20710138 - ETICA E SCIENZE COGNITIVE

L’insegnamento di etica e scienze cognitive si inserisce nell’ambito delle attività formative del curriculum di Scienze della Comunicazione. Il corso si propone di presentare e discutere le nozioni di base dell’etica, con particolare riferimento al dibattito contemporaneo e al rapporto fra filosofia e scienze cognitive.
Scopo dell'insegnamento è fornire agli studenti e alle studentesse le basi per comprendere, analizzare e discutere testi di carattere filosofico e scientifico sui temi del corso, imparando a orientarsi nel dibattito contemporaneo. Al termine dell’insegnamento, ci si aspetta che gli studenti e le studentesse abbiano acquisito una conoscenza di base di alcuni temi fondamentali dell’etica e una conoscenza più approfondita di temi selezionati, e che sappiano orientarsi adeguatamente nella letteratura di riferimento.

BONICALZI SOFIA

scheda docente | materiale didattico

Programma

L’insegnamento di etica e scienze cognitive si propone di presentare e discutere le nozioni di base dell’etica, con particolare riferimento al dibattito contemporaneo e al rapporto fra filosofia e scienze cognitive. Il corso è composto di due parti. Nella prima parte verrà presentata una panoramica delle nozioni chiave nel dibattito etico interdisciplinare che coinvolge filosofia morale e scienze cognitive. Fra i temi affrontati: libero arbitrio e la responsabilità morale, il rapporto fra scienze cognitive e diritto, il ruolo di emozioni e ragioni nei giudizi morali, la cooperazione sociale. Nella seconda parte ci si concentrerà sul tema del ruolo dei meccanismi psicologici inconsci nell'orientare il comportamento umano.


Testi Adottati

PER GLI STUDENTI E LE STUDENTESSE FREQUENTANTI, I TESTI IN PROGRAMMA SONO:
1 – M. De Caro, M. Marraffa (2016). Mente e morale. Una piccola introduzione, Luiss University Press
2 – J. Bargh (2018). A tua insaputa. La mente inconscia che guida le nostre azioni, Bollati Boringhieri

PER GLI STUDENTI E LE STUDENTESSE NON FREQUENTANTI, I TESTI IN PROGRAMMA SONO:
1 – M. De Caro, M. Marraffa (2016). Mente e morale. Una piccola introduzione, Luiss University Press
2 – J. Bargh (2018). A tua insaputa. La mente inconscia che guida le nostre azioni, Bollati Boringhieri
3 - D. Kahneman (2013). Pensieri lenti e veloci, Mondadori

Modalità Erogazione

Il corso prevede didattica frontale e partecipazione degli studenti alla discussione. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche. In particolare si applicheranno le seguenti modalità: didattica a distanza mediante le piattaforme di Ateneo.

Modalità Frequenza

La frequenza è facoltativa ma vivamente consigliata. Il programma per non frequentanti include alcuni testi aggiuntivi.

Modalità Valutazione

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso un esame orale. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di valutazione degli studenti. In particolare si applicheranno le seguenti modalità: l'esame orale si svolgerà a distanza mediante la piattaforma Microsoft Teams.