21210064 - International trade in the global economy

Obiettivo del corso è fornire agli studenti un quadro analitico per lo studio del commercio internazionale. Il corso prende in esame sia i contributi teorici che le politiche commerciali, così come le principali metodologie di misurazione e di stima utilizzate nell’analisi empirica.

NENCI SILVIA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Il corso fornisce agli studenti un quadro analitico per lo studio del commercio internazionale. Esso si articola in due parti: la prima parte affronta la teoria classica e neoclassica del commercio internazionale (il modello ricardiano e il modello Heckscher-Ohlin), sia i nuovi modelli di commercio in concorrenza imperfetta, compresi i recenti sviluppi relativi alle imprese eterogenee. La seconda parte analizza gli effetti e le determinanti dell'economia politica della politica commerciale. Sono inoltre presi in esame gli accordi internazionali sulla liberalizzazione commerciale multilaterale e sulla liberalizzazione degli scambi regionali. Il corso prende in considerazione sia i contributi teorici che i lavori empirici e propone anche una discussione delle più rilevanti tecniche di misurazione e stima.

Testi Adottati

R. C. Feenstra and A.M Taylor (2017), International Trade, Forth Edition, Worth Publishers.

Bibliografia Di Riferimento

Alcuni articoli saranno inoltre forniti durante il corso. Le slides delle lezioni e altro materiale didattico saranno scaricabili dalla pagina Moodle del corso.

Modalità Erogazione

Lezioni frontali.

Modalità Frequenza

La frequenza al corso non è obbligatoria ma fortemente consigliata.

Modalità Valutazione

L’esame si svolge in forma orale.

NENCI SILVIA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Il corso fornisce agli studenti un quadro analitico per lo studio del commercio internazionale. Esso si articola in due parti: la prima parte affronta la teoria classica e neoclassica del commercio internazionale (il modello ricardiano e il modello Heckscher-Ohlin), sia i nuovi modelli di commercio in concorrenza imperfetta, compresi i recenti sviluppi relativi alle imprese eterogenee. La seconda parte analizza gli effetti e le determinanti dell'economia politica della politica commerciale. Sono inoltre presi in esame gli accordi internazionali sulla liberalizzazione commerciale multilaterale e sulla liberalizzazione degli scambi regionali. Il corso prende in considerazione sia i contributi teorici che i lavori empirici e propone anche una discussione delle più rilevanti tecniche di misurazione e stima.

Testi Adottati

R. C. Feenstra and A.M Taylor (2017), International Trade, Forth Edition, Worth Publishers.

Bibliografia Di Riferimento

Alcuni articoli saranno inoltre forniti durante il corso. Le slides delle lezioni e altro materiale didattico saranno scaricabili dalla pagina Moodle del corso.

Modalità Erogazione

Lezioni frontali.

Modalità Frequenza

La frequenza al corso non è obbligatoria ma fortemente consigliata.

Modalità Valutazione

L’esame si svolge in forma orale.