21201540 - BILANCIO SOCIALE

La finalità del corso di studio è di contribuire all’arricchimento della conoscenza in tema di governo delle diverse tipologie di istituti (imprese, amministrazioni pubbliche, istituti che compongono il c.d. privato sociale), analizzando in particolare la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna improntata alla socialità.
La prospettiva di analisi è economico-aziendale.
Gli obiettivi di apprendimento sono:
• comprendere la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna formalizzata;
• cogliere l’importanza del “bilancio sociale” come risultato di un processo di rendicontazione che giova ai fini del governo, anche per il tramite di un’efficace comunicazione con il contesto ambientale di riferimento;
• saper utilizzare i modelli di “bilancio sociale” per interpretare le concrete realizzazioni;
• acquisire la consapevolezza delle criticità che caratterizzano la costruzione del bilancio sociale.
Il corso ha la durata di 60 ore di lezione, distribuite in 30 incontri, e in caso di esito positivo dell’esame conferisce n. 9 Crediti Formativi Universitari (C.F.U.).

Canali

MANNI FRANCESCO

scheda docente | materiale didattico

Programma

La finalità del corso di studio è di contribuire all’arricchimento della conoscenza in tema di governo delle diverse tipologie di istituti (imprese, amministrazioni pubbliche, istituti che compongono il c.d. privato sociale), analizzando in particolare la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna improntata alla socialità.
La prospettiva di analisi è economico-aziendale.
Gli obiettivi di apprendimento sono:
• comprendere la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna formalizzata;
• cogliere l’importanza del “bilancio sociale” come risultato di un processo di rendicontazione che giova ai fini del governo, anche per il tramite di un’efficace comunicazione con il contesto ambientale di riferimento;
• saper utilizzare i modelli di “bilancio sociale” per interpretare le concrete realizzazioni;
• acquisire la consapevolezza delle criticità che caratterizzano la costruzione del bilancio sociale.
Il corso ha la durata di 60 ore di lezione, distribuite in 30 incontri, e in caso di esito positivo dell’esame conferisce n. 9 Crediti Formativi Universitari (C.F.U.).

PROGRAMMA

INTRODUZIONE

LA RESPONSABILITA’ SOCIALE

nell’impresa
nelle amministrazioni pubbliche
nelle organizzazioni private solidali
Analisi delle relazioni tra i profili dell’ economicità per un giudizio responsabile sull’azione di governo

IL PROCESSO DI RENDICONTAZIONE SOCIALE
Le fasi
Le valenze
Gli strumenti offerti dal mercato
Gli strumenti “interni”

IL BILANCIO SOCIALE

Il bilancio sociale:
nell’impresa c.d. capitalistica,
nelle cooperative,
nelle amministrazioni pubbliche,
nel privato sociale.

Modelli di “bilancio sociale”
La sistematicità nel bilancio sociale
Studio di casi
L'intervento pubblico in Italia in materia di bilancio sociale: la dichiarazione non finanziaria.


Testi Adottati

BIBLIOGRAFIA
L. Hinna, Come gestire la responsabilità sociale dell’impresa, Il Sole 24 Ore, Milano, 2005.

F. Manni, Responsabilità sociale, Economicità, Bilancio sociale - Un percorso di analisi economico-aziendale, Aracne, Roma, 2020.


Modalità Erogazione

lezione frontale, casi studio Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si evidenzia che le lezioni potrebbero essere erogate in modalità e-learning. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.

Modalità Valutazione

prova scritta: 6 domande a risposta aperta e 9 domande a risposta chiusa, 30 minuti prova orale: discussione della prova scritta Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.

MANNI FRANCESCO

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 21201540 BILANCIO SOCIALE in Economia Aziendale LM-77 MANNI FRANCESCO

Programma

La finalità del corso di studio è di contribuire all’arricchimento della conoscenza in tema di governo delle diverse tipologie di istituti (imprese, amministrazioni pubbliche, istituti che compongono il c.d. privato sociale), analizzando in particolare la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna improntata alla socialità.
La prospettiva di analisi è economico-aziendale.
Gli obiettivi di apprendimento sono:
• comprendere la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna formalizzata;
• cogliere l’importanza del “bilancio sociale” come risultato di un processo di rendicontazione che giova ai fini del governo, anche per il tramite di un’efficace comunicazione con il contesto ambientale di riferimento;
• saper utilizzare i modelli di “bilancio sociale” per interpretare le concrete realizzazioni;
• acquisire la consapevolezza delle criticità che caratterizzano la costruzione del bilancio sociale.
Il corso ha la durata di 60 ore di lezione, distribuite in 30 incontri, e in caso di esito positivo dell’esame conferisce n. 9 Crediti Formativi Universitari (C.F.U.).

PROGRAMMA

INTRODUZIONE

LA RESPONSABILITA’ SOCIALE

nell’impresa
nelle amministrazioni pubbliche
nelle organizzazioni private solidali
Analisi delle relazioni tra i profili dell’ economicità per un giudizio responsabile sull’azione di governo

IL PROCESSO DI RENDICONTAZIONE SOCIALE
Le fasi
Le valenze
Gli strumenti offerti dal mercato
Gli strumenti “interni”

IL BILANCIO SOCIALE

Il bilancio sociale:
nell’impresa c.d. capitalistica,
nelle cooperative,
nelle amministrazioni pubbliche,
nel privato sociale.

Modelli di “bilancio sociale”
La sistematicità nel bilancio sociale
Studio di casi
L'intervento pubblico in Italia in materia di bilancio sociale: la dichiarazione non finanziaria.


Testi Adottati

BIBLIOGRAFIA
L. Hinna, Come gestire la responsabilità sociale dell’impresa, Il Sole 24 Ore, Milano, 2005.

F. Manni, Responsabilità sociale, Economicità, Bilancio sociale - Un percorso di analisi economico-aziendale, Aracne, Roma, 2020.


Modalità Erogazione

lezione frontale, casi studio Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si evidenzia che le lezioni potrebbero essere erogate in modalità e-learning. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.

Modalità Valutazione

prova scritta: 6 domande a risposta aperta e 9 domande a risposta chiusa, 30 minuti prova orale: discussione della prova scritta Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.

Canali

MANNI FRANCESCO

scheda docente | materiale didattico

Programma

La finalità del corso di studio è di contribuire all’arricchimento della conoscenza in tema di governo delle diverse tipologie di istituti (imprese, amministrazioni pubbliche, istituti che compongono il c.d. privato sociale), analizzando in particolare la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna improntata alla socialità.
La prospettiva di analisi è economico-aziendale.
Gli obiettivi di apprendimento sono:
• comprendere la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna formalizzata;
• cogliere l’importanza del “bilancio sociale” come risultato di un processo di rendicontazione che giova ai fini del governo, anche per il tramite di un’efficace comunicazione con il contesto ambientale di riferimento;
• saper utilizzare i modelli di “bilancio sociale” per interpretare le concrete realizzazioni;
• acquisire la consapevolezza delle criticità che caratterizzano la costruzione del bilancio sociale.
Il corso ha la durata di 60 ore di lezione, distribuite in 30 incontri, e in caso di esito positivo dell’esame conferisce n. 9 Crediti Formativi Universitari (C.F.U.).

PROGRAMMA

INTRODUZIONE

LA RESPONSABILITA’ SOCIALE

nell’impresa
nelle amministrazioni pubbliche
nelle organizzazioni private solidali
Analisi delle relazioni tra i profili dell’ economicità per un giudizio responsabile sull’azione di governo

IL PROCESSO DI RENDICONTAZIONE SOCIALE
Le fasi
Le valenze
Gli strumenti offerti dal mercato
Gli strumenti “interni”

IL BILANCIO SOCIALE

Il bilancio sociale:
nell’impresa c.d. capitalistica,
nelle cooperative,
nelle amministrazioni pubbliche,
nel privato sociale.

Modelli di “bilancio sociale”
La sistematicità nel bilancio sociale
Studio di casi
L'intervento pubblico in Italia in materia di bilancio sociale: la dichiarazione non finanziaria.


Testi Adottati

BIBLIOGRAFIA
L. Hinna, Come gestire la responsabilità sociale dell’impresa, Il Sole 24 Ore, Milano, 2005.

F. Manni, Responsabilità sociale, Economicità, Bilancio sociale - Un percorso di analisi economico-aziendale, Aracne, Roma, 2020.


Modalità Erogazione

lezione frontale, casi studio Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si evidenzia che le lezioni potrebbero essere erogate in modalità e-learning. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.

Modalità Valutazione

prova scritta: 6 domande a risposta aperta e 9 domande a risposta chiusa, 30 minuti prova orale: discussione della prova scritta Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.

MANNI FRANCESCO

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 21201540 BILANCIO SOCIALE in Economia Aziendale LM-77 MANNI FRANCESCO

Programma

La finalità del corso di studio è di contribuire all’arricchimento della conoscenza in tema di governo delle diverse tipologie di istituti (imprese, amministrazioni pubbliche, istituti che compongono il c.d. privato sociale), analizzando in particolare la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna improntata alla socialità.
La prospettiva di analisi è economico-aziendale.
Gli obiettivi di apprendimento sono:
• comprendere la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna formalizzata;
• cogliere l’importanza del “bilancio sociale” come risultato di un processo di rendicontazione che giova ai fini del governo, anche per il tramite di un’efficace comunicazione con il contesto ambientale di riferimento;
• saper utilizzare i modelli di “bilancio sociale” per interpretare le concrete realizzazioni;
• acquisire la consapevolezza delle criticità che caratterizzano la costruzione del bilancio sociale.
Il corso ha la durata di 60 ore di lezione, distribuite in 30 incontri, e in caso di esito positivo dell’esame conferisce n. 9 Crediti Formativi Universitari (C.F.U.).

PROGRAMMA

INTRODUZIONE

LA RESPONSABILITA’ SOCIALE

nell’impresa
nelle amministrazioni pubbliche
nelle organizzazioni private solidali
Analisi delle relazioni tra i profili dell’ economicità per un giudizio responsabile sull’azione di governo

IL PROCESSO DI RENDICONTAZIONE SOCIALE
Le fasi
Le valenze
Gli strumenti offerti dal mercato
Gli strumenti “interni”

IL BILANCIO SOCIALE

Il bilancio sociale:
nell’impresa c.d. capitalistica,
nelle cooperative,
nelle amministrazioni pubbliche,
nel privato sociale.

Modelli di “bilancio sociale”
La sistematicità nel bilancio sociale
Studio di casi
L'intervento pubblico in Italia in materia di bilancio sociale: la dichiarazione non finanziaria.


Testi Adottati

BIBLIOGRAFIA
L. Hinna, Come gestire la responsabilità sociale dell’impresa, Il Sole 24 Ore, Milano, 2005.

F. Manni, Responsabilità sociale, Economicità, Bilancio sociale - Un percorso di analisi economico-aziendale, Aracne, Roma, 2020.


Modalità Erogazione

lezione frontale, casi studio Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si evidenzia che le lezioni potrebbero essere erogate in modalità e-learning. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.

Modalità Valutazione

prova scritta: 6 domande a risposta aperta e 9 domande a risposta chiusa, 30 minuti prova orale: discussione della prova scritta Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.

MANNI FRANCESCO

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 21201540 BILANCIO SOCIALE in Economia Aziendale LM-77 MANNI FRANCESCO

Programma

La finalità del corso di studio è di contribuire all’arricchimento della conoscenza in tema di governo delle diverse tipologie di istituti (imprese, amministrazioni pubbliche, istituti che compongono il c.d. privato sociale), analizzando in particolare la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna improntata alla socialità.
La prospettiva di analisi è economico-aziendale.
Gli obiettivi di apprendimento sono:
• comprendere la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna formalizzata;
• cogliere l’importanza del “bilancio sociale” come risultato di un processo di rendicontazione che giova ai fini del governo, anche per il tramite di un’efficace comunicazione con il contesto ambientale di riferimento;
• saper utilizzare i modelli di “bilancio sociale” per interpretare le concrete realizzazioni;
• acquisire la consapevolezza delle criticità che caratterizzano la costruzione del bilancio sociale.
Il corso ha la durata di 60 ore di lezione, distribuite in 30 incontri, e in caso di esito positivo dell’esame conferisce n. 9 Crediti Formativi Universitari (C.F.U.).

PROGRAMMA

INTRODUZIONE

LA RESPONSABILITA’ SOCIALE

nell’impresa
nelle amministrazioni pubbliche
nelle organizzazioni private solidali
Analisi delle relazioni tra i profili dell’ economicità per un giudizio responsabile sull’azione di governo

IL PROCESSO DI RENDICONTAZIONE SOCIALE
Le fasi
Le valenze
Gli strumenti offerti dal mercato
Gli strumenti “interni”

IL BILANCIO SOCIALE

Il bilancio sociale:
nell’impresa c.d. capitalistica,
nelle cooperative,
nelle amministrazioni pubbliche,
nel privato sociale.

Modelli di “bilancio sociale”
La sistematicità nel bilancio sociale
Studio di casi
L'intervento pubblico in Italia in materia di bilancio sociale: la dichiarazione non finanziaria.


Testi Adottati

BIBLIOGRAFIA
L. Hinna, Come gestire la responsabilità sociale dell’impresa, Il Sole 24 Ore, Milano, 2005.

F. Manni, Responsabilità sociale, Economicità, Bilancio sociale - Un percorso di analisi economico-aziendale, Aracne, Roma, 2020.


Modalità Erogazione

lezione frontale, casi studio Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si evidenzia che le lezioni potrebbero essere erogate in modalità e-learning. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.

Modalità Valutazione

prova scritta: 6 domande a risposta aperta e 9 domande a risposta chiusa, 30 minuti prova orale: discussione della prova scritta Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.

MANNI FRANCESCO

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 21201540 BILANCIO SOCIALE in Economia Aziendale LM-77 MANNI FRANCESCO

Programma

La finalità del corso di studio è di contribuire all’arricchimento della conoscenza in tema di governo delle diverse tipologie di istituti (imprese, amministrazioni pubbliche, istituti che compongono il c.d. privato sociale), analizzando in particolare la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna improntata alla socialità.
La prospettiva di analisi è economico-aziendale.
Gli obiettivi di apprendimento sono:
• comprendere la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna formalizzata;
• cogliere l’importanza del “bilancio sociale” come risultato di un processo di rendicontazione che giova ai fini del governo, anche per il tramite di un’efficace comunicazione con il contesto ambientale di riferimento;
• saper utilizzare i modelli di “bilancio sociale” per interpretare le concrete realizzazioni;
• acquisire la consapevolezza delle criticità che caratterizzano la costruzione del bilancio sociale.
Il corso ha la durata di 60 ore di lezione, distribuite in 30 incontri, e in caso di esito positivo dell’esame conferisce n. 9 Crediti Formativi Universitari (C.F.U.).

PROGRAMMA

INTRODUZIONE

LA RESPONSABILITA’ SOCIALE

nell’impresa
nelle amministrazioni pubbliche
nelle organizzazioni private solidali
Analisi delle relazioni tra i profili dell’ economicità per un giudizio responsabile sull’azione di governo

IL PROCESSO DI RENDICONTAZIONE SOCIALE
Le fasi
Le valenze
Gli strumenti offerti dal mercato
Gli strumenti “interni”

IL BILANCIO SOCIALE

Il bilancio sociale:
nell’impresa c.d. capitalistica,
nelle cooperative,
nelle amministrazioni pubbliche,
nel privato sociale.

Modelli di “bilancio sociale”
La sistematicità nel bilancio sociale
Studio di casi
L'intervento pubblico in Italia in materia di bilancio sociale: la dichiarazione non finanziaria.


Testi Adottati

BIBLIOGRAFIA
L. Hinna, Come gestire la responsabilità sociale dell’impresa, Il Sole 24 Ore, Milano, 2005.

F. Manni, Responsabilità sociale, Economicità, Bilancio sociale - Un percorso di analisi economico-aziendale, Aracne, Roma, 2020.


Modalità Erogazione

lezione frontale, casi studio Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si evidenzia che le lezioni potrebbero essere erogate in modalità e-learning. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.

Modalità Valutazione

prova scritta: 6 domande a risposta aperta e 9 domande a risposta chiusa, 30 minuti prova orale: discussione della prova scritta Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.

MANNI FRANCESCO

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 21201540 BILANCIO SOCIALE in Economia Aziendale LM-77 MANNI FRANCESCO

Programma

La finalità del corso di studio è di contribuire all’arricchimento della conoscenza in tema di governo delle diverse tipologie di istituti (imprese, amministrazioni pubbliche, istituti che compongono il c.d. privato sociale), analizzando in particolare la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna improntata alla socialità.
La prospettiva di analisi è economico-aziendale.
Gli obiettivi di apprendimento sono:
• comprendere la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna formalizzata;
• cogliere l’importanza del “bilancio sociale” come risultato di un processo di rendicontazione che giova ai fini del governo, anche per il tramite di un’efficace comunicazione con il contesto ambientale di riferimento;
• saper utilizzare i modelli di “bilancio sociale” per interpretare le concrete realizzazioni;
• acquisire la consapevolezza delle criticità che caratterizzano la costruzione del bilancio sociale.
Il corso ha la durata di 60 ore di lezione, distribuite in 30 incontri, e in caso di esito positivo dell’esame conferisce n. 9 Crediti Formativi Universitari (C.F.U.).

PROGRAMMA

INTRODUZIONE

LA RESPONSABILITA’ SOCIALE

nell’impresa
nelle amministrazioni pubbliche
nelle organizzazioni private solidali
Analisi delle relazioni tra i profili dell’ economicità per un giudizio responsabile sull’azione di governo

IL PROCESSO DI RENDICONTAZIONE SOCIALE
Le fasi
Le valenze
Gli strumenti offerti dal mercato
Gli strumenti “interni”

IL BILANCIO SOCIALE

Il bilancio sociale:
nell’impresa c.d. capitalistica,
nelle cooperative,
nelle amministrazioni pubbliche,
nel privato sociale.

Modelli di “bilancio sociale”
La sistematicità nel bilancio sociale
Studio di casi
L'intervento pubblico in Italia in materia di bilancio sociale: la dichiarazione non finanziaria.


Testi Adottati

BIBLIOGRAFIA
L. Hinna, Come gestire la responsabilità sociale dell’impresa, Il Sole 24 Ore, Milano, 2005.

F. Manni, Responsabilità sociale, Economicità, Bilancio sociale - Un percorso di analisi economico-aziendale, Aracne, Roma, 2020.


Modalità Erogazione

lezione frontale, casi studio Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si evidenzia che le lezioni potrebbero essere erogate in modalità e-learning. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.

Modalità Valutazione

prova scritta: 6 domande a risposta aperta e 9 domande a risposta chiusa, 30 minuti prova orale: discussione della prova scritta Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.

MANNI FRANCESCO

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 21201540 BILANCIO SOCIALE in Economia Aziendale LM-77 MANNI FRANCESCO

Programma

La finalità del corso di studio è di contribuire all’arricchimento della conoscenza in tema di governo delle diverse tipologie di istituti (imprese, amministrazioni pubbliche, istituti che compongono il c.d. privato sociale), analizzando in particolare la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna improntata alla socialità.
La prospettiva di analisi è economico-aziendale.
Gli obiettivi di apprendimento sono:
• comprendere la relazione tra responsabilità sociale e informazione esterna formalizzata;
• cogliere l’importanza del “bilancio sociale” come risultato di un processo di rendicontazione che giova ai fini del governo, anche per il tramite di un’efficace comunicazione con il contesto ambientale di riferimento;
• saper utilizzare i modelli di “bilancio sociale” per interpretare le concrete realizzazioni;
• acquisire la consapevolezza delle criticità che caratterizzano la costruzione del bilancio sociale.
Il corso ha la durata di 60 ore di lezione, distribuite in 30 incontri, e in caso di esito positivo dell’esame conferisce n. 9 Crediti Formativi Universitari (C.F.U.).

PROGRAMMA

INTRODUZIONE

LA RESPONSABILITA’ SOCIALE

nell’impresa
nelle amministrazioni pubbliche
nelle organizzazioni private solidali
Analisi delle relazioni tra i profili dell’ economicità per un giudizio responsabile sull’azione di governo

IL PROCESSO DI RENDICONTAZIONE SOCIALE
Le fasi
Le valenze
Gli strumenti offerti dal mercato
Gli strumenti “interni”

IL BILANCIO SOCIALE

Il bilancio sociale:
nell’impresa c.d. capitalistica,
nelle cooperative,
nelle amministrazioni pubbliche,
nel privato sociale.

Modelli di “bilancio sociale”
La sistematicità nel bilancio sociale
Studio di casi
L'intervento pubblico in Italia in materia di bilancio sociale: la dichiarazione non finanziaria.


Testi Adottati

BIBLIOGRAFIA
L. Hinna, Come gestire la responsabilità sociale dell’impresa, Il Sole 24 Ore, Milano, 2005.

F. Manni, Responsabilità sociale, Economicità, Bilancio sociale - Un percorso di analisi economico-aziendale, Aracne, Roma, 2020.


Modalità Erogazione

lezione frontale, casi studio Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si evidenzia che le lezioni potrebbero essere erogate in modalità e-learning. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.

Modalità Valutazione

prova scritta: 6 domande a risposta aperta e 9 domande a risposta chiusa, 30 minuti prova orale: discussione della prova scritta Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. Si consiglia inoltre di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali in vigore.