22910032 - Pedagogia interculturale

Il corso consente di acquisire a) conoscenze teoriche e abilità operative di base nei settori della pedagogia e delle scienze dell'educazione e della formazione per analizzare realtà sociali, culturali e territoriali e per elaborare, realizzare e gestire interventi e progetti educativi; b) competenze di intervento, di progettazione e di formazione nei campi della prima infanzia e dell'educazione scolastica ed extra-scolastica, con riferimento ai temi dell'integrazione dei migranti e all'educazione interculturale.
Con lo studio della Pedagogia interculturale lo studente sarà in grado di conseguire i seguenti obiettivi formativi.
In termini di conoscenza e capacità di comprensione:
- la conoscenza e la comprensione critica dei fondamenti storici, epistemologici e metodologici della disciplina.
In termini di capacità di applicare conoscenza e comprensione:
- analizzare le migliori pratiche educative dell'educazione interculturale nel contesto scolastico ed extra-scolastico.
In termini di autonomia di giudizio:
- capacità di analizzare una situazione problematica da più punti di vista;
- capacità di ricostruire le cause che hanno determinato una certa situazione problematica, anche attribuendo loro pesi relativi opportunamente differenziati.
In termini di abilità comunicative:
- prevenire e mediare conflitti;
- adottare un atteggiamento positivo improntato ad apertura mentale ed estroversione.
In termini di capacità di apprendimento:
acquisire le capacità di apprendimento necessarie per la crescita culturale, per lo sviluppo e l'aggiornamento professionale e per intraprendere nuovi studi con un alto grado di autonomia.

CATARCI MARCO

scheda docente | materiale didattico

Programma

Introduzione alla pedagogia interculturale: origini, sviluppi, teorie e metodi.
L’educazione interculturale nella scuola e nella società. Le politiche educative in prospettiva interculturale. Plurilinguismo, intercultura e cittadinanza.
L’emigrazione italiana e l’immigrazione straniera in Italia: percorsi e ricorsi in prospettiva educativa.
Dalla società multiculturale alla società interculturale: il ruolo dell’educazione. Modelli e tipologie di integrazione: assimilazione, coesistenza, convivenza da partner. La nozione di integrazione degli immigrati
Cultura, culture e identità
Il razzismo e antirazzismo.
La scuola e la differenza delle culture.
Le strategie educative per l’inclusione sociale.
Una parte del programma viene dedicata alla prima infanzia e alle applicazioni ai contesti educativi per l’infanzia.


Testi Adottati

1. Catarci M., Fiorucci M., Il mondo a scuola. Per un’educazione interculturale, Edizioni Conoscenza, Roma 2015 (ISBN: 978-88-95920-68-9)

2. Catarci M., La pedagogia della liberazione di Paulo Freire, Angeli, Milano 2016

3. Dispensa in piattaforma su Documenti istituzionali sull’educazione interculturale

(N.B. La dispensa in piattaforma include i seguenti documenti:
- Ministero Pubblica istruzione-Osservatorio nazionale per l’integrazione degli alunni stranieri e per l’educazione interculturale, La via italiana per la scuola interculturale e l’integrazione degli alunni stranieri, Roma 2007;
- Maalouf A., Una sfida salutare. Come la molteplicità delle lingue potrebbe rafforzare l'Europa, Commissione Europea, Bruxelles 2008
- MIUR, Linee guida per l'accoglienza e l'integrazione degli alunni stranieri (2014), Roma 2014
- MIUR, Diversi da chi? Raccomandazioni per l'integrazione degli alunni stranieri e per l'intercultura, Roma 2015).

Modalità Erogazione

Corso su piattaforma online

Modalità Valutazione

Prova scritta. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare, si applicheranno le seguenti modalità: test su Moodle.