Contest creativo – Le Università del Lazio per la sostenibilità

Il Comitato Regionale di coordinamento delle Università̀ del Lazio (CRUL), su proposta del Comitato di Ateneo per lo Sviluppo sostenibile (CASe) dell’Università̀ di Cassino e del Lazio Meridionale, e dell’Osservatorio di teorie sociali sulle nuove tecnologie e la sostenibilità – Sostenibilità di ‘Sapienza’ Università di Roma, promuove un contest creativo volto alla valorizzazione di progetti delle studentesse e degli studenti universitari del Lazio di qualsiasi Corso di Studi ispirati al tema dello sviluppo sostenibile.

L’obiettivo è la presentazione delle elaborazioni, frutto dello studio e dell’applicazione dei giovani che frequentano i corsi universitari, sul tema della sostenibilità̀ e degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU in occasione del Festival ASVIS dello Sviluppo Sostenibile che si terrà dal 22 settembre all’8 ottobre 2020.

Il Festival si propone come la migliore vetrina dei lavori prodotti dalle studentesse e dagli studenti che si accingono a entrare nel mercato del lavoro con le specializzazioni formative che hanno acquisito nel corso degli studi universitari. Tesi, lavori di gruppo, brevetti, prototipi, applicazioni tecnologiche e quanto altro è realizzato dalle studentesse e dagli studenti nel corso delle proprie attività̀ formative nei più̀ diversi ambiti disciplinari di riferimento saranno considerati prove utili alla partecipazione al contest nell’ottica di promuovere nuove idee e progetti a favore della società̀ e come base di nuovi - e rinnovati - profili professionali.

Requisiti di partecipazione

Il contest è aperto a tutte le studentesse e a tutti gli studenti delle comunità̀ universitarie laziali aderenti al CRUL e a quelle/i che frequentano un corso universitario anche nelle altre università̀ del Lazio. Sono favorite le partecipazioni di gruppo e nei casi in cui vi siano collaborazioni di soggetti non iscritti a corsi universitari, almeno la metà dei componenti dovrà̀ afferire a un Ateneo della Regione Lazio.
I contributi dovranno ispirarsi e fare riferimento ai temi degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU. I partecipanti sono incoraggiati a considerare le diverse dimensioni (sociale, ambientale, economica, istituzionale) degli SDGs scelti come fonte di ispirazione, valorizzando la correlazione tra gli stessi.

Come partecipare

I partecipanti dovranno elaborare la loro proposta ispirata ai temi dello sviluppo sostenibile nella forma preferibile (tesi, lavori di gruppo, video, brevetti, prototipi, applicazioni tecnologiche ecc.).
I partecipanti dovranno inviare via e-mail all’indirizzo Link identifier #identifier__66834-1sviluppo.sostenibile@unicas.it i seguenti materiali:

·       la scheda di iscrizione compilata, scaricabile dalla pagina del Link identifier #identifier__53853-2sito. Nella scheda è necessario descrivere il progetto proposto con un breve testo o allegando un video;
·       gli elaborati, in forma di file, audio, video o su altro supporto allegandoli alla scheda di iscrizione. Nel
caso di un progetto non trasferibile se ne richiede la dettagliata descrizione in forma scritta, fotografica o video.

Quando partecipare

La competizione avrà̀ inizio l’1 settembre e terminerà̀ lunedì̀ 30 settembre 2020, ultima data utile per inviare il materiale. Il materiale inviato al di fuori di questa finestra verrà̀ escluso dalla competizione. In tale periodo sarà̀ possibile contattare gli organizzatori, per ogni richiesta di chiarimento di carattere normativo o organizzativo, all’indirizzo: Link identifier #identifier__60369-3sviluppo.sostenibile@unicas.it

Individuazione dei vincitori

I criteri di valutazione sono consultabili alla Link identifier #identifier__69119-4pagina.

La Commissione di Valutazione sarà̀ nominata dal CRUL. Entro il 5 ottobre 2020 il gruppo così costituito concluderà̀ i lavori di valutazione delle proposte pervenute che saranno anonimizzate per consentire a tutti i /le componenti della Commissione di esprimere il proprio giudizio. Gli esiti saranno opportunamente pubblicizzati sulla pagina del sito del contest. Sarà scelto l’elaborato più rappresentativo per ognuno degli SDGs cui gli elaborati si ispirano.

Con la partecipazione al contest, i/le partecipanti dichiarano e garantiscono che i contenuti degli elaborati inviati sono originali e che gli stessi non violano diritti d’autore e/o diritti connessi e/o diritti di sfruttamento commerciale e/o diritti di proprietà industriale e intellettuale di qualsiasi persona od entità. Con l’invio del proprio elaborato i/le partecipanti autorizzano gli organizzatori e gli enti patrocinanti a pubblicare on line ed off line e a rendere fruibile al pubblico il materiale, anche dopo il termine finale del presente concorso.
Dopo il contest, la CRUL potrà dare adeguata diffusione di tutti gli elaborati ricevuti a mezzo pubblicazione previa comunicazione alle autrici e agli autori. L’ammissione al concorso è a insindacabile giudizio della commissione.

Note al contest

Dopo la consegna degli elaborati la Commissione di Valutazione si riserva la possibilità di contattare i singoli partecipanti per chiarimenti relativi alle proposte presentate, al fine di preparare al meglio i lavori per la fase di valutazione.

A titolo semplificativo e non esaustivo, ecco alcuni possibili elaborati che potrebbero essere presentati:

·       tesi di laurea, tesi di master, tesi di dottorato discusse, o da discutere, entro nell’A.A. 2019/2020- A.A. 2018/2019
·       report di ricerca, reportage
·       rappresentazioni fotografiche, audio e video
·       elaborazioni hardware, software
·       brevetti, prototipi, dispositivi
·       start up

Tutti gli elaborati pervenuti entro il 30 settembre saranno messi a disposizione sui canali di comunicazione del contest, previa verifica del rispetto dei requisiti di partecipazione.

Gli elaborati pervenuti saranno raccolti e inseriti all’interno di un prodotto finale audio/video, che sarà a disposizione di tutte le Università CRUL che potranno utilizzarlo per proprie, o future iniziative, sui temi della sostenibilità. Per la produzione del prodotto finale audio/video, gli organizzatori si riservano di coinvolgere direttamente gli autori dei prodotti inviati compatibilmente con l’emergenza COVID 19.

Il CRUL apporterà̀ eventuali modifiche organizzative e procedurali, previa adeguata informazione, in considerazione di mutate condizioni sociali a seguito dell’emergenza sanitaria.

La premiazione è prevista per il 7 ottobre presso in una delle sedi universitarie aderenti alla CRUL.
 

Link identifier #identifier__21422-5Regolamento

Link identifier #identifier__59758-6Domanda di partecipazione