Professione Enogastronomo II con il dott. Carlo Dugo “La valorizzazione dei territori – politiche agricole e strumenti comunitari”

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-72782
Professione Enogastronomo II con il dott. Carlo Dugo “La valorizzazione dei territori – politiche agricole e strumenti comunitari”
Continuano i seminari di Professione Enogastronomo II a cura del dott. Carlo Dugo, CEO di Enosis, azienda che ha come oggetto sociale l’internazionalizzazione delle aziende italiane produttrici di eccellenze enogastronomiche, quali vini, liquori e olii EVO, e dei loro territori, con particolare attenzione alle aziende “Green” che applicano sistemi di sostenibilità ambientale ed energetica). I seminari si terranno tutti i lunedì dalle 15:30 alle 17:30.


Il secondo seminario, oggi 8 marzo, sarà tenuto proprio dal dott. Carlo Dugo e avrà come tema “La valorizzazione dei territori – politiche agricole e strumenti comunitari”.
Dopo aver ricoperto ruoli di manager in aziende informatiche nel settore agricoltura, Carlo Dugo, prendendo coscienza della sua passione per il mondo del vino e attestandosi sommelier nel 2005 tramite AIS, decide di dare una radicale svolta alla sua vita concentrandosi sulle proprie passioni.
Nel 2007 fonda la società Enosis Srl e ne diventa CEO; rileva l’enoteca Cantina Castrocielo e la va posizionando ai vertici delle classifiche romane. Nel 2015 entra a far parte dei giudici internazionali del Concours Mondial de Bruxelles e riceve il titolo di Ambasciatore italiano del Concours Mondial de Bruxelles.

Riceve il premio “People of the Year 2016” dalla rivista “Luxury Free Time” per i suoi meriti di diffusione delle eccellenze italiane nel settore della gastronomia e del vino. Entra nel CDA della Fondazione Italia-Giappone, nel Consiglio Direttivo della FIMAR (Federazione italiana manager della ristorazione). Attraverso Enosis collabora con enti pubblici e privati e promuove l’export dei prodotti selezionati e medagliati del Concours Mondial de Bruxelles nei mercati europei ed extra europei. Collabora con il CMB nelle fasi di progettazione e avviamento del primo wine bar CMB in Messico.

Link identifier #identifier__106435-1Qui il calendario dei prossimi incontri