21201721 - STRATEGIE COMPETITIVE NEI SERVIZI FINANZIARI

Il corso si propone di illustrare le scelte strategiche ed organizzative degli operatori dell’offerta nel settore dei servizi finanziari, con particolare riferimento ai gruppi bancari e finanziari operanti nelle diverse aree d’affari.
Lo scopo è non solo di descrivere tali scelte, ma di interpretarle alla luce di alcuni modelli di analisi presenti nella letteratura di strategia aziendale, a cui si farà riferimento. Per effetto dei cambiamenti regolamentari, tecnologici e di altri fattori di contesto, nonché del notevole ampliamento internazionale del settore, gli operatori dell’offerta sono di fronte a scelte sempre più articolate e complesse. Il corso offre spunti di riflessione relativamente alle scelte in diverse aree d’affari (attività bancaria al dettaglio, private e corporate banking, servizi di pagamento), tenendo conto delle sempre più ampie interdipendenze tra intermediazione creditizia e mobiliare, attività assicurativa e sistema dei pagamenti.
Il corso propone inoltre alcuni approfondimenti sull’analisi del settore dei servizi finanziari, con riferimento sia alla struttura dell’offerta che alle caratteristiche della domanda, ponendo particolare attenzione al segmento retail. Una consistente parte del corso è dedicata alle diverse forme di competizione nel FinTech, con particolare attenzione alle scelte competitive dei nuopvi entranti (FinTech e BigTech) e degli intermediari finanziari tradizionali (incumbent).

PREVIATI DANIELE ANGELO

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 21201721 STRATEGIE COMPETITIVE NEI SERVIZI FINANZIARI in Economia Aziendale LM-77 PREVIATI DANIELE ANGELO

Programma

I contenuti essenziali sono i seguenti:
Il cambiamento e la relazione ambiente-strategia-struttura nel settore dei servizi finanziari;
Il contesto competitivo: la rilevanza di regolamentazione e tecnologia;
Il modello di Porter applicato al settore dei servizi finanziari;
Le strategie di business degli intermediari finanziari: contesto, finalità, strumenti;
Le strategie di diversificazione degli intermediari: profili teorici;
Le strategie di diversificazione: caratteristiche di fondo e modalità di esecuzione;
Analisi della struttura dell’offerta. Il rapporto tra concentrazione, concorrenza, redditività ed efficienza degli intermediari finanziari: dal paradigma Struttura-Condotta-Performance alla New Industrial Organization;
Analisi delle caratteristiche della domanda nel settore retail: criteri di segmentazione della clientela, evoluzione delle scelte di investimento, ruolo dell’educazione finanziaria, utilizzo dei social media
La valutazione dell’efficienza: possibili indicatori di efficienza operativa, economie di scala e scopo;
Le strategie di diversificazione del portafoglio di attività: alleanze strategiche, M&A, convergenza tra settore bancario e assicurativo (bancassurance);
Tendenze e prospettive delle strategie nel settore dei servizi finanziari: il ruolo del Fintech
I ruoli manageriali per la gestione strategica nei gruppi bancari

Testi Adottati

Testi di preparazione per gli studenti frequentanti:
• P. Mottura, Banche. Strategie, organizzazione e concentrazioni, Egea, 2011, cap. 1, 2, 3, 4, 7
• Lettura consigliata: V. Boscia, C. Schena, V. Stefanelli (a cura di), Digital Banking e Fin Tech, Bancaria Editrice, 2020 https://www.bancariaeditrice.it/digital-banking-e-fintech
• Materiali vari resi disponibili nelle pagine del corso su Moodle

Per i non frequentanti:

• P. Mottura, Banche. Strategie, organizzazione e concentrazioni, Egea, 2011, cap. 1, 2, 3, 4, 7
• V. Boscia, C. Schena, V. Stefanelli (a cura di), Digital Banking e Fin Tech, Bancaria Editrice, 2020



Modalità Erogazione

Lezioni, discussioni di casi, project works, testimonianze aziendali e seminari Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si applicheranno le seguenti modalità: lezioni online registrate e in presenza (asincrone e sincrone), prove di valutazione intermedie e esami finali online.

Modalità Valutazione

Le modalità di valutazione sono legate allo svolgimento di due lavori di gruppo (progetto di analisi di casi aziendali) e di un esame orale per i frequentanti. Per non frequentanti la valutazione prevede la preparazione di P. Mottura, Banche. Strategie, organizzazione e concentrazioni, Egea, 2011, cap. 1, 2, 3, 4, 7 e del volume V. Boscia, C. Schena, V. Stefanelli (a cura di), Digital Banking e Fin Tech, Bancaria Editrice, 2020

PREVIATI DANIELE ANGELO

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 21201721 STRATEGIE COMPETITIVE NEI SERVIZI FINANZIARI in Economia Aziendale LM-77 PREVIATI DANIELE ANGELO

Programma

I contenuti essenziali sono i seguenti:
Il cambiamento e la relazione ambiente-strategia-struttura nel settore dei servizi finanziari;
Il contesto competitivo: la rilevanza di regolamentazione e tecnologia;
Il modello di Porter applicato al settore dei servizi finanziari;
Le strategie di business degli intermediari finanziari: contesto, finalità, strumenti;
Le strategie di diversificazione degli intermediari: profili teorici;
Le strategie di diversificazione: caratteristiche di fondo e modalità di esecuzione;
Analisi della struttura dell’offerta. Il rapporto tra concentrazione, concorrenza, redditività ed efficienza degli intermediari finanziari: dal paradigma Struttura-Condotta-Performance alla New Industrial Organization;
Analisi delle caratteristiche della domanda nel settore retail: criteri di segmentazione della clientela, evoluzione delle scelte di investimento, ruolo dell’educazione finanziaria, utilizzo dei social media
La valutazione dell’efficienza: possibili indicatori di efficienza operativa, economie di scala e scopo;
Le strategie di diversificazione del portafoglio di attività: alleanze strategiche, M&A, convergenza tra settore bancario e assicurativo (bancassurance);
Tendenze e prospettive delle strategie nel settore dei servizi finanziari: il ruolo del Fintech
I ruoli manageriali per la gestione strategica nei gruppi bancari

Testi Adottati

Testi di preparazione per gli studenti frequentanti:
• P. Mottura, Banche. Strategie, organizzazione e concentrazioni, Egea, 2011, cap. 1, 2, 3, 4, 7
• Lettura consigliata: V. Boscia, C. Schena, V. Stefanelli (a cura di), Digital Banking e Fin Tech, Bancaria Editrice, 2020 https://www.bancariaeditrice.it/digital-banking-e-fintech
• Materiali vari resi disponibili nelle pagine del corso su Moodle

Per i non frequentanti:

• P. Mottura, Banche. Strategie, organizzazione e concentrazioni, Egea, 2011, cap. 1, 2, 3, 4, 7
• V. Boscia, C. Schena, V. Stefanelli (a cura di), Digital Banking e Fin Tech, Bancaria Editrice, 2020



Modalità Erogazione

Lezioni, discussioni di casi, project works, testimonianze aziendali e seminari Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si applicheranno le seguenti modalità: lezioni online registrate e in presenza (asincrone e sincrone), prove di valutazione intermedie e esami finali online.

Modalità Valutazione

Le modalità di valutazione sono legate allo svolgimento di due lavori di gruppo (progetto di analisi di casi aziendali) e di un esame orale per i frequentanti. Per non frequentanti la valutazione prevede la preparazione di P. Mottura, Banche. Strategie, organizzazione e concentrazioni, Egea, 2011, cap. 1, 2, 3, 4, 7 e del volume V. Boscia, C. Schena, V. Stefanelli (a cura di), Digital Banking e Fin Tech, Bancaria Editrice, 2020

PREVIATI DANIELE ANGELO

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 21201721 STRATEGIE COMPETITIVE NEI SERVIZI FINANZIARI in Economia Aziendale LM-77 PREVIATI DANIELE ANGELO

Programma

I contenuti essenziali sono i seguenti:
Il cambiamento e la relazione ambiente-strategia-struttura nel settore dei servizi finanziari;
Il contesto competitivo: la rilevanza di regolamentazione e tecnologia;
Il modello di Porter applicato al settore dei servizi finanziari;
Le strategie di business degli intermediari finanziari: contesto, finalità, strumenti;
Le strategie di diversificazione degli intermediari: profili teorici;
Le strategie di diversificazione: caratteristiche di fondo e modalità di esecuzione;
Analisi della struttura dell’offerta. Il rapporto tra concentrazione, concorrenza, redditività ed efficienza degli intermediari finanziari: dal paradigma Struttura-Condotta-Performance alla New Industrial Organization;
Analisi delle caratteristiche della domanda nel settore retail: criteri di segmentazione della clientela, evoluzione delle scelte di investimento, ruolo dell’educazione finanziaria, utilizzo dei social media
La valutazione dell’efficienza: possibili indicatori di efficienza operativa, economie di scala e scopo;
Le strategie di diversificazione del portafoglio di attività: alleanze strategiche, M&A, convergenza tra settore bancario e assicurativo (bancassurance);
Tendenze e prospettive delle strategie nel settore dei servizi finanziari: il ruolo del Fintech
I ruoli manageriali per la gestione strategica nei gruppi bancari

Testi Adottati

Testi di preparazione per gli studenti frequentanti:
• P. Mottura, Banche. Strategie, organizzazione e concentrazioni, Egea, 2011, cap. 1, 2, 3, 4, 7
• Lettura consigliata: V. Boscia, C. Schena, V. Stefanelli (a cura di), Digital Banking e Fin Tech, Bancaria Editrice, 2020 https://www.bancariaeditrice.it/digital-banking-e-fintech
• Materiali vari resi disponibili nelle pagine del corso su Moodle

Per i non frequentanti:

• P. Mottura, Banche. Strategie, organizzazione e concentrazioni, Egea, 2011, cap. 1, 2, 3, 4, 7
• V. Boscia, C. Schena, V. Stefanelli (a cura di), Digital Banking e Fin Tech, Bancaria Editrice, 2020



Modalità Erogazione

Lezioni, discussioni di casi, project works, testimonianze aziendali e seminari Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si applicheranno le seguenti modalità: lezioni online registrate e in presenza (asincrone e sincrone), prove di valutazione intermedie e esami finali online.

Modalità Valutazione

Le modalità di valutazione sono legate allo svolgimento di due lavori di gruppo (progetto di analisi di casi aziendali) e di un esame orale per i frequentanti. Per non frequentanti la valutazione prevede la preparazione di P. Mottura, Banche. Strategie, organizzazione e concentrazioni, Egea, 2011, cap. 1, 2, 3, 4, 7 e del volume V. Boscia, C. Schena, V. Stefanelli (a cura di), Digital Banking e Fin Tech, Bancaria Editrice, 2020

PREVIATI DANIELE ANGELO

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 21201721 STRATEGIE COMPETITIVE NEI SERVIZI FINANZIARI in Economia Aziendale LM-77 PREVIATI DANIELE ANGELO

Programma

I contenuti essenziali sono i seguenti:
Il cambiamento e la relazione ambiente-strategia-struttura nel settore dei servizi finanziari;
Il contesto competitivo: la rilevanza di regolamentazione e tecnologia;
Il modello di Porter applicato al settore dei servizi finanziari;
Le strategie di business degli intermediari finanziari: contesto, finalità, strumenti;
Le strategie di diversificazione degli intermediari: profili teorici;
Le strategie di diversificazione: caratteristiche di fondo e modalità di esecuzione;
Analisi della struttura dell’offerta. Il rapporto tra concentrazione, concorrenza, redditività ed efficienza degli intermediari finanziari: dal paradigma Struttura-Condotta-Performance alla New Industrial Organization;
Analisi delle caratteristiche della domanda nel settore retail: criteri di segmentazione della clientela, evoluzione delle scelte di investimento, ruolo dell’educazione finanziaria, utilizzo dei social media
La valutazione dell’efficienza: possibili indicatori di efficienza operativa, economie di scala e scopo;
Le strategie di diversificazione del portafoglio di attività: alleanze strategiche, M&A, convergenza tra settore bancario e assicurativo (bancassurance);
Tendenze e prospettive delle strategie nel settore dei servizi finanziari: il ruolo del Fintech
I ruoli manageriali per la gestione strategica nei gruppi bancari

Testi Adottati

Testi di preparazione per gli studenti frequentanti:
• P. Mottura, Banche. Strategie, organizzazione e concentrazioni, Egea, 2011, cap. 1, 2, 3, 4, 7
• Lettura consigliata: V. Boscia, C. Schena, V. Stefanelli (a cura di), Digital Banking e Fin Tech, Bancaria Editrice, 2020 https://www.bancariaeditrice.it/digital-banking-e-fintech
• Materiali vari resi disponibili nelle pagine del corso su Moodle

Per i non frequentanti:

• P. Mottura, Banche. Strategie, organizzazione e concentrazioni, Egea, 2011, cap. 1, 2, 3, 4, 7
• V. Boscia, C. Schena, V. Stefanelli (a cura di), Digital Banking e Fin Tech, Bancaria Editrice, 2020



Modalità Erogazione

Lezioni, discussioni di casi, project works, testimonianze aziendali e seminari Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si applicheranno le seguenti modalità: lezioni online registrate e in presenza (asincrone e sincrone), prove di valutazione intermedie e esami finali online.

Modalità Valutazione

Le modalità di valutazione sono legate allo svolgimento di due lavori di gruppo (progetto di analisi di casi aziendali) e di un esame orale per i frequentanti. Per non frequentanti la valutazione prevede la preparazione di P. Mottura, Banche. Strategie, organizzazione e concentrazioni, Egea, 2011, cap. 1, 2, 3, 4, 7 e del volume V. Boscia, C. Schena, V. Stefanelli (a cura di), Digital Banking e Fin Tech, Bancaria Editrice, 2020