logo Roma Tre
versione stampabile invia questa pagina  per email

Scienze filosofiche (dm 270)

Laurea Magistrale 2016-2017

Obiettivi formativi specifici

Il corso di laurea magistrale in Scienze filosofiche ha come obiettivo quello di fornire agli allievi una solida formazione filosofica, privilegiando i seguenti percorsi: approfondimento delle problematiche e delle metodologie essenziali della filosofia teoretica, in ambito sia analitico che ermeneutico; attenzione all'evoluzione storica del pensiero filosofico; attenzione agli sviluppi delle grandi tematiche dell'etica e della filosofia politica e sociale; approfondimento delle tematiche estetiche, colte nelle loro interazioni con gli ambiti letterari e artistici; approfondimento delle tematiche che legano la Filosofia alle scienze naturali e sociali, alla logica e alle sue interazioni con le discipline matematiche e informatiche.
Il corso di laurea magistrale è strutturato in un unico curriculum nel quale sono presenti le discipline filosofiche in ambito caratterizzante e affine-integrativo, per permettere un percorso dotato di un elevato coefficiente di specificità, e discipline storiche, antropologiche, psicologiche, scientifiche, linguistiche, artistiche, giuridiche e politico-sociali che servano ad integrare e a rafforzare la formazione filosofica nei suoi diversi ambiti.
La durata normale del corso di Laurea Magistrale in Scienze filosofiche è di due anni. Per conseguire la Laurea Magistrale in Scienze filosofiche lo studente deve aver acquisito 120 crediti.

Sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati

Gli sbocchi professionali previsti direttamente per i laureati del corso di Laurea Magistrale in Scienze filosofiche
sono:

  1. editoria;
  2. gestione di biblioteche o musei;
  3. mostre, premi letterari ed altre attività culturali che richiedano particolari competenze in campo estetico, letterario e storico-artistico;
  4. centri stampa e/o di comunicazione intermediale, servizi di pubbliche relazioni, direzione del personale (settore amministrativo) in enti pubblici o aziende private;
  5. organizzazione di corsi di aggiornamento nel campo della bioetica, dell'etica ambientale e più in generale dell'etica applicata, diretti in particolare agli operatori sanitari e degli altri settori interessati; consulenza continuata nei medesimi settori;
  6. collaborazione a servizi e uffici preposti alla promozione di attività culturali nella pubblica amministrazione;
  7. marketing e pubblicità creativa;
  8. assistenza per l'ideazione e la gestione di corsi di formazione professionale;
  9. insegnamento nelle scuole secondo le vigenti normative.

Le attività a libera scelta dello studente possono permettere di migliorare la sua preparazione per questi sbocchi
professionali, nonché di agevolare l'accesso ad altri sbocchi professionali.
I laureati del corso di Laurea Magistrale in Scienze filosofiche. avranno la possibilità di accedere ad un corso di
Dottorato di ricerca, secondo le disposizioni dei regolamenti ministeriali e dei singoli Atenei, o ad un Master anche
di secondo livello secondo le normative dell'Ateneo che lo organizza. Le attività obbligatorie del corso di Laurea
sono finalizzate alla preparazione per l'accesso ai corsi di Dottorati di ricerca nelle seguenti aree disciplinari:
Filosofia
Le attività a libera scelta dello studente possono permettere di migliorare la sua preparazione a queste tipologie di
dottorato di ricerca nonché di agevolare l'accesso ad altre tipologie di dottorato di ricerca.
I laureati possono prevedere come occupazione l'insegnamento nella scuola, una volta completato il processo di abilitazione all'insegnamento e superati i concorsi previsti dalla normativa vigente

Il corso prepara alle professioni di