20410048 - METODI SPERIMENTALI DI GEOFISICA

Indagini dell'interno ed esterno della terra e dei pianeti. Metodi di prospezione e sondaggio della terra e dello spazio circumterrestre. Misure in laboratorio in situ e a bordo di satelliti.

PETTINELLI ELENA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Metodi Sperimentali della geofisica
Programma del corso ‐ A
nno Accademico 2016/2017
Richiami sulla trattazione dei da
ti sperimentali e sulla stima
delle incertezze. Espressione delle incertezze di
misura in accordo con il GUM (Guide of the expression of uncert
ainty in measureme
nts – NIST, 2008).
Richiami sull’analisi dati di in
teresse geofisico in ambiente M
atlab.
Tecniche di misura di laboratorio, in campo e da satellite.
Proprietà elettriche e magnetiche dei geomateriali. Misure elet
triche e magnetiche nel dominio del tempo
e della frequenza. Attività di la
boratorio: utilizzo del ponte
LCR e del Vector Network Analyzer per misure
di permittività dielettrica e di permeabilità magnetica.
Propagazione elettromagnetica
nei geomateriali. Radar sottosupe
rficiale: basi teoriche ed applicazioni in
campo ambientale. Attività di la
boratorio: Tecniche di analisi
dati e stima dei parametri fisici; metodi di
inversione.
Proprietà meccaniche dei geomateriali. Misure di propagazione d
i onde P in campioni di roccia. Attività di
laboratorio: Analisi dei segnali nel dominio del tempo e della
frequenza. Stima della velocità delle onde
meccaniche e dei parametri elastici.

Testi Adottati

Dispense del docente;
Ground Penetrating Radar – H.M. Jol, 2009, Elsevier; Introduction to the Physics of Rocks Y. Guéguen and V. Palciauskas, 1994, Princeton University Press.

Modalità Erogazione

Lezioni frontali con prevalente utilizzo di slides che vengono contestualmente distribuite agli studenti. Vengono descritti in dettaglio tre esperimenti di geofisica che gli studenti devono condurre in proprio. Per ogni esperimento è richiesto agli studenti di: organizzare l'esperimento, acquisire i dati, analizzare i dati attraverso l'utilizzo di software dedicati (Matlab), interpretare i risultati. Per ogni esperimento viene richiesta una relazione di laboratorio dettagliata che verrà valutata al fine della verifica finale.

Modalità Valutazione

L'esame finale si svolge in forma mista; ne è parte integrante la valutazione dell'attività di laboratorio, attraverso la verifica delle relazioni di laboratorio che vengono singolarmente valutate, e la prova orale finale nella quale viene chiesto alla studente di descrivere i fondamenti teorici delle misure effettuate nei diversi esperimenti e di discutere i risultati ottenuti.