20710432 - FILOSOFIA DELLA MENTE - LM

L’insegnamento di Filosofia della mente rientra nell’ambito delle attività formative affini e integrative del Corso di laurea magistrale in Scienze cognitive della comunicazione e dell’azione. Il corso si propone di introdurre lo studente ad alcuni dei temi centrali della filosofia della mente informata dalle neuroscienze e dalle scienze psicologiche. Esempi di questi temi sono la teoria funzionalista della mente, la natura della rappresentazione mentale, l’impiego del concetto di meccanismo in neuroscienza cognitiva, la naturalizzazione della coscienza, la possibilità di una neuroscienza cognitiva clinica.
Al termine del corso lo/la studente/essa
- avrà acquisito familiarità con alcuni dei principali dibattiti nella filosofia della mente guidata dalle scienze cognitive;
- sarà in grado di valutare criticamente differenti posizioni in merito ai temi centrali del corso;
- avrà acquisito una capacità di riflessione critica su alcuni problemi filosofici riguardanti la natura della mente, e la capacità di elaborare argomentazioni rigorose avvalendosi di un vocabolario scientifico e filosofico appropriato.

MARRAFFA MASSIMO

scheda docente | materiale didattico

Programma

Il corso è un’introduzione ad alcuni dei principali temi della filosofia della mente. La prima parte è una breve introduzione al dibattito filosofico sulla mente a partire dagli anni ’50 del Novecento, con particolare riguardo alla teoria funzionalista della mente quale fondamento teorico della scienza cognitiva. La seconda parte sarà dedicata allo studio della coscienza in neuroscienza cognitiva (Dehaene) e allo studio della confabulazione in psicologia sociale (Wegner).


Testi Adottati

M. Di Francesco, M. Marraffa, A. Tomasetta - Filosofia della mente. Corpo, coscienza, pensiero - Carocci, Roma 2021 (seconda edizione).
S. Dehaene - Coscienza e cervello - Cortina, Milano 2014.
D. Wegner - L'illusione della volontà cosciente - Carbonio, Milano 2020.

Modalità Erogazione

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso una prova orale. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite le disposizioni che regolano la modalità di valutazione. In particolare, la prova orale si terrà sarà on-line sulla piattaforma Microsoft Teams.

Modalità Valutazione

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso una prova orale. E' possibile (non obbligatorio) prepare un elaborato scritto (non più di 3000 parole) da discutere durante la prova orale. La scelta dei temi e degli articoli oggetto dell’elaborato va discussa e concordata con il docente. L’invio tramite posta elettronica dell'elaborato (in formato pdf) deve avvenire almeno tre settimane prima. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19, la prova orale si terrà sarà on-line sulla piattaforma Microsoft Teams.