Agenda di Roma Tre da lunedì 5 a domenica 11 marzo 2018

Attività da lunedì 5 a domenica 11 marzo 2018 inserite dai promotori nel sito dell’Ateneo tramite il sistema Link identifier #identifier__35893-1GINA (Gestione Integrata News di Ateneo)

 

1968-2018. La Scuola materna statale in Italia

Lunedì 5 - Venerdì 30 Marzo 2018, ore 9:00
Sala della Biblioteca di Scienze della formazione
Via Milazzo, 11 b - Roma

Esposizione di libri con bibliografia Cinquanta anni fa il Parlamento votava la Legge 444 che istituisce la scuola materna statale, ora dell’infanzia. L’ampliarsi dell’occupazione femminile, le migrazioni interne e la maggiore diffusione di nuclei monofamiliari, da un lato, gli sviluppi degli studi pedagogici e psicologici dall’altro, influirono sicuramente sulla scelta politica del 1968, introducendo un nuovo grado di istruzione statale rivolto ai bambini di età 3-6 anni, offrendo così sicuramente maggiori opportunità di scelta alle donne. 

Link identifier #identifier__25331-2Locandina

Link identifier #identifier__49533-3Bibliografia 

Per informazioni:
Maria Rita Varricchio
tel. 06 57339566
Link identifier #identifier__59532-4mariarita.varricchio@uniroma3.it

 

Seminario: CVD Graphene on Ge substrates

Lunedì 5 Marzo 2018, ore 14:30
Dipartimento di Scienze, aula A
Via Della Vasca Navale, 84 - Roma

Luciana Di Gaspare, del Dipartimento di Scienze dell’Università di Roma Tre, terrà un seminario in cui verranno descritte le modalità per ottenere il grafene in modo tale che sia possibile la sua implementazione nelle applicazioni microelettroniche. In particolare, verranno illustrati i risultati ottenuti con la tecnica di deposizione chimica da vapore, una delle tecniche più promettenti per ottenere cristalli di grafene. Le diverse caratterizzazioni effettuate, che verranno illustrate nel seminario, hanno permesso di identificare la modalità di crescita del materiale, per ottenere la formazione di un grafene a strato singolo uniforme.

Link identifier #identifier__18062-5Locandina

Per informazioni:
Francesco Offi
tel. 3665721180
Link identifier #identifier__96366-6francesco.offi@uniroma3.it

 

Orientamento: GVU 2018 - Dipartimento di Scienze Politcihe

Martedì 6 Marzo 2018, ore 9:30
Dipartimento di Scienze Politiche, Aula Magna
Via Chiabrera, 199 - Roma

Durante la Giornata di Vita Universitaria presso il Dipartimento di Scienze politiche verrà presentata l’offerta formativa dei Corsi di Laurea in Scienze politiche e relazioni internazionali, Scienze politiche per il governo e l’amministrazione, Scienze politiche per la cooperazione e lo sviluppo.  

Durante la GVU gli studenti avranno la possibilità di assistere alla presentazione dell'offerta formativa da parte dei docenti e degli studenti seniores del Dipartimento, nonché di partecipare ad alcune lezioni.
Il programma dell’incontro sarà costantemente aggiornato on line sul sito orientamento nell’apposita sezione dedicata: Link identifier #identifier__189103-7http://host.uniroma3.it/progetti/orientamento/
Per informazioni relative all’offerta didattica del Dipartimento è possibile consultare il sito:
Link identifier #identifier__79689-8http:// scienzepolitiche.uniroma3.it/
Per rimanere aggiornato sui prossimi eventi di orientamento, clicca mi piace sulla nostra pagina Facebook:  Link identifier #identifier__31521-9https://www.facebook.com/Ufficio-orientamento-Universit%C3%A0-degli-Studi-Roma-Tre-974583189279215/

Link identifier #identifier__140294-10Programma 

Per informazioni:
Valentina Cavalletti (Ufficio orientamento)
tel. 0657332816
Link identifier #identifier__137663-11ufficio.orientamento@uniroma3.it 
Link identifier #identifier__99501-12http://host.uniroma3.it/progetti/orientamento/

 

La Fisica incontra la città

Mercoledì 7 Marzo 2018, ore 20:30
Aula Magna del Rettorato
Via Ostiense, 159 - Roma

Scienziate nel mito: Maria Sklodowska Curie, la donna che vinse due volte  

Paola Gallo Presidente del Comitato Unico di Garanzia, Dipartimento di Matematica e Fisica, Università Roma Tre

Abstract: In questo seminario verranno ripercorse le tappe della vita della grandissima Scienziata Maria Sklodowska Curie. Nata a Varsavia nel 1867 dopo un infanzia ed una giovinezza passata in Polonia compie gli studi Universitari a Parigi perché in Polonia le donne non potevano accedere all'Università. Dopo la laurea in Fisica e Matematica sposa il giovane ricercatore Pierre Curie e inizia a studiare con lui la radioattività dell'Uranio. Poco dopo scoprono altri due elementi che sono naturalmente radioattivi, il Polonio (chiamato così da Maria in onore della Polonia) ed il Radio (chiamato così da Maria in quanto appunto radioattivo, cioé capace di emettere radiazione).
Nel 1903 arriva il primo Nobel per la fisica, diviso tra lei ed il marito per metà e da Henri Bequerel per l'altra metà. È la prima donna a vincerlo.
Ad aprile del 1906 il marito muore in un incidente e Maria rimane sola con le sue due bambine. Segue un periodo difficile per lei. È la prima donna a diventare Professore alla Sorbonne a novembre del 1906 e vince, questa volta da sola, un secondo Nobel per la Chimica nel 1911 diventando il primo scienziato a vincere due Nobel e ad oggi l'unica donna. Seguono gli anni dell'impegno per lo sviluppo della scienza e della scienza al servizio dell'umanità.
Allo scoppiare della grande guerra fonda il suo Istituto per il Radio dove lavoreranno molti scienziati compresa la figlia Irene ed il marito. Dal 1914 al 1919 fa lastre ai soldati feriti e introduce la terapia al Radon in Francia. Muore nel 1934 pochi mesi dopo l'annuncio della figlia Irene e del marito di lei sulla loro scoperta della radioattività artificiale per la quale saranno anche loro insigniti del premio Nobel.  

Curriculum: Paola Gallo è Professore Associato di Fisica della Materia Condensata Teorica presso il Dipartimento di Matematica e Fisica dell'Università degli Studi Roma Tre dove insegna corsi di Fisica della Materia e di Fisica Generale.
Si è laureata cum laude al Dipartimento di Fisica dell'Università degli Studi La Sapienza ed ha svolto il Dottorato in Fisica della Materia Condensata nell'Università degli Studi dell'Aquila. Ha proseguito l'attività di ricerca prima al Dipartimento di Nuclear Engineering del Massachusetts Institute of Technology di Cambridge (MA, USA) dal 1994 al 1996, poi all'Università La Sapienza dal 1996 al 1998 ed a Roma Tre dal 1998.
La sua attività di ricerca si svolge principalmente nel campo delle simulazioni al calcolatore di liquidi semplici e complessi e sopratutto di acqua in condizioni estreme, confinata ed in soluzioni. In questo campo ha dato contributi importanti per l'interpretazione della dinamica e della termodimica di questo importante liquido.
È autrice di centodieci pubblicazioni, varie su prestigiose riviste ad alto impact factor fra le quali Science, Nature Communications, Chemical Reviews, Physical Review Letters e Journal of Physical Chemistry Letters.
Ha tenuto numerose relazioni su invito a Congressi Internazionali e Organizza a Roma Tre ogni due anni una Conferenza Internazionale sull'Acqua e tutti gli anni il ciclo di conferenze divulgativo "La Fisica Incontra la Città". Varie delle sue ex-studentesse tesiste e dei suoi ex-studenti tesisti di Laurea e di Dottorato hanno proseguito ricerca. Dal 2016 è anche Presidente dell'Organo di Ateneo Comitato Unico di Garanzia di Roma Tre che si occupa, tra l'altro, di pari opportunità.

Per informazioni:
Francesca Paolucci
tel. 0657337294
Link identifier #identifier__197320-13paolucci@fis.uniroma3.it
Link identifier #identifier__197607-14http://orientamento.matfis.uniroma3.it/gallo.php

 

Il Dipartimento di Ingegneria presenta la scienza e la tecnica della motocicletta a Roma Motodays 2018

Giovedì 8 - Sabato 11 Marzo 2018, ore 9:00
Nuova Fiera di Roma
Via Portuense, 1645/647 - Roma

Al Salone della Link identifier #identifier__124041-15Moto e dello Scooter, dall’8 all’11 marzo in Fiera di Roma, il Dipartimento di Ingegneria di Roma Tre propone novità e prospettive per la mobilità.
Nell'area “2Wheels2Work”, dedicata al Commuting, si svolgerà infatti un ricco programma di eventi scientifici e tecnologici, che riguardano il mondo delle due ruote dove sarà protagonista il Dipartimento di Ingegneria dell’Università Roma Tre, che sarà presente nei quattro giorni del Salone anche con un proprio stand.
Due i filoni percorsi: “Pillole di Tecnologia”, con incontri tecnico-scientifici, workshop e dimostrazioni per presentare novità, applicazioni future e prospettive per la mobilità, e “Motorbike Masterclass”, veri e propri tutorial tecnici con presentazioni e demo. Particolarmente interessanti si prospettano gli argomenti trattati nella prima sessione: dalla “ricerca” della sicurezza dei motoveicoli sulle infrastrutture viarie, al progetto RIDE, che prevede l’integrazione di elettrodi da elettroencefalogramma all’interno di un casco da motociclista. E inoltre, i sensori smart per le due ruote e la “guida aumentata”, ovvero i possibili impatti dei visori 3D innovativi sulla percezione dell'ambiente. Si parlerà anche di Sharing Mobility e prospettive per la mobilità sostenibile, con workshop. Numerosi altri interventi, come il sound delle due ruote, completeranno il palco nella mattina di giovedì 8 e nel pomeriggio di sabato 10 marzo.
Le sessioni Motorbike Masterclass, verteranno invece su tematiche più tecniche: le diverse soluzioni per la trasmissione ed il confronto tra cambio automatico e cambio robotizzato, con la partecipazione di Honda che porterà sul palco un motore con cambio DCT da esaminare insieme. Inoltre tematiche motoristiche riguardanti le componenti del motore della moto, come il confronto carburatore vs Iniezione. Il tutto con un occhio alle soluzioni per la moto sportiva, con la partecipazione di Honda che porterà sul palco la RC231 V-S vero e proprio laboratorio su strada di soluzioni innovative. 
Le sessioni Masterclass sono previste nel pomeriggio di giovedì 8 e nella mattinata di sabato 10 marzo.

Motodays propone una convenzione con gli studenti universitari, presentando il Link identifier #identifier__169238-16relativo coupon alle casse si otterrà uno sconto di 3€ sul biglietto di ingresso.

Per informazioni:
Daniele Bibbo
tel. 0657337298
Link identifier #identifier__162479-17daniele.bibbo@uniroma3.it

 

Conferenza internazionale: CERUP 2018. “Challenges in Evaluating Regional and Urban Policy”

Giovedì 8 - Venerdì 9 Marzo 2018, ore 14:00 
Sapienza Università di Roma, Centro Congressi
Via Salaria, 113 - Roma

Il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università Roma Tre insieme al Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche della Sapienza, Università di Roma, ha organizzato una Conferenza internazionale sul tema della valutazione delle politiche regionali e urbane, volta a presentare e discutere i recenti avanzamenti nelle tecniche di analisi controfattuali anche in ambito spaziale nella valutazione di politiche territoriali e di resilienza. CERUP 2018. “Challenges in Evaluating Regional and Urban Policy”.
La conferenza si terrà nei giorni 8 e 9 marzo presso il Centro Congressi della Sapienza in via Salaria, 113, Roma. I keynote speakers sono il prof. Giuseppe Arbia dell’Università Cattolica di Roma e il prof. Martin Huber dell’Università di Friburgo. Il docente di riferimento per il Dipartimento di Scienze Politiche di Roma Tre è la prof.ssa Marusca De Castris.
Alla conferenza è associato un corso che presenterà l’uso di routines in R per la valutazione con tecniche controfattuali. La conferenza è stata premiata dall’Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio Spa (ACRI), che ha finanziato 9 visiting di ricerca, della durata di un mese, per giovani ricercatori all’estero che vogliono partecipare alla conferenza e fare ricerca per un mese in uno dei centri di ricerca in Italia convenzionati con la Conferenza CERUP 2018.
Due giovani ricercatori provenienti, rispettivamente da Universidad Icesi Colombia e da University of Southern Denmark saranno visiting scholars presso il Dipartimento di Scienze Politiche di Roma Tre.

Link identifier #identifier__82374-18Locandina 

Per informazioni:
Marusca De Castris
tel. 0657335344
Link identifier #identifier__131562-19cerup2018@gmail.com
Link identifier #identifier__2758-20https://sites.google.com/view/cerup2018/presentation

 

Lezione inaugurale XXXIII Ciclo della formazione dottorale

Giovedì 8 Marzo 2018, ore 14:30
Scuola di Economia e Studi Aziendali “Federico Caffè”, Sala delle Laureee
Via Silvio D'Amico, 77 - Roma

Giuseppe Pisauro, Presidente dell'Ufficio parlamentare di bilancio
La politica fiscale in Italia e nell’Unione Europea: quali prospettive per il futuro?

La politica di bilancio italiana negli anni a partire dalla Grande recessione ha oscillato tra l’esigenza di contenere il debito e quella di stimolare (o, per lo meno, non deprimere ulteriormente) l’economia. Nello stesso periodo, da un lato, è stata messa in discussione la visione prevalente, a livello accademico, del ruolo della politica fiscale come strumento di stabilizzazione del ciclo e, dall’altro, si è modificato, in modo abbastanza profondo, il quadro delle regole fiscali europee. E’ possibile dare una lettura di sintesi, nell’ottica italiana, dell’effetto di queste spinte, in parte contrastanti? 

Programma

ore 14.30: saluti
Mario Di Nonno – Prorettore con delega per il coordinamento delle attività di ricerca
Silvia Terzi – Direttore del Dipartimento di Economia

ore 14.45: introduzione
Paolo Liberati – Dipartimento di Economia

ore 15.00: lezione inaugurale
Giuseppe Pisauro

Presiede:
Luca Salvatici – Coordinatore del Dottorato in Economia

Link identifier #identifier__152837-21Locandina

Per informazioni:
Barbara Cafini
tel. 0657335654
Link identifier #identifier__148188-22barbara.cafini@uniroma3.it

 

Ciclo seminariale: Linguaggio a Roma Tre

Giovedì 8 Marzo 2018, ore 15:30
Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo, Aula Matassi
via Ostiense, 234 - Roma Nell'ambito del ciclo seminariale Linguaggio a Roma Tre, giovedì 8 marzo, la dott.ssa Valentina Piunno (Università degli Studi Roma Tre) terrà una conferenza dal titolo Combinazioni di parole in italiano. I fenomeni e il dizionario CombiNet.

Link identifier #identifier__117011-23Locandina

Per informazioni:
Anna Pompei
tel. 0657338314
Link identifier #identifier__119098-24anna.pompei@uniroma3.it 

 

Agenda Internazionale

Workshop Eneplan in Amman

Tra il 18 e il 27 febbraio, presso l’Università di Petra (Amman, Giordania), si è svolto il workshop intensivo “Using C-Maps for Renewable Energy Sources”, nell’ambito del progetto “ENEPLAN Developing skills in the field of integrated energy planning in MED Landscapes”, co-finanziato dal programma ERASMUS+ “Capacity building in the field of Higher Education” dell’Unione Europea. Il progetto, che ha per capofila l’Università di Roma Tre (prof. Anna Laura Palazzo) e come partner italiani le Università di Siena (prof. Federico Maria Pulselli) e Camerino (prof. Andrea Catorci), coinvolge 18 tra Istituzioni Universitarie ed Enti di Ricerca di Italia, Spagna, Portogallo, Malta, Egitto, Giordania e Libano.  Esso ha per obiettivo principale lo sviluppo di un’offerta formativa innovativa di livello universitario dedicata alla costruzione di conoscenze e competenze nel settore della pianificazione energetica integrata. Il workshop, inaugurato da Sua Eccellenza Giovanni Brauzzi, Ambasciatore Italiano in Giordania, ha visto la partecipazione di 90 studenti provenienti dalle università partner di Giordania, Libano ed Egitto selezionati in differenti ambiti disciplinari. Il workshop, che rappresenta il fulcro delle attività di ENEPLAN, ha costituito l’occasione per testare l’approccio didattico delle mappe concettuali per la tematizzazione dei fattori che concorrono a determinare o condizionare le scelte di pianificazione energetica. Il partenariato, consolidato in due anni di attività, intende mettere a frutto l’esperienza di cooperazione contribuendo a colmare un gap nella offerta formativa universitaria attraverso la definizione di contenuti e moduli interdisciplinari sui temi della sostenibilità e compatibilità di programmi e progetti di sviluppo di fonti rinnovabili nei territori del Mediterraneo.

Per informazioni:
Anna Laura Palazzo
tel. 0657339607
Link identifier #identifier__148992-25annalaura.palazzo@uniroma3.it