Strumenti scientifici di supporto alla conoscenza e alla tutela del patrimonio culturale

Link identifier #identifier__32367-1Link identifier #identifier__199010-2

Master di II livello A.A. 2019/2020

Link identifier #identifier__15635-1Regolamento

Il Corso di Studio in breve

Il Master è di tipo istituzionale, quale offerta didattica programmata dal Dipartimento di Studi Umanistici ed è prospetticamente destinata a essere reiterata, in collaborazione con i Dipartimenti di Ingegneria, Matematica e Fisica, Scienze, dell’Università degli Studi Roma Tre, il Ministero dei Beni, delle Attività Culturali (MiBAC), il Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale (Comando CC TPC), la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra e altre qualificate  istituzioni/enti anche privati, operanti nel settore dei beni culturali, sempre nella prospettiva dell’interazione tra diagnostica umanistica e diagnostica tecnologico-scientifica.
E’ previsto il riconoscimento di titoli già conseguiti o di CFU per precedenti attività formative post lauream affini nei contenuti, al fine dell’iscrizione con abbreviazione di carriera.
Le attività didattiche del Master sono rivolte anche a professionisti già operanti nel settore pubblico e in quello privato che intendono aggiornare i metodi e gli strumenti di analisi del bene culturale e dell’opera d’arte (dall’antichità al contemporaneo).
La didattica è articolata in moduli erogati online, completati da attività di stage da svolgere in presenza. Sono previste prove di autovalutazione in itinere e la discussione di un elaborato finale per il conseguimento del titolo.

Obiettivi formativi specifici del Corso

Formazione e aggiornamento di figure professionali che, partendo dal percorso di studi svolto per la laurea magistrale nei campi propri e affini ai beni culturali e dall’eventuale esperienza acquisita sul campo, possano perfezionare le conoscenze in merito all’expertise della materia e della forma dei beni culturali e delle opere d’arte, e a svolgere attività di supporto al contrasto verso le aggressioni criminali in relazione a contraffazioni e falsificazioni.

Sbocchi occupazionali

Consulenza e perizia sui beni culturali e sulle opere d’arte, finalizzata anche al mercato, alla circolazione e all’assicurazione; attività di supporto alle Istituzione preposte nel contrasto ad operazioni illecite (contraffazioni, falsificazioni).