logo Roma Tre
versione stampabile invia questa pagina  per email

Lingue e culture straniere (dm 270)

Laurea 2016-2017

Obiettivi formativi specifici

Il Corso di studio in Lingue e Letterature per la Comunicazione Interculturale ha come obiettivi specifici:

a) l’acquisizione di una conoscenza avanzata di due tra le lingue straniere attivate presso il CdS, la cui relativa competenza si fonderà sullo sviluppo delle quattro abilità scritto-orali attive e passive, ai fini dello studio dei fenomeni interculturali e transculturali attraverso gli strumenti e le metodologie dell’analisi linguistica e filologica, nonché della teoria e pratica della traduzio-ne.

b) l’acquisizione di una conoscenza avanzata di due letterature straniere relative alle due lingue prescelte, con particolare attenzione alle dinamiche interculturali e transculturali.

c) l’acquisizione di competenze adeguate riguardanti: la lettura, l’analisi critica e la traduzione in italiano di testi in lingua straniera; la produzione scritta di buon livello (in italiano e in lingua); la riscrittura e l’adatta-mento di testi (in italiano e in lingua), anche in prospet-tiva transmediale; le strategie argomentative nei diver-si ambiti della comunicazione interculturale (in italiano e in lingua).

d) l’acquisizione di abilità comunicative di buon livello che consentano di relazionarsi con interlocutori specia-listi e non specialisti, al fine di trasmettere informazio-ni, esprimere idee, porre o risolvere problemi e offrire soluzioni;

e) l’acquisizione di capacità di apprendimento autono-me, che consentano di intraprendere eventuali studi successivi.

Sbocchi occupazionali

Nell’ambito delle professioni sopra indicate, gli sbocchi occupazionali e/o professionali per i laureati nel CdS in Lingue e letterature per la comunicazione internazio-nale sono: