20710410 - ANTROPOLOGIA FILOSOFICA

L'insegnamento di Antropologia Filosofica rientra nell'ambito delle attività formative affini e integrative del Cds in Filosofia. Obiettivo del corso è di fornire una conoscenza rigorosa e approfondita delle problematiche e delle metodologie essenziali dell'Antropologia Filosofica. Lo studente sarà in grado di applicare le conoscenze acquisite nella discussione e nell'argomentazione tanto in una prospettiva teorica quanto in una prospettiva storico-filosofica. Alla fine del corso lo studente avrà acquisito: (1) avanzata capacità di pensiero critico e capacità di contestualizzazione di tipo filosofico; (2) avanzata proprietà di linguaggio e capacità argomentativa in rapporto agli argomenti trattati nel corso; (3) capacità di leggere e analizzare le fonti e il dibattito critico.

BONICALZI SOFIA

scheda docente | materiale didattico

Programma

L’insegnamento si propone di presentare e discutere alcune nozioni di base dell’antropologia filosofica, disciplina che si occupa di indagare i caratteri fondamentali dell’umano. La prima parte del corso mira a offrire una panoramica di questioni classiche dell’antropologia filosofica. Nella seconda parte, il corso si concentrerà sul tema dell’identità personale e del rapporto con il diverso nel dibattito contemporaneo.


Testi Adottati

PER GLI STUDENTI E LE STUDENTESSE FREQUENTANTI, I TESTI IN PROGRAMMA SONO:
1. M. Montaigne (1580). “Delle carrozze”, in M. Montaigne, Saggi, Tutte le edizioni
2. M. Montaigne (1580). “I selvaggi”, in M. Montaigne, Saggi, Tutte le edizioni
3. T. Todorov (1984/2014). La conquista dell’America. Il problema dell’altro, Einaudi
4. Dispensa con brevi estratti da vari testi, inclusi: I. Kant (1798/2010). Antropologia dal punto di vista pragmatico, Einaudi; M. Scheler (1928/2006). La posizione dell'uomo nel cosmo, Armando; A. Gehlen (1940/2010). L’uomo. La sua natura e il suo posto nel mondo, Mimesis; S. Landucci (2014). I filosofi e i selvaggi, Einaudi; A. Campodonico (2013). L'uomo. Lineamenti di antropologia filosofica, Rubbettino

PER GLI STUDENTI E LE STUDENTESSE NON FREQUENTANTI, I TESTI IN PROGRAMMA SONO:
1. M. Montaigne (1580). “Delle carrozze”, in M. Montaigne, Saggi, Tutte le edizioni
2. M. Montaigne (1580). “I selvaggi”, in M. Montaigne, Saggi, Tutte le edizioni
3. T. Todorov (1984/2014). La conquista dell’America. Il problema dell’altro, Einaudi
4. Dispensa con brevi estratti da vari testi, inclusi: I. Kant (1798/2010). Antropologia dal punto di vista pragmatico, Einaudi; M. Scheler (1928/2006). La posizione dell'uomo nel cosmo, Armando; A. Gehlen (1940/2010). L’uomo. La sua natura e il suo posto nel mondo, Mimesis; S. Landucci (2014). I filosofi e i selvaggi, Einaudi; A. Campodonico (2013). L'uomo. Lineamenti di antropologia filosofica, Rubbettino
5. S. Landucci (2014). I filosofi e i selvaggi, Einaudi

Modalità Erogazione

Il corso prevede didattica in presenza. Informazioni dettagliate circa le modalità di svolgimento del corso verranno condivise nella sezione "Annunci" del canale Moodle del corso di antropologia filosofica, cui gli studenti frequentanti e non frequentanti sono invitati a iscriversi. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di erogazione del corso.

Modalità Frequenza

La frequenza è facoltativa ma vivamente consigliata. Il programma per non frequentanti include alcuni testi aggiuntivi.

Modalità Valutazione

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso un esame orale. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di valutazione degli studenti. In particolare si applicheranno le seguenti modalità: l'esame si svolgerà a distanza mediante la piattaforma Microsoft Teams.