PAESAGGI DELLA CITTÀ CONTEMPORANEA. POLITICHE, TECNICHE E STUDI VISUALI

Link identifier #identifier__27826-1Link identifier #identifier__63135-2
Oggetto di studio e di ricerca del Dottorato in Paesaggi della Città Contemporanea è la città, intesa come un insieme di relazioni materiali e sociali, di forme spaziali e di forme comunicative. La città contemporanea sembra realizzare un futuro altro da quello promesso dalla scienza evolutiva moderna e positivista, non consequenziale in senso logico con gli eventi. Dentro la città contemporanea c’è spazio per la compresenza contraddittoria di high technology edilizia e di autocostruzione, di informe e pianificato, di architetture materiali e immateriali, statiche e dinamiche. Il dottorato si colloca in questo quadro concettuale e all’interno dell’aggiornamento, talvolta radicale, degli strumenti culturali e operativi propri tanto della comunicazione quanto della progettazione architettonica e urbana. Si basa sulla sinergia tra saperi e discipline diverse afferenti ai campi del progetto dello spazio urbano e delle culture visuali, che trovano nella città e nell’architettura il proprio ambito di ricerca privilegiato. Il dottorato si pone come obiettivo la produzione di studi e ricerche avanzati sulla lettura dei fenomeni urbani e territoriali e sulla progettazione dell’architettura e del paesaggio per la città contemporanea , e sullo sviluppo e interpretazione dei dispositivi della visione, e delle relative produzioni, a cominciare dal cinema e nelle declinazioni attuali della riproducibilità tecnica.

Curricula

Curriculum Architetture dei paesaggi urbani
codice CURR786
Curriculum Cinema e cultura visuale
codice CURR787