Leadership e management in educazione. Dirigenza scolastica e governo della scuola

Link identifier #identifier__143947-1Link identifier #identifier__68152-2

Master di II livello A.A. 2020/2021

Link identifier #identifier__89035-1Regolamento

 

Il Corso di Studio in breve

Il Master si propone di:

  • promuovere le competenze teorico-operative per l’accesso alla Dirigenza scolastica;
  • sviluppare specifiche competenze e strumenti per la formazione di coloro che operano all’interno delle istituzioni scolastiche in attività di collaborazione con la Dirigenza e nelle Funzioni strumentali o che svolgono funzioni particolari nei contesti educativi e scolastici (ad esempio: Referenti di istituto, Tutor, Responsabili di aree di lavoro, Coordinatori di dipartimento, Animatori).

Al Diploma di Master è attribuita specifica valutazione nella disciplina del reclutamento dei Dirigenti scolastici (Tabella valutazione titoli).
Il Master prevede l’acquisizione di 60 CFU, finalizzati al raggiungimento degli obiettivi indicati nella sezione “Obiettivi formativi specifici del Corso”.

Obiettivi formativi specifici del Corso

Il Corso di Master prevede:

  • la chiarificazione del quadro socioculturale di riferimento dei processi di formazione che hanno luogo in ambiti istituzionali (scuola, università, istituti di formazione superiore, centri di formazione professionale ecc.) e in situazioni non-formali (formazione aziendale, nei luoghi di lavoro in genere, in centri per l'orientamento, l'impiego e l'avviamento al lavoro ecc.);
  • l’approfondimento del ruolo del dirigente scolastico in riferimento ai nuovi assetti istituzionali, organizzativi e alle connesse responsabilità;
  • l’analisi critica delle più accreditate strategie di progettazione, attuazione e monitoraggio dei processi formativi;
  • l'acquisizione delle procedure di analisi delle relazioni tra variabili organizzativo-didattiche e qualità dei processi di istruzione;
  • l'approfondimento dei modelli di leadership situazionale e dei loro effetti sul piano organizzativo e relazionale;
  • la riflessione sulla leadership educativa basata sull’apprendimento;
  • la riflessione sulle componenti psicologiche dei fenomeni di leadership;
  • l’analisi delle relazioni interne ed esterne all’organizzazione, e l’esame dei processi di autovalutazione e di eterovalutazione nei contesti educativi;
  • l'analisi dei processi di strutturazione, assunzione e controllo delle decisioni;
  • l'analisi dei livelli di pertinenza, di efficacia ed efficienza dei più accreditati modelli di valutazione della qualità dei processi e dei sistemi di formazione (valutazione ex ante, in itinere, ex post; valutazione di impatto e valutazione di sistema).

Sbocchi occupazionali

Il Master risponde pienamente alle esigenze di formazione e sviluppo professionale di quanti desiderano partecipare ai concorsi e ai corsi concorso per accedere alla Dirigenza scolastica. Il Master, inoltre, sviluppa specifiche competenze e strumenti per la formazione di coloro che operano in attività di collaborazione con la Dirigenza e nelle Funzioni strumentali o che svolgono funzioni particolari nei contesti educativi e scolastici (ad esempio: Referenti di istituto, Tutor, Responsabili di aree di lavoro, Coordinatori di dipartimento, Animatori).