Innovazione: Roma Tre, oggi "Dock3 Demoday", la sfida finale tra le migliori startup dell'Ateneo

Link identifier #identifier__104226-1Link identifier #identifier__89659-2

COMUNICATO STAMPA 

  • Oggi, alle 16.00, presso l'Aula Magna della Scuola di Lettere Filosofia Lingue dell'Università degli Studi Roma Tre, l’evento conclusivo di “Dock3Training”, primo percorso per l’imprenditorialità dell’Ateneo
     
  • Il team vincitore, selezionato da una giuria composta da 50 tra imprenditori, manager, professionisti e docenti, volerà a New York per incontrare le startup più innovative della Grande Mela. 

Roma, 10 ottobre 2018 – Oggi, alle 16.00, presso l'Aula Magna della Scuola di Lettere Filosofia Lingue dell'Università degli Studi Roma Tre, si terrà “Dock3 DemoDay”, la finale di “Dock3Training”, il primo percorso di validazione di idee imprenditoriali innovative dell’Ateneo.

Dodici team finalisti, alla presenza del Rettore di Roma Tre, Luca Pietromarchi, saranno valutati da una giuria composta da 50 tra imprenditori, manager e professionisti.

All’incontro saranno presenti, inoltre, Luca Carabetta, Vicepresidente della Commissione attività produttive della Camera dei Deputati, Franco Stivali, Responsabile Innovazione e sistema informativi del Gruppo Ferrovie dello Stato e Stefania Sammartano, Head of Customer Digital Transformation di ENEL e Silvia Ciucciovino, Prorettore con delega ai rapporti con il mondo del lavoro di Roma Tre.

Il team vincitore si aggiudicherà un viaggio di una settimana nella “Silicon Alley” di New York, messo in palio dall’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia, per confrontarsi con i protagonisti dell’ecosistema startup della Grande Mela.

Numerose le idee proposte dagli aspiranti startupper: dalla consulenza per il supporto alle aziende agricole, allo sviluppo di piani alimentari ad hoc per lo svezzamento dei bambini, con servizio di delivery personalizzato. E ancora: servizi di monitoraggio con droni per la prevenzione del rischio ambientale e archeologico, sistemi di eccellenza contro i disturbi alimentari e curriculum digitalizzati per attrarre le aziende, fino a una linea di spaghetti con differenti cremosità per accontentare ogni tipo di gusto.

“Attraverso questo programma, Roma Tre conferma il proprio impegno nella volontà di accompagnare attivamente i giovani nel passaggio dall’Università al mondo del lavoro, permettendo loro di trasformare le proprie idee in attività imprenditoriali. È questo lo spirito di “Dock3-The Startup Lab”, il progetto di incubazione di idee nel quale Roma Tre crede molto. Dare impulso a questo progetto vuol dire dare fiducia ai nostri studenti”, ha dichiarato il Rettore Luca Pietromarchi.

“Siamo davvero entusiasti dei risultati raggiunti con Dock3-Training. È stato emozionante supportare i partecipanti nello sviluppo dei propri progetti e vederli crescere insieme alle loro idee. Ma l’attività di sostegno dell’Università non termina qui. Nella successiva fase di Dock3 accompagneremo le startup nel percorso di test sul mercato delle loro idee di business”, ha dichiarato il Professor Carlo Alberto Pratesi, del Dipartimento di Economia Aziendale, Delegato del Rettore per le Startup, nonché promotore dell’iniziativa insieme a Paolo Merialdo del Dipartimento di Ingegneria.

Il “Dock3 DemoDay” rappresenta per i componenti dei 12 team finalisti il momento conclusivo del percorso “Dock3Training”: tre mesi durante i quali gli aspiranti startupper sono stati seguiti in attività di formazione e allenamento con lo scopo di validare la propria idea imprenditoriale, testarla sul mercato e verificare il reale bisogno del servizio proposto.

“Dock3Training” rientra tra le attività di Dock3-The Startup Lab”, il primo programma per l’imprenditorialità e l’open-innovation promosso da Roma Tre che prevede tre fasi: Dock3Jam, tre giorni di hackaton che lo scorso maggio hanno coinvolto oltre 100 tra studenti e ricercatori; Dock3Training, tre mesi di formazione che si concludono oggi, con l’annuncio dei vincitori in occasione del Dock3DemoDay, e Dock3Sprint, un percorso che prevede 4 mesi di incubazione per avviare la propria startup.

Il comitato scientifico del progetto è composto, oltre che da Carlo Alberto Pratesi, da Paolo Merialdo, Professore associato presso il Dipartimento di ingegneria di Roma Tre e Andrea Dal Piaz, responsabile del progetto per l’Università e da oltre 10 anni impegnato nella formazione e nell’accompagnamento allo sviluppo imprenditoriale di startup in Italia e in Africa.

Per conoscere tutti i dettagli dell’iniziativa: Dock3–The Startup Lab, Link identifier #identifier__194342-1http://www.dock3.it


Ufficio stampa - Comin & Partners
Federica Gramegna | Link identifier #identifier__31238-2federica.gramegna@cominandpartners.com | 338 2229807
Federica Salzano | Link identifier #identifier__190600-3federica.salzano@cominandpartners.com | 328 1239578

Università degli studi Roma Tre
Alessia del Noce | Link identifier #identifier__56753-4alessia.delnoce@uniroma3.itLink identifier #identifier__8743-5 | 3395304817