22910025 - Lingua inglese

Si intende fornire un approccio introduttivo di tipo prevalentemente pragmatico all’apprendimento della lingua inglese, mostrando particolare attenzione nei riguardi della specificità culturale di alcune tipologie testuali. Obiettivo principale rimane quello di stimolare la riflessione su alcuni linguaggi specialistici dell’inglese, tra cui quello della comunicazione.
Con lo studio di Lingua inglese lo studente sarà in grado di conseguire i seguenti obiettivi formativi.
In termini di conoscenza e capacità di comprensione:
- conoscere le strutture grammaticali, fonetiche e sintattiche della lingua inglese;
- conoscere principali i contesti educativi di area linguistica inglese.
In termini di capacità di applicare conoscenza e comprensione:
- utilizzare la lingua inglese per la comprensione e la produzione di testi;
- utilizzare la lingua inglese per i principali scambi comunicativi.
In termini di autonomia di giudizio:
- essere in grado di valutare e utilizzare autonomamente materiali testuali in lingua inglese;
- essere in grado di selezionare e gestire rapporti interpersonali in ambito educativo.
In termini di abilità comunicative:
- comprensione e produzione di testi scritti e orali in lingua inglese;
- gestione in lingua inglese di attività di gruppo e di collaborazione.
In termini di capacità di apprendimento:
- acquisire autonomia nell’autoapprendimento di lessico e contenuti in lingua inglese su tematiche educative;
- migliorare la capacità di selezione dei contenuti in lingua inglese sulla base si specifici obiettivi in ambito educativo.

LEPRONI RAFFAELLA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Per incentivare lo sviluppo della capacità di riconoscere e gestire le diverse tipologie testuali sono stati adottati testi rappresentativi della cultura britannica, di cui è prevista l’analisi linguistico-stilistica accanto a quella socio-culturale.
Il tema del corso sarà incentrato sul fenomeno del bullismo attraverso l’analisi di alcuni tra i primi testi che affrontano l’argomento nel Regno Unito.

* N.B.: Data la particolare modalità e i tempi dell’apprendimento linguistico, lo studente potrà sostenere la prova una sola volta per sessione d’esame e il risultato avrà valore solo nell’ambito del medesimo anno accademico.

* N.B.: Eventuali avvisi (variazioni rispetto al programma o agli orari o altro) saranno riportati sulla bacheca elettronica della docente, sul sito di dipartimento.

Si prega di contattare la docente via posta elettronica [raffaella.leproni@uniroma3.it] per ulteriori chiarimenti sulla didattica e per fissare incontri su problemi specifici.


Testi Adottati

** Testi di lettura (obbligatori):
- Maria Edgeworth, Harrington, (ed. by Susan Manly) Broadview editions, Canada, 2004 (opp. Reperibile online http://www.online-literature.com/maria-edgeworth/harrington/) [traduzione italiana di riferimento a cura di Carla De Petris e Raffaella Leproni, Belforte editore, Livorno 2015] capitoli 1-7
- Maria Edgeworth, Essay on Irish Bulls (qualsiasi edizione, reperibile anche online https://www.fadedpage.com/showbook.php?pid=20130643) introduzione; capitoli I. Originality of irish Bulls Examined, IV. Little Dominick; conclusioni
- Marco Catarci, Massimiliano Fiorucci (eds.), Intercultural Education in the European Context. Theories, Experiences, Challenges, Ashgate, UK/USA, 2015 introduzione e capitolo 1

Bibliografia Di Riferimento

• R. Leproni, Literature fighting prejudice: teaching social behaviours against bullyism in an intercultural perspective, in Di Rienzo Paolo, Azara Liliosa (eds.), Learning City e diversità culturale, Rubbettino editore, Soveria Mannelli, 2018, ISBN 978-88-496-5458-9, pp. 139-152 • R. Leproni, Tra il dire e il fare – l’innovazione educativo-pedagogica dell’opera di Maria Edgeworth, collana "QuaSI - Quaderni di 'Studi irlandesi'", FUP - Firenze University Press, 2015 • Maria Edgeworth, Harrington, introduzione e note a cura di C. De Petris, traduzione e note alla traduzione di R. Leproni, Belforte editore, Livorno, pagg. LXIX-LXXII, 3-269, aprile 2015 (luglio 2012), ISBN 978-88-7467-068-0. • Società, identità e pregiudizio: i linguaggi di Harrington di Maria Edgeworth. In Femininum Ingenium. Collana di Studi e Ricerche. Pensiero Femminile. Storia e Teorie; Drengo, Roma, vol. 1, nov.2012, pp. 63-92. ** Testi di base (consigliati, a scelta): - Michael VINCE, Lelio PALLINI, English Grammar Practice for Italian Students, Macmillan & Heinemann opp. M. Foley, D. Hall, MyGrammarLab (Intermediate B1/B2), Pearson Education Limited, 2012 ** Dizionari consigliati: - Hazon Garzanti , Nuova Edizione, oppure F.Picchi, Grande dizionario Inglese-Italiano/Italiano-Inglese, Hoepli. - Macmillan English Dictionary for Advanced Learners oppure Oxford Advanced Learner’s English Dictionary, oppure Collins COBUILD Advanced Learner’s English Dictionary

Modalità Erogazione

Nelle attività previste si incoraggerà l’uso costante della lingua inglese e la riflessione sulla stessa in contrasto con la propria lingua madre, attraverso la pratica traduttiva. Il corso prevede pre-reading e post-reading activities ed esercitazioni di reading e listening comprehension.

Modalità Valutazione

La prova relativa al corso è scritta, e consiste in (1) Reading Comprehension, (2) test di competenze linguistiche per verificare conoscenze grammaticali- sintattiche e lessicali-idiomatiche. Gli studenti in possesso di una certificazione di livello B1 ottenuta esclusivamente attraverso il Test di Posizionamento Linguistico o il CLA, o certificazioni riconosciute dal CLA, saranno esonerati dal test di competenze linguistiche per verificare conoscenze grammaticali- sintattiche e lessicali-idiomatiche; dovranno comunque sostenere la parte dell’esame relativa alla Reading comprehension. La prova è cumulativa con quella del Laboratorio di Lingua Inglese (vd programma specifico) e dà diritto ad un totale di 9 CFU. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si applicheranno le seguenti modalità: la prova scritta per 6 CFU sarà svolta online, attraverso Teams/Moodle/Respondus (o qualsiasi altro mezzo messo a disposizione e regolamentato dall'Ateneo), ed integrata da un'ulteriore prova scritta sul programma del laboratorio (3CFU)

LUPPI FABIO

scheda docente | materiale didattico

Programma

Descrizione del corso: - Il corso si articolerà intorno ad una analisi culturale dei testi di diversi autori—romanzieri, politici, giornalisti, linguisti—che hanno affrontato a vari livelli il tema dello sviluppo della lingua inglese e l’importanza dell’uso della lingua. I testi scelti per questo modulo hanno la funzione di incoraggiare una riflessione meta linguistica (il testo di Andrea Binelli) e di analizzare la lingua sotto una prospettiva culturale che metta in evidenza le differenze socio culturali nell’uso della lingua nei differenti paesi di lingua inglese. Finalità implicita del corso è quella di familiarizzare con testi complessi in lingua che riguardano tematiche socialmente e culturalmente rilevanti.
- I materiali in bibliografia vanno integrati con un manuale di grammatica con answer keys, di livello B1. Vengono altresì consigliati, come testi di consultazione, dizionari bilingue e monolingue. Verranno inoltre indicati links utili per esercitazioni di lingua on-line.

Testi Adottati

** Testi di approfondimento culturale:
- Testi da George Orwell, T.B. Macaulay, S. Rushdie, R. Williams, W. Scott.
-Andrea Binelli, Of Englishes and Styles—Rhetorical and Semiotic Analyses of Advertisements, Edizioni ETS, Pisa, 2012 (SOLO IL PRIMO CAPITOLO).
** Testi di base: Raymond Murphy, English Grammar in Use, CUP, Cambridge (3rd ed.) 2007.
** Testi di consultazione: - Dizionari bilingue consigliati: Hazon Garzanti , Nuova Edizione, oppure F.Picchi, Grande dizionario Inglese-Italiano/Italiano-Inglese, Hoepli. - Dizionari monolingue consigliati: Macmillan English Dictionary for Advanced Learners oppure Oxford Advanced Learner’s English Dictionary, oppure Collins COBUILD Advanced Learner’s English Dictionary.

Modalità Erogazione

Si intende fornire un approccio introduttivo di tipo prevalentemente pragmatico all’apprendimento della lingua inglese, mostrando particolare attenzione alla specificità culturale di alcune tipologie testuali. Obiettivo principale rimane quello di stimolare la riflessione su alcuni linguaggi specialistici dell’inglese, tra cui quello della comunicazione. Il corso è strutturato in modo da ampliare e consolidare le competenze di lingua inglese, richiedendo allo studente di sviluppare una consapevolezza delle modalità di apprendimento della lingua straniera, attraverso metodiche di auto-apprendimento e auto-valutazione. Il programma prevede il consolidamento di una competenza comunicativa della lingua inglese di livello intermediate corrispondente globalmente al livello B1-B2 del Quadro Comune di Riferimento Europeo per le Lingue (cfr. Portfolio Linguistico Europeo http://www.coe.int/portfolio), con particolare attenzione alla pratica delle principali costruzioni linguistiche, formulazione di frasi complesse (passivi, costruzioni indirette, tempi narrativi), all’arricchimento del vocabolario specialistico. Verrà inoltre incentivato lo sviluppo delle capacità di adattamento e riduzione dei testi in lingua

Modalità Valutazione

- Esame: l’esame consiste in una reading / comprehension dai testi in programma reperibili on line e un breve cloze test sul testo di Andrea Binelli in programma. È prevista una domanda aperta su una tematica generale. La prova è cumulativa con quella di Lingua Inglese tenuta dalla docente Leproni Raffaella (vd programma specifico) e dà diritto ad un totale di 9 CFU. Le due parti non sono divisibili.