Globe Talks. Per saperne di più su... a cura di Maddalena Pennacchia

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-10692
Globe Talks. Per saperne di più su... a cura di Maddalena Pennacchia
Link identifier #identifier__179874-1Link identifier #identifier__72748-2
Globe Talks. Per saperne di più su... a cura di Maddalena Pennacchia è un'iniziativa frutto della collaborazione fra il Dipartimento di Lingue Letterature e Culture Straniere dell'Università Roma Tre e il Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti.

Nove incontri presso il Globe durante i quali il pubblico potrà conversare in modo informale con esperti del teatro shakespeariano e intrattenersi con loro sui molti aspetti, anche quelli curiosi o poco conosciuti, delle opere che di lì a poco vedranno messe in scena. 

Si parlerà di esercizi di stile nel giovanile Pene d'amor perdute, di magia, natura e linguaggio nella Tempesta, della creazione di un personaggio di straordinaria umanità, il Falstaff delle Allegre comari di Windsor, di imitazione dei classici in La commedia degli errori, di eros e matrimonio nel Sogno di una notte, di gelosia cieca in Otello e nel Racconto d'inverno e di ambizione folle e distruttiva in Macbeth
Questo e molto altro ancora, per saperne di più su Shakespeare e le sue opere che sempre e ancora ci parlano del nostro essere umani.  
 
Programma
18 giugno – Pene d’amor perdute 19:30 (Masolino D’Amico -  Università Roma Tre)
25 giugno – Le allegre comari di Windsor 19:30 (Alessandra Petrina – Università di Padova)
16 luglio – Commedia degli errori 19:30 (Nadia Fusini – Scuola Normale Superiore di Pisa)
03 agosto – Sogno di una notte di mezza estate 19:30 (Viola Papetti – Università Roma Tre)
20 agosto  - Racconto d’inverno 19:30 (Keir Elam – Università di Bologna) 
09 settembre - Macbeth 19:30 (Laura Tosi – Università Ca’ Foscari Venezia)
01 ottobre – Othello 16:30 (Michela Compagnoni - Università di Genova)
13 ottobre – La Tempesta 19:30  (Maria Del Sapio Garbero - Università Roma Tre)
15 ottobre – La Tempesta di Eduardo De Flippo 16.30 (Maddalena Pennacchia – Università Roma Tre)