Novecento, ovvero la leggenda del pianista sull’Oceano

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-19952
Novecento, ovvero la leggenda del pianista sull’Oceano
Link identifier #identifier__25564-1Link identifier #identifier__77251-2
Sabato 12 marzo 2022
20.30 - Teatro Palladium

Novecento, ovvero la leggenda del pianista sull’Oceano

Testo di Alessandro Baricco, musiche di Ennio Morricone

Fabio Vasco, Simone Ruggiero, attori
Valeria Nardella, regia e messa in scena

Emanuele Stracchi, pianoforte 
Roma Tre Orchestra
Sieva Borza, direttore
 
Tratto dal celebre romanzo di Alessandro Baricco lo spettacolo vuole raccontare, attraverso le parole di Tim Tooney, la leggenda del “pianista sull’oceano”, il più grande musicista di tutti i tempi, il mito di T.D. Lemon “Novecento”. Nato, vissuto e cresciuto su una nave, Novecento sviluppa un genio inconfondibile non solo come pianista ma anche come “viaggiatore” instancabile attraverso gli occhi della gente. Per tutta la vita sceglie di non scendere mai dalla sua culla, dal suo rifugio e di continuare a scoprire il mondo al di là della nave attraverso l’immaginazione, la musica, la profondità d’animo. Un grande classico della letteratura contemporanea da cui è stato tratto il film di successo “La leggenda del pianista sull’oceano”, le cui celeberrime musiche di Ennio Morricone faranno da co-protagoniste dello spettacolo.
Una profonda e poetica riflessione sull’amicizia e sulla vita, ambientata su una nave da crociera nella prima metà del Novecento, all’epoca delle migrazioni verso l’America. “Non sei fregato veramente se hai da parte una buona storia e qualcuno a cui raccontarla”. Come protagonisti gli attori Fabio Vasco e Simone Ruggiero, la regia di Valeria Nardella, il pianoforte di Emanuele Stracchi (che è anche autore degli arrangiamenti) e la direzione di Sieva Borzak.