logo Roma Tre
versione stampabile invia questa pagina  per email

Ingegneria informatica (dm 270)

Laurea Magistrale 2017-2018

Obiettivi formativi specifici

Il corso di laurea mira a formare laureati con solide basi metodologiche e con una elevata qualificazione professionale nell'area dell'Ingegneria dell'Informazione, che siano in grado di operare efficacemente nei numerosi settori applicativi che ne richiedono le competenze, di identificare, formulare e risolvere problemi complessi e/o che richiedano approcci e soluzioni originali, di promuovere e gestire l'innovazione tecnologica, di adeguarsi ai rapidi mutamenti tipici dei settori ad alta tecnologia.


Il percorso formativo è organizzato con (i) un primo anno dedicato al consolidamento e al rafforzamento della formazione ingegneristica di primo livello, tanto nei settori caratterizzanti dell'informatica quanto nei settori delle discipline integrative e affini e (ii) un secondo anno, dedicato all'acquisizione di conoscenze avanzate e d'avanguardia nei settori caratterizzanti dell'informatica, conseguite anche attraverso importanti attività di progettazione e/o di ricerca.
Il percorso previsto contempera la formazione di base, garantita da una serie di insegnamenti di ampio respiro, con elementi di natura professionalizzante avanzata, che sono sviluppati in insegnamenti di valenza applicativa.
In particolare, per quello che riguarda i settori caratterizzanti, verranno approfondite nel primo anno le conoscenze relative alle basi di dati, alle reti di calcolatori, all'intelligenza artificiale e alla grafica computazionale.

Con riferimento ai settori integrativi e affini verranno consolidate le conoscenza relative alle telecomunicazioni e alla ricerca operativa. Le conoscenze avanzate nel settore dell'ingegneria informatica introdotte nel secondo anno riguarderanno tematiche quali la programmazione concorrente, le architetture software, i sistemi informativi, la crittografia, il calcolo parallelo e distribuito, la sicurezza dei sistemi informatici e delle reti, la bioinformatica e la gestione dell'informazione su Web.


La tesi di laurea magistrale, che prevederà un contributo originale e individuale dello studente, potrà essere sviluppata con riferimento ad un contesto professionale avanzato oppure su tematiche di ricerca.

Sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati

I principali sbocchi occupazionali sono rappresentati dalle industrie informatiche operanti negli ambiti della produzione software, dalle aziende dei settori dei sistemi informativi, delle reti di calcolatori e delle telecomunicazioni, dalle strutture competenti per l'informatica nelle pubbliche amministrazioni e nelle imprese di servizi.
I laureati potranno trovare occupazione nella libera professione, nel settore dell'ingegneria dell'informazione, o presso:

Il corso prepara alle professioni di