Statuto e regolamenti

Lo statuto dell’Università degli Studi Roma Tre disciplina i principi generali di organizzazione e di funzionamento dell’Ateneo.
Ai sensi della Costituzione e della legge n. 168 del 1989, lo statuto rappresenta il massimo grado dell’autonomia ordinamentale dell’Università. Esso viene approvato dal Senato Accademico, acquisito il parere favorevole del Consiglio di Amministrazione, e viene quindi emanato dal Rettore dopo l’espletamento della procedura di controllo ministeriale, come previsto dall’art. 6 della legge n. 168 del 1989.

regolamenti di Ateneo disciplinano aspetti specifici dell’attività universitaria e costituiscono fonti normative di rango secondario rispetto allo statuto. Sono anch’essi adottati nell’esercizio dell’autonomia ordinamentale dell’Ateneo. Sono emanati con decreto del Rettore dopo l’approvazione da parte degli organi competenti.

Lo statuto e tutti i regolamenti sono disponibili al sito degli Link identifier #identifier__49692-1Organi Collegiali

Alessandro Masci 30 ottobre 2017