creonte, ognuno espressione e portatore di una diversa idea del Diritto, della Giustizia, della Morale, dell’Etica. La tendenza dell’epoca moderna, come sottolineava Paul Ricoeur, è quella di considerare giusto ciò che è conforme alla legge. Le traiettorie attraversate da Antigone, Edipo e da Creonte ci mostrano versioni sorprendentemente diverse (e altrettanto valide) di questo assunto.

L’intento di questo dialogo, che intreccia diritto e teatro, è quello di indagare questa prospettiva a partire dal libro Giustizia e mito di Marta Cartabia e Luciano Violante, e dalle letture sceniche di due tra i maggiori attori del nostro teatro italiano: Manuela Mandracchia e Roberto Latini.

In scena gli autori, gli attori al leggio; a condurre il dialogo Antonio Audino; a contrappuntarlo le musiche e le sonorizzazioni dal vivo di Gianluca Misiti. 

Marta Cartabia, attualmente Vicepresidente della Corte costituzionale, ha insegnato Diritto costituzionale nell’Università Milano-Bicocca. Con il Mulino ha pubblicato L’Italia in Europa (con J.H.H. Weiler, 2000) e curato I diritti in azione (2007), La sostenibilità della democrazia nel XXI secolo (con A. Simoncini, 2010) e Dieci casi sui diritti in Europa (2011). 

Luciano Violante, già professore di Diritto e Procedura penale, magistrato e parlamentare, presidente della Camera dei deputati dal 1996 al 2001, attualmente presidente di Italiadecide, associazione per la qualità delle politiche pubbliche. Fra i suoi libri Politica e menzogna (2013), Il dovere di avere doveri (2014) e Democrazia senza memoria (2017), tutti pubblicati da Einaudi. 

Manuela Mandracchia, attrice di teatro, cinema e radio; ha lavorato, tra gli altri, con Luca Ronconi, Massimo Castri e Mauro Avogadro. Nel 2007 ha vinto il Premio ETI con lo spettacolo Roma ore 11, tratto da un’inchiesta di Elio Petri. Tra le sue interpretazioni cinematografiche Habemus papam (2011) di Nanni Moretti, Quando la notte (2011) di Cristina Comencini, Il nome del figlio (2015) di Francesca Archibugi; Fai bei sogni (2016) di Marco Bellocchio. È attualmente in scena con Sindrome italiana di Lucia Calamaro. 

Roberto Latini, attore, autore e regista, si è formato a Roma presso “Il Mulino di Fiora, Studio di Recitazione e di Ricerca teatrale” diretto da Perla Peragallo, dove si è diplomato nel 1992. Tra gli altri, ha ricevuto il Premio Sipario (2011), il Premio Ubu (2014) come “miglior attore”, il Premio della Critica (2015) e, per lo spettacolo Cantico dei Cantici, ancora il Premio Ubu (2017) come “miglior attore e performer”. Direttore del Teatro San Martino di Bologna dal 2007 alla primavera del 2012, è il fondatore della compagnia Fortebraccio Teatro. 

Gianluca Misiti, musicista e compositore, lavora per il cinema e per il teatro. Ha ricevuto il premio speciale Telesio D’Argento al Festival “La Primavera del Cinema Italiano” per la colonna sonora del film di E. Leo Noi e la Giulia (2015); il Premio Ubu 2015 nella categoria “miglior progetto sonoro o musiche originali” e di nuovo il Premio Ubu 2017 nella stessa categoria per lo spettacolo Cantico dei Cantici di Roberto Latini. Tra le sue composizioni recenti le musiche dell’ultimo spettacolo di Declan Donnellan La tragedia del vendicatore (produzione Piccolo Teatro di Milano, ERT – Emilia Romagna Teatro Fondazione). I

ngresso libero fino ad esaurimento posti  

Per informazioni:
Link identifier #identifier__132761-16giustiziaemito@uniroma3.it
Link identifier #identifier__183091-17http://teatropalladium.uniroma3.it/


 

Annual meeting Dottorato Scienze e Tecnologie Biomediche

Martedì 4 - Mercoledì 5 Dicembre 2018
Dipartimento di Scienze, Aula 1
Viale Marconi, 446 - Roma

Il 4 e 5 dicembre a partire dalle ore 9,00, si terrà presso l'Aula 1 del Dipartimento di Scienze, il convegno annuale del corso di Dottorato in "Scienze e Tecnologie Biomediche", durante il quale tutti gli studenti del dottorato (cicli XXXI, XXXII e XXXIII) presenteranno i risultati delle loro ricerche, mentre quelli del ciclo XXXIV presenteranno i loro nuovi progetti di ricerca. 

Le presentazioni si terranno in lingua inglese.
L'evento è aperto a tutti gli studenti. 

Link identifier #identifier__118809-18Locandina e Link identifier #identifier__189088-19Programma 

Per informazioni:
Valentina Pallottini
tel. 3476524850
Link identifier #identifier__122851-20valentina.pallottini@uniroma3.it


 

Convegno - Dimensione tecnologica e prova penale

Martedì 4 Dicembre 2018, ore 14:30
Dipartimento di Giurisprudenza, Sala del Consiglio
via Ostiense, 161 - Roma

Il 4 dicembre alle ore 14,30 si terrà, presso la Sala del Consiglio del Dipartimento di Giurisprudenza, il convegno “Dimensione tecnologica e prova penale”, organizzato dal prof. Luca Lupária Donati. 

L’incontro sarà incentrato su un argomento di primario interesse per gli studiosi del rito penale, e vedrà la partecipazione di giuristi di alto profilo, provenienti anche da università straniere. In tal senso, forte sarà l’impronta comparatistica, con approfondimenti inerenti allo status artis nell’ordinamento spagnolo.
L’evento è organizzato in collaborazione con la Fundación Manuel Serra Dominguez di Barcellona. 

Link identifier #identifier__199702-21Locandina 

Per informazioni:
Martina Cagossi
tel. 3336096806
Link identifier #identifier__12740-22martina.cagossi@gmail.com


 

Seminario - Il contratto di cloud computing

Mercoledì 5 Dicembre 2018, ore 9:00
Università degli Studi di Reggio Calabria - Mediterranea, Dipartimento DiGiES, Aula Ciccarello
Salita Melissari - Reggio Calabria

Il 5 dicembre 2018 alle ore 9:00, il prof. Raffaele Torino del Dipartimento di Scienze Politiche, terrà il seminario dal titolo "Il contratto di cloud computing", nell'ambito del corso di Diritto privato del prof. Roberto Siclari presso il Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Scienze Umane dell'Università degli Studi di Reggio Calabria - Mediterranea.   

Link identifier #identifier__131616-23Locandina 

Per informazioni:
Raffaele Torino
tel. 3356080621
Link identifier #identifier__72408-24raffaele.torino@uniroma3.it


 

IEREK Green Urbanism Conference

Mercoledì 5 - Giovedì 6 Dicembre 2018
Dipartimento di Architettura, Argiletum
Via Madonna de Monti, 40 - Roma

Il 5 e 6 dicembre 2018, presso l'Argiletum (sede del Dipartimento di Architettura), si terrà la seconda edizione della IEREK Green Urbanism Conference, dal titolo "The Periphery as a Catalyst for Energy and Skills".  

Descrizione:
The IEREK Green Urbanism Conference – 2nd edition: "The Periphery as a Catalyst for Energy and Skills" discusses the importance of green urbanism and sustainable development. This conference will be aimed to provide solutions towards zero waste cities. It will be an attempt to create a more sustainable place, using fewer resources. By putting together the term “green” and the study of “urbanism” and despite its promise of a sustainable, energy-efficient and developed world, we are still faced with deep challenges. Cities must become the most environmentally-friendly model for inhabiting our earth. It is more important than ever to re-conceptualize existing cities and their systems of infrastructure, to become compact, mixed-use and polycentric cities. Therefore, green urbanism combines the work of engineers, urban planners, economists, transport planners, architects. Hoping for improving the relationship between humans and their environment by focusing on the city. IEREK organizes this conference to deal with cross-cut issues in architecture and urban design and addresses the question of the ways we can best and cohesively integrate all the aspects of energy systems, transportation systems, waste and water management and passive and active strategies into contemporary urban design and improved environmental performance of our cities. The significance of this conference lies in the pressing need for the integration of sustainability principles in the urban design process of cities and the general need for sustainable development. It will be of particular relevance to the rapid urban growth of developing cities. The conference also provides a context for a general debate about the regeneration of the periphery, peri-urban fringes (and city center) as a catalyst for energy and skills, and discusses how green urbanism is affected by the paradigms of ecology. 

Link identifier #identifier__147427-25Programma  

Per informazioni:
Nessma Dr. Farouk
tel. (+2) 02 33037810
Link identifier #identifier__90332-26gu@ierek.com
Link identifier #identifier__176873-27https://www.ierek.com


 

Tavola rotonda - Oltre l'olocausto oltre la memoria

Mercoledì 5 Dicembre 2018, ore 10:00
Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere, Sala Conferenze Ignazio Ambrogio
Via del Valco di San Paolo, 19 - Roma

Il 5 dicembre alle ore 10.00 presso la Sala Conferenze "Ignazio Ambrogio" del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere, si terrà la tavola rotonda "Oltre l'olocausto oltre la memoria".  

Intervengono
Sara Antonelli
Giorgio De Marchis
Maria Paola Guarducci
Luigi Magno
Maddalena Pennacchia
Laura Piccolo
Sabrina Vellucci
 

Modera
Simone Trecca 

Link identifier #identifier__83424-28Locandina  

Per informazioni:
Simone Trecca
tel. 0657338720
Link identifier #identifier__61824-29simone.trecca@uniroma3.it


 

Roma Tre incontra Nissan Italia

Mercoledì 5 Dicembre 2018, ore 10:15
Dipartimento di Ingegneria, Sala Conferenze
Via Vito Volterra, 62 - Roma

Dopo il successo del primo incontro con Link identifier #identifier__116056-30NTT Data, mercoledì 5 dicembre alle ore 10:15 si terrà presso la Sala Conferenze del Dipartimento di Ingegneria il secondo appuntamento di “Link identifier #identifier__13336-31Roma Tre incontra le aziende, il progetto dell'Ateneo nato con l'obiettivo di dar vita ad un dialogo costruttivo tra le imprese e il mondo accademico.

Ospite dell'incontro, il Presidente e AD di Nissan Italia, ing. Bruno Mattucci, che terrà una lectio magistralis sul tema "La mobilità del futuro: sostenibile, autonoma e connessa" 

L'iniziativa rappresenta un'importante occasione per gli studenti di tutti i Dipartimenti dell'Ateneo, nella prospettiva del loro ingresso nel mondo del lavoro, nonché per tutti i docenti e i ricercatori interessati a sviluppare collaborazioni con il mondo dell'impresa. 

Programma dell'incontro 

Saluti istituzionali
Luca Pietromarchi, Rettore
Andrea Benedetto, Direttore del Dipartimento di Ingegneria
Silvia Ciucciovino, Prorettore con delega per i rapporti con il mondo del lavoro  

Lectio Magistralis "La mobilità del futuro: sostenibile, autonoma e connessa"
Ing. Bruno Mattucci, Presidente e AD di Nissan Italia

A seguire, nella stessa aula, si terrà una breve sessione di orientamento con un rappresentante delle risorse umane di Nissan Italia rivolto a tutti gli studenti e laureati dell'Ateneo.  

Dopo l'evento sarà possibile effettuare il test drive della nuova Nissan LEAF, l'auto 100% elettrica con tecnologie di assistenza avanzata alla guida "ProPILOT". Iscriviti al link: Link identifier #identifier__151832-32http://nissanintelligentmobility.signmeup.it/Link identifier #identifier__198565-33Locandina 

Per informazioni:
Alessia del Noce
Link identifier #identifier__37045-34romatreincontraleaziende@uniroma3.it


 

Seminario internazionale - Los escenarios de la post-memoria en el teatro Hispanico ultimo (2000-2018)

Mercoledì 5 - Venerdì 7 Dicembre 2018
Real Academia de España en Roma
Piazza San Pietro in Montorio, 3 - Roma 

Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere, Sala Conferenze Ignazio Ambrogio
Via del Valco di San Paolo, 19 Roma

Teatro Palladium
Piazza Bartolomeo Romano, 8 - Roma 


Dal 5 al 7 dicembre si terrà il seminario intarnazionale "Los escenarios de la post-memoria en el teatro Hispanico ultimo (2000-2018)", coordinato dal prof. Simone Trecca. 

L'evento, organizzato dal Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere, è patrocinato dall'Asociación Internacional de Teatro del Siglo XXI (AITS21), dall'Istituto Cervantes di Roma con la collaborazione della Real Academia de España e della Fondazione Roma Tre Teatro Palladium.  

Il convegno si apre mercoledì 5 dicembre presso la Real Academia de España a Roma e prosegue nelle giornate del 6 e 7 dicembre presso la Sala Conferenze "Ignazio Ambrogio" del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere. 

Il 6 dicembre alle ore 20.30 si terrà al Teatro Palladium lo spettacolo "J'attendrai" di José Ramón Fernández (traduzione di Simone Trecca) e con Maurizio Marchetti, Giulio Cavallini, Federico Tolardo, Mimosa Campironi, Loredana.
Lo spettacolo rientra nella rassegna internazionale di drammaturgia contemporanea (XII edizione) "In altre parole" curata da Simone Trecca e Pino Tierno. 

Link identifier #identifier__184381-35Locandina del seminario. 

Per informazioni:
Simone Trecca
tel. 0657338720
Link identifier #identifier__126879-36simone.trecca@uniroma3.it


 

La Fisica incontra la città - Seminario del prof. Antonio Capone

Mercoledì 5 Dicembre 2018, ore 20:30
Aula Magna del Rettorato
Via Ostiense, 159 - Roma

Mercoledì 5 dicembre 2018 alle ore 20:30, il prof. Antonio Capone del Dipartimento Fisica, Sapienza - Università di Roma, terrà la conferenza da titolo "Osservare le stelle dal profondo del mare".
L'evento è organizzato nell'ambito del ciclo di conferenze divulgative del Dipartimento di Matematica e Fisica "La Fisica incontra la città".

Abstract
L'attuale conoscenza dell'Universo che ci circonda è il risultato di secoli di osservazioni astronomiche e studi astrofisici. Ai risultati ottenuti con l'astronomia classica abbiamo potuto affiancare le osservazioni fatte con onde radio, con fotoni di alta energia. Più recentemente lo studio dei raggi cosmici di altissima energia ha svelato l'esistenza, nell'Universo, di sorgenti estremamente energetiche. La recente rivelazione di "onde gravitazionali" e di "neutrini astrofisici" ha ben delineato una nuova frontiera per lo studio dei corpi astrofisici: le osservazioni "multimessenger", a molti messaggeri. Dopo una presentazione dello stato attuale della conoscenza nel settore dei raggi cosmici e delle loro origini verrà presentato il progetto di rivelazione di sorgenti puntiformi di neutrini astrofisici di altissima energia: un apparato in via di costruzione negli abissi del Mediterraneo che permetterà di "osservare in cielo dal fondo del mare".   

Antonio Capone - Curriculum
Laureato in Fisica nel 1974 presso l'Istituto di Fisica della Università "La Sapienza". Dal 1/11/2004 presta servizio presso il dipartimento di Fisica dell'Università di Roma come Professore Ordinario. In congedo dall'Università a più riprese ha lavorato al CERN come "Borsista" (1981/83), poi con contratto di "Staff Member" (1984/87), quindi di "Scientific Associate" (1994/95). 
Didattica: Attualmente è docente di "Meccanica" per i C.d.L. triennale in "Fisica" e "Fisica ed Astrofisica" e di "Particle and Astroparticle Physics" per i corsi di Laurea Magistrale in "Fisica" ed "Astronomia ed Astrofisica". È membro del Collegio della scuola di Dottorato in Fisica dell'Università "La Sapienza" di Roma e dal 2012 svolgo il corso "Astronomia con neutrini di altissima energia". 
Ricerca: Ha svolto attività di ricerca in numerosi esperimenti (Multi-Gamma, CHARM, CHARM-2, CHORUS) presso il CERN (tests del Modello Standard delle Interazioni elettrodeboli, Interazioni di Neutrino, Oscillazioni di neutrini). Dal 1994 al 1998 è stato responsabile nazionale dell'esperimento NESTOR. Dal 1998 è uno degli iniziatori del progetto Italiano NEMO per la costruzione di un gigantesco apparato Cherenkov sottomarino per la rivelazione di neutrini di altissima energia di origine astronomica. In seguito all'accordo fra NEMO ed ANTARES per la costruzione del futuro "telescopio per neutrini da 1 km3 " nel Mediterraneo, dal 2001 partecipa alla costruzione di ANTARES. Dopo aver partecipato alla redazione del proposal per il "Design Study" di KM3NeT (2006-2009), finanziato dall'Europa nell'ambito del VI programma quadro (FP6), e del proposal per il "Preparatory Phase" di KM3NeT (2008-2012), finanziato dall'Europa nell'ambito del VII programma quadro (FP6) ha avuto l'incarico, in ognuno dei due progetti, di coordinare uno dei "Work Packages". Attualmente partecipa alla costruzione, ed alla preparazione dell'analisi dei dati, per il progetto KM3NeT. Negli ultimi anni si è anche dedicato allo sviluppo di tecniche di rivelazione acustica sottomarina di interazioni di neutrini altamente energetici. Ha pubblicato più di 200 lavori su riviste internazionali, è stato relatore a numerosi congressi internazionali. È stato eletto responsabile nazionale dell'esperimento KM3NeT-Italia per il periodo maggio 2012- giugno 2015.
Ha organizzato, negli anni 2004-2008 le sessioni dedicate ad "Astroparticle and Underground Experiments" per la conferenza ICATPP.
Nel 2007 ha organizzato e presieduto la prima edizione della Conferenza Internazionale "Roma International Conference on Astroparticle Physics", (RICAP-07, 20-22 giugno 2007), la Conferenza si è svolta presso l'Aula Magna ed il Dipartimento di Fisica dell'Università "La Sapienza".
Nel 2008 ha organizzato e presieduto, presso il Dipartimento di Fisica dell'Università "La Sapienza", il Workshop Internazionale "Acoustic and Radio EeV Neutrino detection Activities, (ARENA-2008,25-27 giugno 2008).
Nel 2013 ha organizzato e presieduto la quarta edizione della Conferenza Internazionale "Roma International Conference on Astroparticle Physics", (RICAP-13, 22-24 maggio 2013) che si è svolta presso il Dipartimento di Fisica dell'Università "La Sapienza".
Nel 2015 ha organizzato e presieduto la settima edizione della Conferenza Internazionale "Very Large Volume neutrino Telescopes", (VLVnT-15, 14-16 Settembre 2015) che si è svolta presso il Dipartimento di Fisica dell'Università "La Sapienza". 2016 Ha collaborato, anche con il ruolo di Editor, alla organizzazione di 6th "Roma International Conference on Astroparticle Physics", (RICAP16, 21st-24th June 2016). 

Link identifier #identifier__131785-37Locandina

Per informazioni:
Francesca Paolucci
tel. 0657337294
Link identifier #identifier__133828-38fisincitta@fis.uniroma3.it
Link identifier #identifier__64463-39http://orientamento.matfis.uniroma3.it/capone.php


 

Presentazione del libro di Marina Geat "Simenon e Fellini. Corrispondenza/corrispondenze"

Giovedì 6 Dicembre 2018, ore 10:30
Convention Center - La Nuvola, Sala Venere
viale Asia, 40 - Roma

Giovedì 6 dicembre alle ore 10.30, presso la Sala Venere del Convention Center - La Nuvola (viale Asia, 40 - Roma), nell'ambito della Fiera Nazionale della Piccola e Media editoria Più libri più Liberi 2018, il dott. Gilberto Scaramuzzo presenterà con l’autrice, la prof.ssa Marina Geat, il volume Simenon e Fellini. Corrispondenza/corrispondenze (Anicia, 2018). Il dott. Gilberto Scaramuzzo leggerà alcuni brani scelti del volume.  

Alla pagina di Link identifier #identifier__55073-40Più libri più Liberi 2018  tutte le informazioni dell'iniziativa e le indicazioni per eventuali accrediti (docenti, operatori professionali, giornalisti, collaboratori testate giornalistiche, ecc.)

Abstract del volume
Il volume approfondisce alcuni aspetti della personalità umana e artistica di Georges Simenon e di Federico Fellini attraverso la particolare prospettiva offerta dal loro incontro e da un rapporto essenzialmente epistolare durato circa trent’anni. La corrispondenza, non come genere letterario ma come testimonianza dell'elaborazione di un pensiero che si dice, o che si svela, grazie alle sollecitazioni, alla comprensione, alla complicità dell'altro, getta così squarci di nuova luce sul sostrato umano che è alla base di due delle maggiori opere creative del Novecento. Alcune costanti (talvolta alcune ossessioni) emergono sul filo che lega la dimensione biografica all'urgenza espressiva di un dramma umano universale tramite il linguaggio dell'arte: il confronto/scontro con il “fratello”, ossia con il proprio altro per antonomasia; la fascinazione e le inquietudini suscitate dalla Donna e dal suo mistero; la sofferta appropriazione delle parti oscure di sé, anche grazie alle sollecitazioni che provengono dalla psicoanalisi junghiana. In forme diverse, altrettanti aspetti dell'alterità che proprio il dialogo con un “altro” d'elezione – Fellini per Simenon, Simenon per Fellini – consentono di rivelare. 

Link identifier #identifier__15955-41Locandina 

Per informazioni:
Marina Geat
tel. 333 40440025
Link identifier #identifier__14678-42marina.geat@uniroma3.it
Link identifier #identifier__8683-43https://plpl.it/


 

Incontro - Una nuova Europa più vicina alle persone

Giovedì 6 Dicembre 2018, ore 10:30
Scuola di Lettere Filosofia Lingue, Aula 10
Via Ostiense, 234 - Roma 

Giovedì 6 dicembre 2018 alle ore 10,30 presso l'Aula 10 della Scuola di Lettere Filosofia Lingue, si terrà l'incontro "Una nuova Europa più vicina alle persone".  

Intervengono
Luca Pietromarchi, Rettore dell'Università Roma Tre
Paolo D'Angelo, Direttore del Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo

Introduce
Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio

Lectio Magistralis
prof. Massimo Cacciari  

Link identifier #identifier__49026-44Locandina 


 

Ciclo seminariale "Linguaggio a Roma Tre". Conferenza del prof. Leonid Kulikov

Giovedì 6 Dicembre 2018, ore 15:30
Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Aula Matassi
via Ostiense, 234 - Roma

Nell'ambito del ciclo seminariale Linguaggio a Roma Tre, giovedì 6 dicembre 2018 alle ore 15.30 presso l'Aula Matassi del Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, il prof. Leonid Kulikov (Universiteit Gent) terrà una conferenza dal titolo "A diachronic typology of transitivity and valency-changing categories: typological parameters and perspectives of research".  

Link identifier #identifier__80599-45Locandina  

Per informazioni:
Anna Pompei
tel. 0657338314
Link identifier #identifier__39162-46anna.pompei@uniroma3.it


 

Seminario - Il prezzo dell’uomo. I problemi irrisolti del danno alla persona

Venerdì 7 Dicembre 2018, ore 10:30
Dipartimento di Economia Aziendale, Aula 1
Via Silvio D'Amico, 77 - Roma

Venerdì 7 dicembre alle ore 10.30, nell’aula 1 del Dipartimento di Economia Aziendale, il Cons. Marco Rossetti, della Corte Suprema di Cassazione - III Sezione civile, terrà una lezione seminariale su "Il prezzo dell’uomo. I problemi irrisolti del danno alla persona".  

L'evento rientra nelle attività dei seminari di studio organizzati nell’ambito del Corso “Diritto privato” e del Dottorato “Mercati, impresa e consumatori”.  

Coordinamento scientifico
Elena Bellisario 

Coordinamento organizzativo
Giorgia Biferali 

L’evento è accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Roma (n. 3 crediti formativi)

Si prega di segnalare la presenza a: Link identifier #identifier__181779-47giorgia.biferali@uniroma3.it

Link identifier #identifier__63698-48Locandina 

Per informazioni:
Elena Bellisario
Link identifier #identifier__157962-49elena.bellisario@uniroma3.it