22910086 - Metodi e tecniche della scrittura in educazione

L’insegnamento si propone di:
- riflettere sulle caratteristiche del linguaggio educativo;
- definire gli elementi essenziali della comunicazione scientifica in ambito educativo;
- analizzare la struttura di diversi testi in ambito educativo;
- progettare una metodologia di lavoro;
- saper scrivere testi di apprendimento e insegnamento;
- migliorare le capacità linguistiche;
- incrementare le abilità argomentative nella scrittura.
Con lo studio di Metodi e tecniche della scrittura in educazione lo studente sarà in grado di conseguire i seguenti obiettivi formativi.
In termini di conoscenza e capacità di comprensione
-conoscenza dei principali elementi del linguaggio educativo;
-conoscenza delle fasi del processo di scrittura di un testo scientifico educativo;
-conoscenza delle principali metodologie di analisi e valutazione di un testo scritto.
In termini di capacità di applicare conoscenza e comprensione
-capacità di utilizzare i basilari strumenti di analisi dei testi a carattere educativo;
-capacità di utilizzare i basilari strumenti di analisi del linguaggio specifico.
In termini di autonomia di giudizio
-attitudine a ideare testi scritti in ambito educativo rispondenti ai bisogni educativi di un contesto dato;
-attitudine a costruire testi di apprendimento e insegnamento su situazioni educative diverse.
In termini di abilità comunicative
-capacità di esporre in modo ordinato e argomentato gli obiettivi e le fasi di un progetto di ricerca in ambito educativo;
-capacità di esporre in modo critico le caratteristiche di un testo di apprendimento e insegnamento.
In termini di capacità di apprendimento
-disponibilità a esplorare le prospettive della scrittura in campo educativo.

POCE ANTONELLA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Il corso Metodi e tecniche di scrittura in educazione è caratterizzato da una serie di attività online di analisi, argomentazione, ideazione e valutazione di testi scritti a carattere educativo come testi di comunicazione scientifica, testi di progettazione didattica, soprattutto in relazione all'infanzia e alla scuola primaria. I contenuti principali del corso sono i seguenti: la scrittura di materiale didattico in contesti disciplinari ed educativi differenti, formali e informali; l'analisi di un testo a carattere educativo; il lessico della comunicazione educativa; l'insegnamento e la comunicazione di contenuti scientifici e culturali in ambito scolastico e museale.

Testi Adottati

Poce, Antonella (2020) (a cura di). Lo studio del canone nella cultura occidentale e la valutazione del pensiero critico-The study of the western culture canon and critical thinking assessment. Napoli, ESI, ISBN 978-88-495-4120-5.
Poce, Antonella (2015). Tecnologia critica, Creatività e Didattica della Scienza. Milano: FrancoAngeli


Bibliografia Di Riferimento

Poce, Antonella (2020) (a cura di). Lo studio del canone nella cultura occidentale e la valutazione del pensiero critico-The study of the western culture canon and critical thinking assessment. Napoli, ESI, ISBN 978-88-495-4120-5. Poce, Antonella (2015). Tecnologia critica, Creatività e Didattica della Scienza. Milano: FrancoAngeli

Modalità Erogazione

Il corso è caratterizzato da attività online. Tutti i contenuti delle attività costituiscono argomenti d'esame.

Modalità Valutazione

La verifica formativa degli apprendimenti avverrà attraverso una serie di esercitazioni durante il corso dell'insegnamento a carattere facoltativo, ma fortemente consigliate. La valutazione sommativa avverrà attraverso un test composto da 40 domande a stimolo chiuso e risposta chiusa 2 domande a stimolo chiuso e risposta aperta.

AGRUSTI FRANCESCO

scheda docente | materiale didattico

Programma

I futuri educatori, addetti alla progettazione e alla gestione di percorsi rivolti a studenti di tutte le età – con abilità e competenze disomogenee e talvolta con esperienze di formazione discontinue – necessitano di strumenti per progettare e scrivere materiali didattici in contesti disciplinari ed educativi differenti, formali ed informali.
Il laboratorio di scrittura creativa del corso “Metodi e tecniche di scrittura in educazione” si concentrerà sul lessico e sulla sintassi da utilizzare, in base ai diversi destinatari da raggiungere, in modo da ottenere una didattica efficace, con particolare riferimento all’educazione a distanza ed alla comunicazione di contenuti scientifici e culturali in ambito scolastico e universitario.
Gli studenti saranno chiamati a riflettere sui livelli di complessità dei testi proposti per la trasmissione dei contenuti, sulla scelta del linguaggio utilizzato e da utilizzare, nonché sulle modalità di rappresentazione di un determinato contenuto. Essi dovranno, quindi, cimentarsi nell’analisi delle tecniche di stesura dei testi riguardanti gli ambiti disciplinari individuati, nella progettazione e definizione di una metodologia di lavoro e nella scrittura dei testi di apprendimento/insegnamento, sciogliendo le problematiche educative che via via verranno proposte.
Tra i meta-obiettivi del corso sono individuati nella possibilità per gli studenti, non solo di migliorare le capacità linguistiche possedute, a volte carenti soprattutto nelle strutture grammaticali e sintattiche, ma di incrementare le abilità argomentative nella produzione scritta, lo sviluppo di pensiero critico e la creatività.
Nel laboratorio di scrittura creativa saranno forniti gli strumenti di base per la produzione e l’analisi di testi di diversa tipologia: racconti, romanzi e sceneggiature (fiction), come anche di articoli scientifici, capitoli di manuali e saggi brevi (non-fiction).
In particolare, il corso intende sviluppare negli studenti conoscenze e competenze di ampio spettro variamente associate ai seguenti contenuti:
• conoscere le forme di scrittura creativa e le loro peculiarità
• analizzare le strutture narrative (tre atti, viaggio dell’eroe...)
• esplorare i metodi di applicazione della scrittura creativa ai vari media
• analizzare i meccanismi narrativi
• destrutturare un testo creativo e coglierne punti di forza e di debolezza
• sviluppo di pensiero critico e della creatività tramite la scrittura di testi
• utilizzare i meccanismi narrativi per aumentare la leggibilità di un testo scientifico
• individuare e saper sfruttare gli elementi di forza di un’idea di ricerca scientifica
• utilizzare gli stessi elementi costitutivi di un testo di narrativa per un testo scientifico

Il corso è articolato nelle seguenti unità didattiche (denominate "capitoli"):
1) Capitolo 1 - La scrittura creativa, raccogliere le idee
2) Capitolo 2 - L'intreccio, la storia, organizzare le idee
3) Capitolo 3 - Il narratore, la voce, chi racconta la storia
4) Capitolo 4 - L'incipit, la partenza, l'origine
5) Capitolo 5 - La struttura della storia e la costruzione dei personaggi
6) Capitolo 6 - Il finale, una struttura coesa, scrivere e riscrivere una storia


Testi Adottati

Testi obbligatori:
Gotham Writers' Workshop. (2006) Lezioni di scrittura creativa, Un manuale di tecnica ed esercizi della più grande scuola di formazione americana. Audino.

Si precisa che i testi obbligatori devono essere studiati integralmente laddove non indicato diversamente. Le diapositive discusse a lezione e relative ai principali argomenti del corso saranno disponibili sulla piattaforma a distanza.

Letture e approfondimenti:
Seger, L., Carrington, S., & Tarquini, D. (1997). Come scrivere una grande sceneggiatura. Audino.
Forster, E. M., & Pavolini, C. (1968). Aspetti del romanzo. Alberto Mondadori.
Chatman, S. (2010). Storia e discorso. La struttura narrativa nel romanzo e nel film (Vol. 143). Il Saggiatore.
Genette, G. (1976). Metonimia en Prousta. id. Figure III. Discorso del racconto.

Si precisa che le letture di approfondimento non sono obbligatorie. Si consiglia, però, sia agli studenti frequentanti sia agli studenti non frequentanti, studiare anche questi materiali didattici.

Bibliografia Di Riferimento

Beltramo M., M. T. Nesci, Dizionario di stile e scrittura, Zanichelli, Bologna. Garavelli B.M., Prontuario di punteggiatura, Laterza: Bari, 2003. Gotham Writers' Workshop. (2006) Lezioni di scrittura creativa, Un manuale di tecnica ed esercizi della più grande scuola di formazione americana. Audino. Seger, L., Carrington, S., & Tarquini, D. (1997). Come scrivere una grande sceneggiatura. Audino. Forster, E. M., & Pavolini, C. (1968). Aspetti del romanzo. Alberto Mondadori. Chatman, S. (2010). Storia e discorso. La struttura narrativa nel romanzo e nel film (Vol. 143). Il Saggiatore. Genette, G. (1976). Metonimia en Proust. id. Figure III. Discorso del racconto. Santambrogio M., Manuale di scrittura non creativa, Laterza, Bari, 2006. Serianni L., Leggere, scrivere, argomentare, Laterza, Bari, 2013.

Modalità Erogazione

Il corso si articolerà in lezioni e proposte di attività che consentiranno agli studenti di tradurre in pratica i contenuti appresi e di avere un confronto immediato con il docente sulle attività svolte.

Modalità Valutazione

L’esame prevede una prova scritta. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si applicheranno le seguenti modalità: lezioni ed esami orali entrambi a distanza su piattaforma Microsoft Teams.