20704037 - GIORNALISMO

L’insegnamento si propone di tratteggiare la dimensione teorico-politica della comunicazione. Principali tematiche dell’insegnamento sono la metamorfosi del concetto di cultura, la democrazia e il multiculturalismo, il rapporto tra razionalità e identità, tra interessi e valori, le prospettive sull’interculturalità, la politica e i confitti identitari nella società globale.

PELATI MANUELA

scheda docente | materiale didattico

Programma

"Dai giornali dell'800 ai cronisti metropolitani" è il titolo del corso di giornalismo di cronaca per la conoscenza e l'abilità di base.
Durante le lezioni si svolgono esercitazioni scritte e le lezioni prevedono l'uso dei cellulari e del computer. Ma durante il corso è necessario leggere ogni mattina (velocemente) almeno tre quotidiani (Corriere della Sera, Repubblica e Messaggero) e tre siti web o blog (Romatoday.it, Ansa.it, Romafaschifo). La lettura veloce significa farsi un'idea in 20-30 minuti, ma poi sono previsti focus su alcuni articoli. In aula si analizzano insieme i testi e i contenuti per sviluppare la capacità di scrivere un articolo di 30 righe (60 battute a riga) che sarà parte dell'esame. La prova finale sarà scritta e orale. Da studiare ci sono sia libri, sia dispense e video che saranno forniti durante l'anno con link per il web. Durante il corso sono previsti ospiti su argomenti specifici.

Le lezioni. Iniziamo dal giornale quotidiano cartaceo e ci confrontiamo continuamente con il quotidiano web: cosa va in prima pagina (e nella home page), come e perché, i titoli e i testi nella gerarchia (la forma per il web come cambia), il ruolo delle foto (e i video sul web) i modi di scrivere a seconda delle notizie e dei tagli in pagina (e nei canali web). Le notizie sulla carta e le hard news sul sito, il giornalismo partecipato e il citizen jurnalism. Le lezioni si svolgono con l'interazione continua degli studenti e sono impostate seguendo i fatti di cronaca del momento: ad esempio le cronache da Ostia con la violenza degli Spada o le elezioni dei presidenti dei municipi. Come scrive un pezzo di cronaca, un'intervista e come si segue un processo. Le fake news, le notizie virali, gli attentati terroristici, i divi dello spettacolo o dello sport in prima pagina. Cosa è una campagna stampa e un'inchiesta, quali i grandi temi del giornalismo metropolitano: dalle buche stradali, alla cura degli alberi, al traffico e i mezzi pubblici.

Gli argomenti fondamentali:
La struttura dei giornali carta e web: cosa vuol dire testata giornalistica e la differenza con blog e siti web, quali sono le informazioni obbligatorie, le leggi e la deontologia professionale. Le regole sui social come Facebook dove le notizie e le fake news diventano virali.

Come funzionano le redazioni, i ruoli dei capi e dei redattori, le gerarchia, la tipografia e i sistemi editoriali sia del giornale di carta che del web. Come cambia la scrittura dalla carta al web ai testi per cellulari e tabletlm Le app sui telefonini. Il giornalista millennials e multimediale, le differenze e similitudini con il vecchio redattore e le capacità indispensabili che non hanno né epoca né età: la ricerca di buone fonti di informazione.

Come si scrive la cronaca bianca e nera, la giudiziaria, lo sport e gli spettacoli. La regola delle 5 w, le citazioni e le problematiche maggiori legate alla querela e diffamazione a mezzo stampa. Cosa è l'Ordine dei Giornalisti, le regole, i diritti e doveri del giornalista, il codice dentologico, il percorso professionale: il praticantato e la scuola di giornalismo.

Il giornalismo sui social, esempi di opinion leader, trend topic. Come ci si logga, si fa attività e si cercano le notizie su twitter. Alla fine delle lezioni si può accedere ai cronisti metropolitani: esercitazioni con testi e video per Corriere.it.


Testi Adottati

"Giornalismo digitale" di Sergio Bulzoni
"Giornalismi e società" di Francesco Giorgino
Dispense e video dell'Ordine dei Giornalismi su regole e deontologia professionale si possono scaricare dal web e saranno indicati durante le lezioni

Bibliografia Di Riferimento

"Giornalismo digitale" di Sergio Bulzoni "Giornalismi e società" di Francesco Giorgino Dispense e video dell'Ordine dei Giornalismi su regole e deotologia professionale si possono scaricare dal web e saranno indicati durante le lezioni

Modalità Valutazione

prova scritta