20810102 - LABORATORIO DI INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO E GRANDI RISCHI

Laboratorio di Sicurezza Stradale e Grandi Rischi è un insegnamento caratterizzante del settore di Strade Ferrovie e Aeroporti, inserito nel corso di Laurea Magistrale in Infrastrutture Viarie e Trasporti. Il principale obiettivo del corso di studio consiste nel formare un ingegnere civile ad alta qualificazione professionale in grado di operare nei settori delle infrastrutture viarie e dei sistemi di trasporto.
Nell’ambito del percorso di studio della laurea magistrale, l’insegnamento di Laboratorio di Sicurezza Stradale e Grandi Rischi si propone di fornire agli studenti le conoscenze di base e le competenze, fortemente orientate alla professione, per una gestione delle interferenze tra le infrastrutture di trasporto e i rischi esogeni ed engogeni, di origine naturale ed antropica, ordinari ed eccezionali che gravano sui sistemi stradali, ferroviari ed aeroportuali.
Lo stesso corso è erogato in modalità interattiva e dialogica in modo da coinvolgere gli allievi in un percorso che stimoli le competenze trasversali e i profili più avanzati della professione sui temi della pianificazione e progettazione delle opere sicura e sostenibile, nonché della gestione del manufatto infrastrutturale in linea con gli attuali standard di protezione civile.
Gli studenti acquisiranno competenze altamente professionalizzanti e specializzate utili a 1) identificare i profili di rischio e le grandezze significative di processo; 2) stimare la pericolosità degli eventi attesi, 3) valutare la vulnerabilità dell’opera e l’esposizione del valore coinvolto, 4) indicare gli interventi e le contromisure atte a mitigare i rischi, contenendone gli effetti o riducendone la probabilità di accadimento, ove possibile.
Al termine dell’insegnamento gli studenti saranno in grado di 1) definire le più corrette ed efficaci procedure per l’identificazione delle priorità di intervento in ordine alla protezione delle reti infrastrutturali dai rischi naturali ed antropici; 2) effettuare valutazioni di rischio per le infrastrutture di trasporto; 3) condurre analisi di dettaglio e redigere opportuni rapporti tecnici; 4) definire le contromisure per mitigare o eliminare i rischi. Ulteriori risultati di apprendimento attesi riguardano l’acquisizione di capacità professionali per la presentazione scritta e orale delle attività di valutazione ed analisi dei rischi.

Curriculum

scheda docente | materiale didattico
scheda docente | materiale didattico