logo Roma Tre

Roma Tre ha siglato accordi d'interscambio con tre atenei serbi

Seguici su Facebook e Twitter

COMUNICATO STAMPA

UNIVERSITA’. ROMA TRE PORTA L’ITALIA IN SERBIA 

Il rettore Mario Panizza ha firmato tre accordi di cooperazione interuniversitaria con altrettanti atenei serbi

Roma, 17 novembre 2015. Il rettore di Roma Tre, Mario Panizza, ha firmato tre intese di cooperazione interuniversitaria tra l’Università degli Studi Roma Tre e, rispettivamente, le Università di Belgrado, di Novi Sad e di Kragujevac.

Nell’occasione, l’ateneo romano ha donato un fondo librario alla biblioteca del neocostituito Dipartimento di Italianistica presso la facoltà di Filologia dell’ateneo di Kragujevac.

Tra le prime attività di collaborazione interuniversitaria, Roma Tre e l’Università di Belgrado attueranno uno scambio di studenti, di cui 25 serbi, nel quadro del Programma europeo Erasmus Plus per un valore complessivo di 150 mila euro.

«L’attenzione di Roma Tre nei riguardi dell’internazionalizzazione è evidente nella fitta rete di collegamenti che stiamo stabilendo con atenei e istituzioni scientifiche estere», spiega il rettore Mario Panizza. «La mobilità degli studenti è una delle priorità della nostra università che continueremo a incrementare».

Seguici su Facebook e Twitter