21210060 - Energy economics and climate change policy

Il corso è articolato in due parti. La prima parte intende offrire le basi concettuali e teoriche per capire il funzionamento dei mercati dell’energia e le complesse interazioni che in essi si declinano. Analizza gli strumenti individuati dalla teoria economica per regolare il mercato, per ridurre l’impatto ambientale, per migliorare la sicurezza dell’approvvigionamento energetico e per promuovere la crescita economica attraverso lo stimolo dell’innovazione tecnologica. La seconda parte del corso analizza le relazioni specifiche tra sistemi energetici e cambiamento climatico, evidenziando come la gestione del sistema energetico richieda linee di intervento di politica economica complesse e integrate. Sono descritti i principali aspetti del negoziato climatico, gli strumenti adottati o discussi, le posizioni negoziali dei maggiori attori, nonché alcuni aspetti tecnico-modellistici di valutazione ex-ante dei costi di realizzazione delle politiche climatiche.

COSTANTINI VALERIA

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 21210060 Energy economics and climate change policy in Economia dell'ambiente e dello sviluppo LM-56 COSTANTINI VALERIA

Programma

Parte I: Mercato dell’energia
1. Il sistema energetico globale
1.1 I concetti di base. Le caratteristiche della domanda di energia
1.2 Le fonti. La filiera produttiva, i mercati, i prezzi
1.3 L’offerta di energia

2. Fonti fossili
2.1 La produzione di fonti fossili
2.2 Sfruttamento delle risorse esauribili: criteri di decisione intertemporale
2.3 Elementi di geopolitica dell’energia
2.4 La sicurezza dell’approvvigionamento energetico

3. Fonti rinnovabili
3.1 La produzione di energia da fonti rinnovabili
3.2 Energia elettrica rinnovabile
3.3 Il mercato dei biocarburanti

4. Energia elettrica
4.1 Concetti di base sul sistema elettrico
4.2 Produzione e distribuzione
4.3 Il mercato elettrico

5. Il prezzo dell’energia
5.1 Concetti di base sul sistema elettrico
5.2 Produzione e distribuzione
5.3 Il mercato elettrico

Parte II: Economia del cambiamento climatico
6. Il cambiamento climatico e il negoziato internazionale
6.1 Il fenomeno del cambiamento climatico
6.2 La Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite
6.3 Il Protocollo di Kyoto
6.5 Politiche di mitigazione e strumenti flessibili
6.6 I meccanismi CDM e il ruolo dei Paesi in via di sviluppo
6.7 Il negoziato sul clima Post-Kyoto e i nuovi meccanismi di carbon finance
6.8 La valutazione monetaria del danno da cambiamento climatico

7. Economia del cambiamento climatico
7.1 Politiche di mitigazione basate su meccanismi di mercato
7.2 Il sistema di scambio di permessi ad inquinare
7.3 L’interazione tra protezione ambientale e competitività: il caso del carbon leakage
7.4 Le politiche dell’Unione europea su clima ed energia

8. Progresso tecnologico nel settore energetico e obiettivi di riduzione delle emissioni climalteranti
8.1 Identificazione dei domini tecnologici complessi nel settore dell’energia
8.2 Il settore dell’efficienza energetica
8.3 Il settore delle fonti rinnovabili
8.4 Il settore dei biocarburanti

Testi Adottati

Bhattacharyya S.C. (2011), Energy Economics: Concepts, Issues, Markets and Governance, UK: Springer-Verlag. Chapters: 1, 2, 3 (pp. 41-61), 4 (pp.77-81), 5 (sect. 5.1.1-5.1.5), 6 (excl. 6.5), 7 (Escluse appendici).
IEA (International Energy Agency) (2017), World Energy Outlook 2017. Chapters: 1-2-3-4-5-6-7.
IEA (International Energy Agency) (2016), Energy Efficiency Indicators. (pages 5-10).
IPCC (2014), Climate Change 2014 – Synthesis Report. (pages 1-31).
IPCC (2014), Climate Change 2014 – Impacts, Adaptation and Vulnerability Part A. (pages 1-32).
IPCC (2014), Climate Change 2014 – Mitigation of Climate Change (pages 41-107).
Tol R.S.J. (2014), Climate Economics: Economic Analysis of Climate, Climate Change and Climate Policy, Edward Elgar Publ. Chapters: 1,2,3,4,5,6.

Modalità Erogazione

Lezioni frontali 3 giorni a settimana. Le lezioni si tengono in presenza secondo il regolamento di Ateneo per il rispetto delle regole di distanziamento. In caso di peggioramento delle condizioni sanitarie da COVID-19 le lezioni si svolgeranno online su piattaforma Teams. E' obbligatorio essere iscritti al corso su Moodle.

Modalità Frequenza

Consigliata ma non obbligatoria

Modalità Valutazione

2 prove intermedie sotto forma di tesine scritte e presentazioni orali per studenti frequentanti. Prova finale orale. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare, si applicheranno le seguenti modalità di valutazione: prove intermedie ed esame finale orale su Microsoft Teams.

COSTANTINI VALERIA

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 21210060 Energy economics and climate change policy in Economia dell'ambiente e dello sviluppo LM-56 COSTANTINI VALERIA

Programma

Parte I: Mercato dell’energia
1. Il sistema energetico globale
1.1 I concetti di base. Le caratteristiche della domanda di energia
1.2 Le fonti. La filiera produttiva, i mercati, i prezzi
1.3 L’offerta di energia

2. Fonti fossili
2.1 La produzione di fonti fossili
2.2 Sfruttamento delle risorse esauribili: criteri di decisione intertemporale
2.3 Elementi di geopolitica dell’energia
2.4 La sicurezza dell’approvvigionamento energetico

3. Fonti rinnovabili
3.1 La produzione di energia da fonti rinnovabili
3.2 Energia elettrica rinnovabile
3.3 Il mercato dei biocarburanti

4. Energia elettrica
4.1 Concetti di base sul sistema elettrico
4.2 Produzione e distribuzione
4.3 Il mercato elettrico

5. Il prezzo dell’energia
5.1 Concetti di base sul sistema elettrico
5.2 Produzione e distribuzione
5.3 Il mercato elettrico

Parte II: Economia del cambiamento climatico
6. Il cambiamento climatico e il negoziato internazionale
6.1 Il fenomeno del cambiamento climatico
6.2 La Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite
6.3 Il Protocollo di Kyoto
6.5 Politiche di mitigazione e strumenti flessibili
6.6 I meccanismi CDM e il ruolo dei Paesi in via di sviluppo
6.7 Il negoziato sul clima Post-Kyoto e i nuovi meccanismi di carbon finance
6.8 La valutazione monetaria del danno da cambiamento climatico

7. Economia del cambiamento climatico
7.1 Politiche di mitigazione basate su meccanismi di mercato
7.2 Il sistema di scambio di permessi ad inquinare
7.3 L’interazione tra protezione ambientale e competitività: il caso del carbon leakage
7.4 Le politiche dell’Unione europea su clima ed energia

8. Progresso tecnologico nel settore energetico e obiettivi di riduzione delle emissioni climalteranti
8.1 Identificazione dei domini tecnologici complessi nel settore dell’energia
8.2 Il settore dell’efficienza energetica
8.3 Il settore delle fonti rinnovabili
8.4 Il settore dei biocarburanti

Testi Adottati

Bhattacharyya S.C. (2011), Energy Economics: Concepts, Issues, Markets and Governance, UK: Springer-Verlag. Chapters: 1, 2, 3 (pp. 41-61), 4 (pp.77-81), 5 (sect. 5.1.1-5.1.5), 6 (excl. 6.5), 7 (Escluse appendici).
IEA (International Energy Agency) (2017), World Energy Outlook 2017. Chapters: 1-2-3-4-5-6-7.
IEA (International Energy Agency) (2016), Energy Efficiency Indicators. (pages 5-10).
IPCC (2014), Climate Change 2014 – Synthesis Report. (pages 1-31).
IPCC (2014), Climate Change 2014 – Impacts, Adaptation and Vulnerability Part A. (pages 1-32).
IPCC (2014), Climate Change 2014 – Mitigation of Climate Change (pages 41-107).
Tol R.S.J. (2014), Climate Economics: Economic Analysis of Climate, Climate Change and Climate Policy, Edward Elgar Publ. Chapters: 1,2,3,4,5,6.

Modalità Erogazione

Lezioni frontali 3 giorni a settimana. Le lezioni si tengono in presenza secondo il regolamento di Ateneo per il rispetto delle regole di distanziamento. In caso di peggioramento delle condizioni sanitarie da COVID-19 le lezioni si svolgeranno online su piattaforma Teams. E' obbligatorio essere iscritti al corso su Moodle.

Modalità Frequenza

Consigliata ma non obbligatoria

Modalità Valutazione

2 prove intermedie sotto forma di tesine scritte e presentazioni orali per studenti frequentanti. Prova finale orale. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare, si applicheranno le seguenti modalità di valutazione: prove intermedie ed esame finale orale su Microsoft Teams.