20710271 - SCIENZE COGNITIVE DEL LINGUAGGIO - LM

L’insegnamento si propone di fornire agli/alle studenti/esse gli strumenti concettuali che caratterizzano lo studio del linguaggio in un’ottica cognitiva. In particolare, scopo dell’insegnamento è che i partecipanti acquisiscano conoscenze sui processi di elaborazione a fondamento del linguaggio considerato come uno strumento evolutosi allo scopo di raccontare storie.

Al termine del corso, lo studente sarà in grado di:
- ricostruire il dibattito contemporaneo sulla natura del linguaggio nel contesto delle scienze della mente.
- conoscere i concetti di base e le indagini empiriche svolte nell’ambito delle scienze cognitive del linguaggio.
- leggere e comprendere articoli scientifici sperimentali che trattano tematiche relative ai fondamenti cognitivi del linguaggio.







FERRETTI FRANCESCO

scheda docente | materiale didattico

Programma

Nel corso si discute il tema del rapporto tra linguaggio e narrazione in un'ottica cognitiva ed evoluzionistica. In contrasto con le teorie che assegnano alla frase il primato nello studio del linguaggio, nel corso si propone un'ipotesi interpretativa fondata sulla priorità del discorso e, nello specifico, sulla priorità assegnata alla capacità di raccontare storie come tratto distintivo della natura umana.
Il corso prevede attività pratiche di ricerca sperimentale a supporto del modello teorico proposto

Testi Adottati

- Corballis M. (2020), La verità sul linguaggio, Carocci, Roma.
- Scott-Phillips (2017) Dì quello che hai in mente. Le origini della comunicazione umana, Carocci, Roma
- Ferretti F. (in stampa), L'istinto persuasivo. Carocci, Roma

Modalità Erogazione

Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si applicheranno le seguenti modalità: esami orali telematici.

Modalità Valutazione

Elaborato scritto individuale da concordare con il docente.