Convenzione con Banco BPM

Sono riportate di seguito le condizioni offerte nella convezione tra l’Università degli Studi Roma Tre e il Banco BPM. L’0fferta è valida fino al 31 dicembre 2022  e ne sono beneficiari tutti i dipendenti in servizio e in quiescenza, i coniugi superstiti, il personale di altre amministrazioni comandato a prestare servizio presso l’Università e i collaboratori, a qualunque titolo, dell’Università degli Studi Roma Tre.

Conto corrente

  • Spese tenuta conto: Il canone mensile 3 euro, operazioni illimitate , si riduce di 1euro con bonifico mensile pari o superiore a 1.000 euro; si riduce ulteriormente di 1 euro con dossier titoli operativo collegato al c/c; si riduce ancora di 1 euro con giacenza superiore a 4.000 euro.
  • Costo estinzione conto corrente pari a 0 euro, come previsto per legge, costo libretti assegni gratuito. Per le condizioni contrattuali è necessario fare riferimento al “Foglio informativo Conto Corrente PREMIACONTO EXTRA consultabile sul sito Link identifier #identifier__176913-1www.BancoBPMspa.com  e presso le Filiali della banca ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari.
  • Carta Bancomat gratuita, canone annuo gratuito, costo prelievo presso atm non Banco Bpm euro 2,10. Per le condizioni contrattuali è necessario fare riferimento al “Foglio informativo Conto Corrente PREMIACONTO EXTRA” consultabile sul sito Link identifier #identifier__21546-2www.BancoBPMspa.com  e presso le Filiali della banca ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari.
  • Scoperto di conto corrente (apertura di credito) di importo massimo pari a 2 mensilità dello stipendio con un limite massimo di 10.000 euro. Tasso d’interesse applicato (TAN) pari a 4,95%. Lo scoperto di conto offerto ai destinatari della proposta è sottoposto alle condizioni fornite sulla base delle informazioni e preferenze specifiche manifestate e indicate nel documento Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori (S.E.C.C.I.) consegnato unitamente alla copia gratuita del testo contrattuale idonea per la stipula, se richiesta.
    Esempio rappresentativo dei costi del credito, riferito ad euro 10.000,00, per un contratto a tempo determinato avente durata 12 mesi: TAEG: 7,060%, TAN 4,95%.
    Importo totale dovuto dal consumatore euro 10.696,90. Il Taeg rappresenta il costo totale del credito in percentuale calcolato al tasso di interesse fisso del 4,95%.
    La concessione dell’apertura di credito è soggetta a valutazione ed approvazione da parte della Banca.
    Per le condizioni contrattuali è necessario fare riferimento al “Foglio informativo Conto Corrente PREMIACONTO EXTRA consultabile sul sito Link identifier #identifier__74421-3www.BancoBPMspa.com e presso le Filiali della banca ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari.
  • Costo di invio estratto conto on line gratuito, come per legge.
  • Costo bonifico  verso Italia a sportello   2 euro,  on line 1 euro.
  • Domiciliazione utenze gratuita.
  • Carta di credito canone annuo euro 30.99.

Per le condizioni contrattuali è necessario fare riferimento al “Foglio informativo Conto Corrente PREMIACONTO EXTRA” consultabile sul sito Link identifier #identifier__28215-4www.BancoBPMspa.com  e presso le Filiali della banca ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari.

Prestiti personali

Prestito flessibile Versatilo, un prodotto Agos richiedibile  presso le Filiali del Banco BPM che promuovono l’iniziativa. Il Banco BPM opera come intermediario del credito senza costi aggiuntivi per il cliente per la promozione ed il collocamento in esclusiva  dei prestiti della società erogante Agos Ducato s.p.a. con la quale il cliente conclude il contratto. Importo massimo concedibile pari a 30.000 euro. Periodo massimo di rimborso pari a 60 mesi. Tasso applicato (TAN): fisso pari a 5,95%. Spese di istruttoria pari a 1,50% dell’importo erogato. Spese mensili di gestione pratica: 2 euro.

In filiale sono disponibili gratuitamente su richiesta della Clientela il modulo “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (S.E.C.C.I.) e la copia del testo contrattuale. La flessibilità può essere esercitata nel rispetto dei limiti contrattualmente previsti, in caso di regolarità dei pagamenti e rimborso tramite addebito diretto in conto corrente SDD. Esempio rappresentativo per offerte fino a 30.000 euro su importo totale del credito richiesto e concesso pari a 15.000,00 euro rimborsabili in 60 mesi con rate da 294,00 euro al mese TAN (tasso) fisso 5,96%, TAEG 7,15%. Il TAEG rappresenta il costo totale del credito espresso in percentuale annua e include gli interessi, commissioni di istruttoria 225 euro, spese mensili di gestione pratica 2 euro, imposta di bollo su finanziamento 16 euro e su rendiconto annuale e di fine rapporto 2 euro per importi superiori a 77,47 euro  – importo totale dovuto (importo totale del credito + costo totale del credito) 17.784,00.
La concessione del credito è soggetta a valutazione e approvazione da parte di Agos Ducato Spa.

Mutuo per acquisto abitazione (prima e seconda casa) e surroga mutui accesi presso altri Istituti

  • Il mutuo sarà garantito da ipoteca su bene immobile
  • Importo massimo: fino 80% del minore tra valore di perizia dell’immobile e prezzo di acquisto (per surroga pari a importo del mutuo originario)
  • Durata: fino a 360 mesi ( max. 80 anni di età del mutuatario alla scadenza)
  • Tasso d’interesse fisso o variabile pari a: Euribor 3 mesi* (tasso variabile) o IRS di periodo (tasso fisso) in vigore al momento della stipula + spread in funzione della durata:
    • Fino 15 anni: spread pari a 0,80%:    Tasso Fisso Acquisto TAEG 1,873% ;  Tasso Fisso Surroga TAEG 1,707%.  Tasso Variabile Acquisto TAEG 0,698%, Tasso Variabile Surroga TAEG 0,539%
    • da 16 a 20 anni: spread pari a 0,90%: Tasso Fisso Acquisto TAEG 2,108%, Tasso Fisso Surroga TAEG 1,980%.  Tasso Variabile Acquisto TAEG 0,760%, Tasso Variabile Surroga TAEG 0,639%.
    • da 21 a 25 anni: spread pari a 1,00%: Tasso Fisso Acquisto TAEG 2,247%, Tasso Fisso Surroga TAEG 2,141%.  Tasso Variabile Acquisto TAEG 0,836%, Tasso Variabile Surroga TAEG 0,739%
    • da 26 a 30 anni: spread pari a 1,10%: Tasso Fisso Acquisto TAEG 2,353%, Tasso Fisso Surroga TAEG 2,262%. Tasso Variabile Acquisto TAEG 0,921%, Tasso Variabile Surroga TAEG 0,838%

I TAEG non sono comprensivi del premio per polizze assicurative perché non determinabili in anticipo e sono calcolati sulla base dell’importo utilizzato per l’esempio rappresentativo sotto riportato.

  • Spese di istruttoria: 600 euro fisse (zero per surroga)
  • Spese di perizia: 320 euro (zero per surroga)
  • Spese di incasso rata: 2 euro
  • La Polizza incendio e scoppio è obbligatoria (con Banca o polizza di parte). La Banca propone una polizza Multirischi o Rischi casa a copertura del rischio. Polizza TCM/CPI facoltativa.

Per quanto concerne l’importo totale del credito, il TAEG  e l’importo totale dovuto dal consumatore, si rinvia ai sottostanti “esempi rappresentativi” che rappresentano ipotesi formulate in base ai target di clientela cui il credito è destinato e all’esperienza maturata dalla Banca in relazione alla commercializzazione del prodotto.

*Il tasso di interesse determinato dalla sommatoria del parametro (Euribor o Libor 3 mesi riferito all’Euro, in caso di mancata rilevazione dell’Euribor) e lo spread, non potrà in nessun caso essere inferiore a zero. Qualora tale sommatoria assuma un valore pari o inferiore a zero, la Banca applicherà un tasso di interesse pari a zero fino a quando il tasso di interesse non tornerà ad assumere un valore superiore a zero.

Link identifier #identifier__153389-5Esempi rappresentativi di mutuo per acquisto a tasso variabile di durata ventennale, per acquisto a tasso fisso di durata ventennale,  mediante surroga a tasso variabile di durata ventennale, mediante surroga a tasso fisso di durata ventennale.

 

Informazioni di sistema 10 Dicembre 2019