Giornata della Memoria, Enrico Mentana a Roma Tre dialoga con i giovani su memoria e libertà

COMUNICATO STAMPA 
 
·       In diretta streaming con 10mila studenti di 40 scuole secondarie superiori di tutta Italia;
·       Mentana: “E' questione di pochi anni, e poi non ci saranno più testimoni in vita della Shoah. Già oggi il loro racconto suscita una crescente indifferenza, come se fosse l'ennesima riproposizione di una vicenda già archiviata. La memoria rende liberi”;
·       Pietromarchi: “È importante che i nostri giovani, ai quali si rivolge l’incontro organizzato per la Giornata della Memoria, maturino un amore incondizionato per la libertà, avendo piena consapevolezza anche della sua dimensione relazionale, fatta, anzitutto, di rispetto per l’altro”.
 
Roma, 27 gennaio 2022 – La memoria rende liberi. Il titolo del volume scritto da Enrico Mentana insieme a Liliana Segre, ha ispirato l’incontro di quest’anno promosso dall’Università Roma Tre in occasione della Giornata della Memoria. E sarà proprio Mentana a dialogare in diretta streaming, il prossimo 27 gennaio alle ore 10.00, con 10mila studenti di 40 scuole secondarie superiori di tutta Italia. "E' questione di pochi anni, e poi non ci saranno più testimoni in vita della Shoah. E peraltro – ha dichiarato Mentana - già oggi il loro racconto, la storia della loro esperienza nel girone infernale più raccapricciante della storia contemporanea, suscita una crescente indifferenza, come se fosse l'ennesima riproposizione di una vicenda già archiviata. La memoria rende liberi".
 
L’incontro, intitolato ‘Dialogo sul valore della memoria’, è organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Ateneo insieme a Cild (Coalizione di associazioni impegnate sul terreno delle libertà civili e dei diritti umani) e si svolgerà online anche se una piccola rappresentanza sarà presente presso l’Aula Magna del Dipartimento. In apertura sono previsti i saluti del Rettore Luca Pietromarchi, del Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza Antonio Carratta e del Prorettore con delega per i rapporti con scuole, società e istituzioni Marco Ruotolo.
 
“È importante che i nostri giovani, ai quali si rivolge l’incontro organizzato per la Giornata della Memoria, maturino un amore incondizionato per la libertà, avendo piena consapevolezza anche della sua dimensione relazionale, fatta, anzitutto, di rispetto per l’altro. Per questo ci vuole conoscenza storica, perché ciò che a molti oggi sembra scontato così non è stato nel passato”. Ha sottolineato il Rettore Luca Pietromarchi.
 
A dialogare con Enrico Mentana saranno Patrizio Gonnella, prof. di Filosofia del diritto a Roma Tre e Antigone, Laura Liberto, CILD e Cittadinanzattiva e Susanna Marietti, CILD. L’incontro si chiuderà sulle note di “Auschwitz” di Francesco Guccini interpretata dal gruppo musicale Freedom Sounds - i musicisti del carcere di Bollate.
 
Le celebrazioni per la Giornata della Memoria proseguiranno con un omaggio in musica a Viktor Ullmann, musicista ebreo assassinato ad Auschwitz il 18 ottobre 1944. Roma Tre Orchestra, alle ore 18:00 presso l’Aula Magna di Lettere e filosofia, eseguirà una selezione da alcune sonate per pianoforte solo del musicista che, internato nel settembre 1942 nel campo di Theresienstadt, non interruppe la sua attività di compositore nemmeno durante la prigionia.
 
Infine, al teatro universitario Palladium alle ore 20:00 l’evento dedicato al racconto della scrittrice e sopravvissuta Edith Bruck, laureta honoris causa di Roma Tre, intervallato dal monologo di Stefano Massini, da letture di poesie dell'autrice e da intermezzi di musica ebraica.


Comin&Partners  
Lucio Filipponio - Link identifier #identifier__101020-1lucio.filipponio@cominandpartners.com - 3273281717
Università degli Studi Roma Tre 
Alessandro Santelli - Link identifier #identifier__129263-2alessandro.santelli@uniroma3.it - 3281089731