21210034-2 - ECONOMIA AZIENDALE - CORSO AVANZATO - II MODULO

In linea con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea in Economia Aziendale ed Economia e Management, l’insegnamento di Economia Aziendale Corso Avanzato si propone di fornire agli studenti le conoscenze e gli strumenti utili per un’evoluta valutazione economia-finanziaria della performance aziendale, con particolare riguardo alla dinamica finanziaria d’impresa e alla relativa rendicontazione.
Nell’ambito del Corso sono analizzati gli strumenti per un’avanzata analisi di bilancio per la più corretta valutazione degli aspetti economico-finanziari d’azienda, nonché per lo studio delle crisi aziendali. Il Corso fornisce inoltre elementi teorici e pratici per analizzare le cause e le caratteristiche delle crisi aziendali, le modalità di gestione delle stesse e gli strumenti utilizzabili per la loro risoluzione.
Al termine del Corso lo studente avrà:
- sviluppato un complesso ed articolato metodo di comprensione dei fenomeni aziendali oggetto di studio;
- acquisito un apparato nozionistico-teorico e un’appropriata capacità applicativa di analisi, interpretazione e valutazione dei dati di bilancio;
- assunto conoscenza e consapevolezza delle caratteristiche e delle cause delle crisi aziendali, nonché dei principali strumenti teorico-pratici per la loro diagnosi, gestione e successiva risoluzione.

MENICUCCI ELISA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Modulo I
La gestione finanziaria d’impresa
Equilibrio finanziario, fabbisogno finanziario e scelte finanziarie
Analisi della dinamica finanziaria
L’analisi di bilancio per la prevenzione e la diagnosi delle crisi aziendali
Le crisi aziendali: definizioni, tipologie e cause
Tecniche e modelli per la previsione delle crisi aziendali
Modulo II
Il Codice della crisi e dell’insolvenza d’impresa
Il sistema di allerta
Indicatori ed indici della crisi
La gestione delle crisi aziendali
Il piano di risanamento aziendale: turnaround e strategie operative
Procedure giudiziali (concorsuali) e stragiudiziali (cenni)

Testi Adottati

- Quagli A., Danovi A. (a cura di), Gestire la crisi d’impresa. Processi e strumenti di risanamento, Ipsoa, Wolters Kluwer, Milano, 2021.
- Paolucci, G., Analisi di bilancio e finanziaria. Logica, finalità e modalità applicative, Quinta edizione aggiornata e ampliata, FrancoAngeli, Milano, 2021.

Durante lo svolgimento del corso il docente renderà disponibili agli studenti, sulla pagina web dell'insegnamento, ulteriori materiali didattici.

Bibliografia Di Riferimento

- Panizza, A., Crisi e adeguati assetti per la gestione dell’impresa, Ipsoa, Wolters Kluwer, Milano, 2020. - Paoloni M., La crisi della piccola impresa tra liquidazione e risanamento, Giappichelli, 2003.

Modalità Erogazione

Lezioni didattiche frontali Le attività didattiche prevedono lezioni frontali della durata di 2 ore tre volte a settimana (per un totale di 60 ore). Nel caso di un prolungamento dell'emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni d'Ateneo che regolano in via obbligatoria le modalità di svolgimento delle attività didattiche. Si consiglia dunque di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali eventualmente in vigore.

Modalità Frequenza

La frequenza delle lezioni non è obbligatoria, ma in ogni caso fortemente raccomandata.

Modalità Valutazione

La verifica dell'apprendimento avviene con una prova scritta, articolata in esercizi teorico-applicativi e domande aperte, concernenti l'intero programma dell'insegnamento. Peraltro, nel caso di un prolungamento dell'emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni d'Ateneo che regolano in via obbligatoria le modalità di svolgimento delle prove di valutazione. Si consiglia dunque di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali eventualmente in vigore.

MENICUCCI ELISA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Modulo I
La gestione finanziaria d’impresa
Equilibrio finanziario, fabbisogno finanziario e scelte finanziarie
Analisi della dinamica finanziaria
L’analisi di bilancio per la prevenzione e la diagnosi delle crisi aziendali
Le crisi aziendali: definizioni, tipologie e cause
Tecniche e modelli per la previsione delle crisi aziendali
Modulo II
Il Codice della crisi e dell’insolvenza d’impresa
Il sistema di allerta
Indicatori ed indici della crisi
La gestione delle crisi aziendali
Il piano di risanamento aziendale: turnaround e strategie operative
Procedure giudiziali (concorsuali) e stragiudiziali (cenni)

Testi Adottati

- Quagli A., Danovi A. (a cura di), Gestire la crisi d’impresa. Processi e strumenti di risanamento, Ipsoa, Wolters Kluwer, Milano, 2021.
- Paolucci, G., Analisi di bilancio e finanziaria. Logica, finalità e modalità applicative, Quinta edizione aggiornata e ampliata, FrancoAngeli, Milano, 2021.

Durante lo svolgimento del corso il docente renderà disponibili agli studenti, sulla pagina web dell'insegnamento, ulteriori materiali didattici.

Bibliografia Di Riferimento

- Panizza, A., Crisi e adeguati assetti per la gestione dell’impresa, Ipsoa, Wolters Kluwer, Milano, 2020. - Paoloni M., La crisi della piccola impresa tra liquidazione e risanamento, Giappichelli, 2003.

Modalità Erogazione

Lezioni didattiche frontali Le attività didattiche prevedono lezioni frontali della durata di 2 ore tre volte a settimana (per un totale di 60 ore). Nel caso di un prolungamento dell'emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni d'Ateneo che regolano in via obbligatoria le modalità di svolgimento delle attività didattiche. Si consiglia dunque di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali eventualmente in vigore.

Modalità Frequenza

La frequenza delle lezioni non è obbligatoria, ma in ogni caso fortemente raccomandata.

Modalità Valutazione

La verifica dell'apprendimento avviene con una prova scritta, articolata in esercizi teorico-applicativi e domande aperte, concernenti l'intero programma dell'insegnamento. Peraltro, nel caso di un prolungamento dell'emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni d'Ateneo che regolano in via obbligatoria le modalità di svolgimento delle prove di valutazione. Si consiglia dunque di visionare con regolarità i canali d'informazione istituzionali predisposti dall'Ateneo ai fini di una tempestiva conoscenza dei provvedimenti emergenziali eventualmente in vigore.