logo Roma Tre
versione stampabile invia questa pagina  per email

Prorettore con delega per le politiche per la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori e degli studenti nei luoghi di lavoro dell’Ateneo: prof. Mario Pinzari

Professore Ordinario di Ingegneria e Sicurezza degli Scavi presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi Roma Tre. Presso lo stesso Ateneoe, è stato Presidente del Comitato di Alta Consulenza del Rettore per la Sicurezza, Delegato del Rettore alle Politiche della Sicurezza, membro del Consiglio di Amministrazione, Preside Vicario della Facoltà di Ingegneria, Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Meccanica e Industriale.

Si è laureato in Ingegneria Mineraria nel 1973 presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza ove ha insegnato Cave e Recupero Ambientale. Nel 1990 ha preso servizio quale Professore Straordinario presso il Politecnico di Torino ove ha insegnato Tecnologie Speciali Minerarie, Gestione delle Aziende Estrattive, Arte Mineraria, Sicurezza del Lavoro e Difesa Ambientale delle Industrie Estrattive. Nel 1996 ha preso servizio presso la Facoltà di Ingegneria di Roma Tre ove ha insegnato i corsi di Sicurezza del Lavoro e Difesa Ambientale e Cave e recupero ambientale.

E' autore di 157 pubblicazioni ed i temi principali della sua attività di ricerca sono: Pianificazione territoriale delle Attività Estrattive; Coltivazione ed Organizzazione della Produzione di Cave e Miniere; Impatto e Difesa Ambientale; Sicurezza ed Igiene del Lavoro.

E' stato membro del Comitè Exploitation a Ciel Ouvert della Commission Europeenne - Santè Publique et Securitè du Travail in Lussemburgo ove si è occupato della Armonizzazione delle norme di Sicurezza nelle Cave; ha partecipato alle Campagne di Sicurezza CEE nelle cave di Rapolano (Siena) e dell'Industria Estrattiva della Valtellina (Sondrio). E' stato Direttore dei Lavori dello Stabilimento di Imbottigliamento dell'acqua minerale "Egeria" della Soc. Acqua Santa di Roma. E' stato membro della Commissione Regionale per le Attività Estrattive della Regione Lazio. Ha ricevuto il Marchio d'Oro ASSODIAM e il Marchio d'Oro ACIMM per la ricerca. Per conto del Ministero Affari Esteri è stato Direttore dei Lavori per la apertura della Cava e per la costruzione dello Stabilimento di Lavorazione dei Graniti nella provincia di Cordoba (Argentina).

Si è occupato dello studio preliminare dei Piani Regionali delle Attività Estrattive della Regione Lazio e della Sardegna. Ha redatto il Piano Provinciale degli Ambiti Territoriali Estrattivi 2 e 3 di Brescia e i Piani del Bacino Marmifero di Botticino.

Dal 30 novembre 2017 è Prorettore con delega per le politiche per la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori e degli studenti nei luoghi di lavoro dell’Ateneo.