Roma Tre: proclamati i vincitori del progetto Bridgestone Open Innovation Hackathon

Link identifier #identifier__26282-1Link identifier #identifier__50029-2

COMUNICATO STAMPA

    •    Si è concluso martedì 3 luglio il progetto di Open Innovation avviato da Roma Tre con Bridgestone e la collaborazione delle Università La Sapienza e Tor Vergata

    •    I team vincitori sono stati premiati con un totale di 9.000 euro messi a disposizione da Bridgestone, produttore numero uno al mondo di pneumatici e prodotti in gomma

    •    ADA, CoPilot e C.A.T. sono le App vincitrici ideate per proporre soluzioni innovative volte al miglioramento della sicurezza nella guida

Roma, 5 luglio 2018 – Annunciati i vincitori del Bridgestone Open Innovation Hackathon, il progetto avviato dal Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli studi Roma Tre con il Digital Garage di Bridgestone, centro di riferimento per scoprire e lavorare con nuovi partner che aiutino a sviluppare nuove tecnologie e nuovi modelli di business digitali, insieme anche alla collaborazione dell’Università La Sapienza e dell’Università degli Studi Tor Vergata.

Primo classificato è il team “ADA” per la creazione di un sistema di monitoraggio del veicolo al fine di evitare guasti e assicurare una corretta manutenzione. A seguire, premiati ex aequo i “Looper” con CoPilot, app che raccoglie dati sugli incidenti stradali per fornire informazioni sulla pericolosità delle strade e segnalare percorsi alternativi, e il team “C.A.T.” (Car Assistant Tools), che ha ideato un’applicazione che combina informazioni sullo stile di guida e quelle sul manto stradale dei percorsi effettuati.

“L’incontro tra università e aziende rappresenta una preziosa occasione per lo sviluppo di nuove idee e nuovi progetti. Roma Tre è da sempre aperta al confronto con il settore produttivo e con le istituzioni al fine di instaurare una collaborazione che permetta agli studenti di vivere esperienze formative e professionalizzanti”, ha dichiarato il Prof. Paolo Atzeni, Prorettore alla Ricerca dell’Università di Roma Tre.

La proclamazione si è svolta martedì 3 luglio presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio, durante un incontro che è stato occasione per discutere di Open Innovation, istituzioni e sistema universitario con la partecipazione di Flavia Marzano, Assessora Roma Semplice, Paolo Atzeni, Prorettore di Roma Tre ed Emilio Tiberio, VP R&D Bridgestone EMEA. Ospite d’eccezione Aron di Castro, Head of Global Business Development and Partnerships di WAZE, che ha parlato di come trasformare la collaborazione tra gli utenti in innovazione tecnologica e generare valore per la città e i cittadini.

Emilio Tiberio, VP R&D Bridgestone EMEA, ha dichiarato: “Bridgestone è sempre più orientata alla digital transformation ed è felice di poterlo fare con il supporto e le idee dei giovani talenti delle università più prestigiose di Roma. Visto il successo di questa prima edizione abbiamo deciso di lanciare un secondo hackathon a settembre 2018, con l’obiettivo di trovare l’algoritmo che raccoglie i dati sullo stile di guida degli automobilisti.”

Il team primo classificato “ADA” è composto dagli studenti dell’Università Roma Tre: Fabio Raschini, Luigi Oliva, Michele Sampieri e Raul Castri che hanno dichiarato: “Questa esperienza ci ha permesso di esprimere le nostre potenzialità e la voglia di sperimentarci in attività sempre nuove. I big data sono un tema molto importante ed è giusto che l’università, in collaborazione con istituzioni e grandi società, offra agli studenti l’occasione di formarsi sull’argomento”.

Galleria Fotografica:
Link identifier #identifier__43772-1Team ADA - presentazione
Link identifier #identifier__145649-2Team C.A.T. - presentazione
Link identifier #identifier__193395-3Team Looper - presentazione
Link identifier #identifier__40094-4Proclamazione del team vincitore

 

Ufficio stampa
Comin & Partners
Federica Gramegna - Link identifier #identifier__193426-5federica.gramegna@cominandpartners.com - 338 2229807
Federica Salzano - Link identifier #identifier__186916-6federica.salzano@cominandpartners.com - 328 1239578

Università degli Studi Roma Tre
Alessia del Noce - Link identifier #identifier__87506-7alessia.delnoce@uniroma3.it - 339 5304817