logo Roma Tre
versione stampabile invia questa pagina  per email

Che genere di rappresentanza? Le leggi elettorali italiane alla prova delle pari opportunità

Quali meccanismi di equilibrio di genere saranno in vigore alle prossime elezioni politiche? Come si inseriscono nel contesto delle altre norme elettorali italiane (soprattutto quelle regionali) e quanto sono in linea con la giurisprudenza costituzionale in materia? A pochi giorni dall'approvazione e promulgazione della nuova legge elettorale politica, l'occasione è buona per una riflessione generale sul rispetto del principio di pari opportunità tra uomini e donne (sancito dall'art. 51, comma 1 della Costituzione) nella formazione delle assemblee elettive, per una migliore qualità della rappresentanza e della democrazia.

Il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Roma Tre, con il Laboratorio Multimediale e di Comparazione giuridica, propone una giornata di studi sul tema, aperta agli studenti e a tutti gli studiosi interessati.

Dopo gli interventi introduttivi del prof. Francesco Guida (Direttore del Dipartimento) e della prof.ssa Roberta Adelaide Modugno (Coordinatrice del Curriculum di Studi di Genere del Dottorato in Scienze Politiche), inizierà un workshop coordinato dal prof. Salvatore Bonfiglio, con alcuni interventi predeterminati (Maria Grazia Rodomonte, Paolo Scarlatti, Gabriele Maestri) e la possibilità per altri studiosi di dare il loro contributo. Concluderanno la giornata le riflessioni del prof. Massimo Siclari.

Locandina

22 Novembre 2017, ore: 9:30
Dipartimento di Scienze Politiche, Aula 1B
Via Gabriello Chiabrera 199 Roma
Per informazioni: Gabriele Maestri
tel. 3890753046 gabriele.maestri@uniroma3.it


E' possibile scaricare la locandina