Management dell’Energia e dell’Ambiente (MEA)

Link identifier #identifier__172695-1Link identifier #identifier__199807-2

Master di II livello A.A. 2019/2020

Link identifier #identifier__113259-1Regolamento

Il Corso di Studio in breve

Il processo formativo del Corso prevede un percorso didattico che, dopo l’acquisizione o il consolidamento della cultura economica, giuridica e ingegneristica di base, affronti ampiamente i temi più specifici del Management Energetico e del Management Ambientale.

Obiettivi formativi specifici del Corso

Il percorso didattico post-laurea è rivolto a laureati che intendano acquisire una maggiore competenza e professionalità sui temi del management e della regolamentazione energetica e ambientale. Gli obiettivi formativi specifici del Master si articolano su tre aree distinte e integrate tra loro: a) l’acquisizione di competenze specialistiche in ambito ingegneristico relative alle diverse modalità di conversione dell’energia, sia da fonti convenzionali sia rinnovabili; b) l’acquisizione di competenze altamente qualificate in ambito economico-gestionale finalizzate agli effetti delle politiche ambientali ed energetiche; c) l’acquisizione  di competenze altamente qualificate nel campo della responsabilità di impresa.

Sbocchi occupazionali

L’obiettivo è preparare esperti nel settore energetico (traders, gestori di impianti e di reti, esperti della regolazione e delle tariffe, specialisti dell’ottimizzazione delle forniture energetiche, legali in campo energetico, etc.) in grado di inserirsi nel vasto mondo delle imprese industriali e di servizio che operano nel settore dell’energia (elettricità, gas, carbone, petrolio e fonti rinnovabili) in Italia e all’estero. Il Corso rappresenta una opportunità di aggiornamento professionale per coloro che siano già attivi nei settori dell’ambiente e dell’energia, alla luce delle recenti normative.

 

Avvisi

Il termine di presentazione delle domande di ammissione è prorogato al 31/01/2020