20710115 - TIPOLOGIA E MUTAMENTO - LM

Obiettivo del corso è approfondire le conoscenze degli studenti in relazione alla teoria del mutamento linguistico e alla comparazione, avvalendosi delle conoscenze raggiunte dalla tipologia linguistica.

POMPEI ANNA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Presentazione dei concetti fondamentali della tipologia linguistica, con particolare riferimento alla relazione tra tipologia e universali, alla nozione di ‘tipo’, ai vari livelli di analisi, e alla relazione della tipologia con la sociolinguistica, didattica delle lingue, comparazione areale e comparazione genetica. Approfondimento dei meccanismi e delle cause del mutamento linguistico, anche alla luce delle acquisizioni della tipologia. Riflessione particolare sui concetti di grammaticalizzazione e di rianalisi. Studio di caso sulla tipologia diacronica del perfetto.



Testi Adottati

Grandi, N., 2003, Fondamenti di tipologia linguistica, Roma, Carocci.
Napoli, M., 2019, Linguistica diacronica, Roma Carocci.


Modalità Valutazione

L'esame consiste (1) nell'elaborazione di una tesina di ca 30000 battute su un tema da concordare con il docente, a partire dagli argomenti trattati e (2) in un paio di domande sulle parti del programma non comprese nella tesina. La tesina dovrà essere strutturata in una prima parte, di carattere teorico, e in una seconda parte originale, di analisi di dati raccolti dallo studente in relazione al tema scelto. La tesina va consegnata alla docente una settimana prima della data in cui si intende sostenere l'esame.