20710523 - INFORMATICA APPLICATA ALLE DISCIPLINE UMANISTICHE

L’insegnamento si propone di fornire alle studentesse e agli studenti alcune conoscenze di base sui fondamenti teorici e concettuali del mondo digitale, e una introduzione all’applicazione delle tecnologie informatiche in ambito umanistico, con particolare riferimento alla rappresentazione e all’analisi dei testi.

Scopo dell’insegnamento è che i partecipanti acquisiscano le conoscenze necessarie ad utilizzare con consapevolezza gli strumenti informatici, comprendendone i principi di funzionamento, e che acquisiscano le nozioni introduttive necessarie a comprendere il rilievo dei principali nodi teorici legati al campo dell’informatica umanistica.

A termine dell’insegnamento, lo/la studente/essa sarà in grado di comprendere la natura dell’informazione in formato digitale, e di comprenderne le modalità di utilizzazione e le principali applicazioni in ambito umanistico.

RONCAGLIA GINO

scheda docente | materiale didattico

Programma

Il corso è organizzato in due moduli:

Modulo A - Il mondo digitale: nozioni fondamentali. Il concetto di informazione e di codifica digitale dell'informazione; macchina di Turing, macchina di Von Neumann, computer; dal computer alle reti; topologia di rete; storia e caratteristiche della rete Internet; introduzione al web e ai linguaggi di marcatura; introduzione all'intelligenza artificiale: intelligenza artificiale forte e debole, test di Turing, connessionismo e reti neurali; la rete come medium globale e le caratteristiche della comunicazione on-line.

Modulo B - Introduzione all'informatica umanistica: il concetto di digital humanities e le sue molte definizioni; forme della testualità elettronica; introduzione alla codifica testuale; primi elementi di editoria digitale; il digitale e il mondo della scuola e della formazione

La frequenza delle lezioni e/o lo studio dei testi relativi al modulo A sono propedeutici alla frequenza delle lezioni e/o allo studio dei testi relativi al modulo B.


Testi Adottati

Modulo A: - Fabio Ciotti e Gino Roncaglia, Il mondo digitale, cap. I-IX, Laterza 2000 (14a edizione, 2013)

Modulo B: - Fabio Ciriaci, Informatica per le scienze umane, McGraw Hill Italia 2012
- Gino Roncaglia, L'età della frammentazione, Laterza 2018

I non frequentanti e i frequentanti che non avessero superato la prova scritta integreranno questi testi con
- Mirko Tavosanis, Lingue e intelligenza artificiale, Carocci 2018


Modalità Erogazione

Didattica a distanza finoi alla fine dell'emergenza coronavirus; in seguito, se ci sarà tempo, lezioni frontali integrate - in funzione del numero di partecipanti - da discussioni/esercitazioni

Modalità Valutazione

La valutazione avviene di regola attraverso una prova scritta che si svolgerà a fine corso (in due sessioni: è possibile scegliere liberamente se sostenere la prova scritta nella prima sessione o nella seconda, in caso di non superamento della prova nella prima sessione è possibile sostenerla nuovamente nella seconda). Per chi non avesse superato la prova scritta, o per i non frequentanti che desiderassero sostenere l'esame in forma orale, l'esame può svolgersi in forma orale: in questi casi, è prevista una integrazione del programma (cfr. testi adottati).