Mandato informatico

In applicazione delle disposizioni normative in materia di dematerializzazione, da giugno 2011, l’Ateneo ha adottato il sistema del mandato di pagamento informatico con apposizione della firma digitale in accordo con l’istituto cassiere.
La soluzione si integra con le procedure di incasso e di spesa dell’Ateneo, assicurando lo scambio informativo con il servizio di tesoreria in condizioni di certezza delle informazioni, efficacia dei controlli e rapidità nei pagamenti, il tutto garantito dall’uso della firma digitale.

Le principali positività si possono riassumere in cinque punti principali:

  1. rapidità nell’esecuzione delle operazioni di elaborazione dei dati relativi ai pagamenti ed agli incassi;
  2. eliminazione del cartaceo;
  3. accessibilità del servizio tramite web previa autenticazione tramite smart card;
  4. disponibilità immediata all’interno del sistema di archiviazione dei documenti per almeno 10 anni con la possibilità di ricercare, visualizzare e riprodurre quanto di interesse;
  5. ottimizzazione dei flussi lavorativi.
Valentina Efrati 14 Febbraio 2019