Corso base per l'uso di NVivo 10.0

Link identifier #identifier__45410-1Link identifier #identifier__6112-2

Iscrizione entro il 30 Aprile
Il Dipartimento di Scienze della Formazione promuove la 12a edizione del Corso base di formazione all’uso del software NVivo 10.0 - "Prospettive e problematiche dell’analisi qualitativa con particolare riferimento alla Grounded Theory" che si terrà a  Roma dal 25 al 29 maggio 2015.
Il corso ha una durata di 28 h totali tra lezioni teoriche e pratiche e si svolgerà presso il Laboratorio L.A.S.E.R. in Piazza della Repubblica 10, 00185 Roma.
E' possibile scaricare la Link identifier #identifier__97562-1brochure con le informazioni sulle modalità di iscrizione e il programma


Il Corso intende offrire una messa a punto delle problematiche e delle prospettive delle varie me-todologie relative all’analisi qualitativa, con par-ticolare riferimento alla Grounded Theory. Inoltre vuole offrire una occasione per acquisire le competenze teoriche e pratiche per l’utilizza-zione delle funzioni del software NVivo.
NVivo è un programma prodotto dalla QSR In-ternational. La prima versione risale al 2000, at-tualmente è aggiornato alla versione 10. Il pacchetto supporta la ricerca qualitativa oltre la codifica e il recupero dei dati ed è classificabile come software finalizzato alla costruzione e alla rappresentazione della teoria.
Proprio per come è stato progettato, il programma è estremamente flessibile e sembra rispondere ottimamente alle impostazioni molto de-strutturate della ricerca qualitativa, anche in relazione all’applicazione della metodologia della grounded theory.
NVivo consente di lavorare per progetti di ricerca, non solo sul singolo testo o insieme di testi.
Offre inoltre un affidabile strumento di ricerca, che consente diverse tipologie di interrogazioni: esame dei Nodi, esame degli Attributi, ricerca di Testo, ricerca con operatori di tipo Booleano, ecc.
Il programma consente inoltre di creare dei modelli che rappresentano i dati e le relazioni tra essi. In sintesi NVivo supporta la ricerca qualitativa andando oltre la semplice codificazione e il recu-pero dei dati. È un software estremamente adattabile che permette al ricercatore di scegliere libe-ramente come collegare i dati e le idee.