Le residenze universitarie della Fondazione RUI

Le Residenze Universitarie della Fondazione Rui sono collegi di merito che ospitano studenti italiani e stranieri. Oltre ad offrire vitto e alloggio propongono agli studenti percorsi di formazione e crescita personale a completamento del percorso universitario.

Grazie alla convenzione tra l’Università degli Studi Roma Tre e la Link identifier #identifier__182879-1Fondazione Rui anche quest’anno verranno assegnate 10 borse di studio a studenti fuori sede, di cui 4 saranno destinate primariamente a studenti internazionali, regolarmente iscritti ad un corso di laurea triennale, ad un corso di laurea magistrale (anche a ciclo unico) e ad un corso di dottorato di ricerca.

Le borse di studio consistono nella riduzione di € 1.000,00  sulla retta per il soggiorno in una delle Residenze Universitarie Fondazione Rui a Roma.

La Fondazione Rui da più di 50 anni si occupa di formazione universitaria e gestisce 14 Residenze Universitarie di merito in tutta Italia, di cui tre nella città di Link identifier #identifier__178932-2Roma.

Per concorrere, gli studenti iscritti al I anno dei corsi di laurea triennale o magistrale a ciclo unico devono soddisfare i seguenti criteri:

  • Voto esame di stato non inferiore al 90/10;
  • Essere entro il primo 20% della graduatoria di ammissione al corso di laurea, ove prevista una prova di ammissione.

Tutti gli altri studenti iscritti ai corsi di laurea o di laurea magistrale devono soddisfare i seguenti criteri:

  • Aver totalizzato entro il 15 ottobre almeno l’80% dei crediti previsti per l’intero anno precedente con una media non inferiore a 27/3

Per gli iscritti ai corsi di dottorato di ricerca sarà valutato il curriculum degli studi universitari precedenti il corso di dottorato.

Per tutti gli studenti:
Aver superato la prova di selezione prevista dal collegio.

Per saperne di più contatta il Servizio Ammissioni Fondazione Rui:
02/48199488
Link identifier #identifier__34771-3ammissioni@fondazionerui.it

Informazioni di sistema 02 maggio 2018