22910087 - Didattica della lettura

Progettare, organizzare e valutare interventi di promozione, animazione e comprensione della lettura e del piacere di leggere; conoscere le componenti cognitive, affettive ed emotive che intervengono nella lettura; valutare la qualità dei libri in relazione allo sviluppo evolutivo dei bambini; costruire prove di comprensione della lettura su diverse tipologie di testo; conoscere la pluralità delle pratiche di lettura anche in ambienti multimediali e condurre esperienze di lettura condivisa; maturare la consapevolezza dei rapporti che intercorrono tra lettura, scrittura, narrazione, ascolto, costruzione del sé e dell’identità; comunicare efficacemente, in presenza e in rete, con i colleghi del corso, con i tutor e il docente.
ITALIANO
Con lo studio di “Didattica della lettura” lo studente sarà in grado di conseguire i seguenti obiettivi formativi.
In termini di conoscenza e capacità di comprensione …
- conoscere le componenti cognitive, affettive ed emotive che intervengono nella lettura.
- conoscere la pluralità delle pratiche di lettura anche in ambienti multimediali e condurre esperienze di lettura condivisa.
In termini di capacità di applicare conoscenza e comprensione …
- progettare, organizzare e valutare interventi di promozione, animazione e comprensione della lettura e del piacere di leggere;
- costruire prove di comprensione della lettura su diverse tipologie di testo.
In termini di autonomia di giudizio …
- valutare la qualità dei libri in relazione allo sviluppo evolutivo dei bambini;
- maturare la consapevolezza dei rapporti che intercorrono tra lettura, scrittura, narrazione, ascolto, costruzione del sé e dell’identità.
In termini di abilità comunicative …
- comunicare efficacemente, in presenza e in rete, con i colleghi del corso e con i componenti dello staff;
- presentare pubblicamente considerazioni ed elaborati personali o prodotti nel gruppo di lavoro.
In termini di capacità di apprendimento …
- essere in grado di osservare i contesti nei quali si opera e di riflettere criticamente sulle dinamiche che li caratterizzano;
- essere in grado di collaborare allo sviluppo di una comunità di apprendimento che renda più significativa la comprensione degli argomenti trattati.

MORETTI GIOVANNI

scheda docente | materiale didattico

Programma

L’insegnamento “Didattica della lettura” assume la lettura come competenza complessa e nell’esplorarne le molteplici dimensioni, esplicita le ragioni che motivano la progettazione di interventi educativi e didattici, con e attraverso la lettura, che siano condivisi, motivanti, documentati, e valutati, nel rispetto delle finalità inclusive, proattive e orientative, che dovrebbero caratterizzare i servizi educativi e formativi rivolti alle persone e alle famiglie.
Il corso, in particolare, approfondisce le strategie di intervento per la promozione del piacere della lettura e della comprensione di testi in funzione dei differenti bisogni cognitivi, affettivi e motivazionali delle persone, e della individualizzazione dei percorsi di apprendimento mediante attività orali, scritte e multimediali avvalendosi di libri di qualità in formati differenti, scelti anche in alternativa a quelli di testo scolastici. Sono prese in esame le strategie per valutare la qualità dei libri e degli e-book rivolti ai bambini, per diagnosticarne la comprensibilità e per individuare le modalità più efficaci della loro mediazione. Lo sviluppo delle biblioteche scolastiche multimediali è presentato nella sua integrazione con quelle civiche e territoriali, per superare la contrapposizione tra lettura scolastica ed extrascolastica. Lettura del libro e lettura condivisa, sono analizzate insieme ad altre tipologie, tra cui la lettura in digitale, avvalendosi dei dispositivi tablet e degli e-book.
“Una parte del programma viene dedicata alla prima infanzia e alle applicazioni ai contesti educativi per l’infanzia.”
L’insegnamento prevede un percorso da 9 CFU composto da 3 unità di studio online. Ogni unità presenta un video, le dispense di approfondimento con commento audio, un podcast, una prova autovalutativa.
Gli argomenti trattati nelle unità saranno approfonditi con attività individuali e di gruppo da svolgere online.
Il superamento dell’esame determina l’acquisizione di 9 Crediti Formativi Universitari (CFU).

Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti.


Testi Adottati

- Giovanni Moretti, Il piacere della lettura. Seduzione e comprensione del testo nella scuola dell’obbligo, Anicia, Roma, edizione 2015.

- Roberta Cardarello, Storie facili e storie difficili. Valutare i libri per bambini, Edizioni Junior, Azzano San Paolo (BG), 2004.

- Morini Arianna Lodovica, Leggere in digitale. Nuove pratiche di lettura nel contesto scolastico, Anicia, Roma, 2017.


Modalità Erogazione

L’insegnamento prevede un percorso da 9 CFU composto da 3 unità di studio online. Ogni unità presenta un video, le dispense di approfondimento con commento audio, un podcast, una prova autovalutativa. Gli argomenti trattati nelle unità saranno approfonditi con attività individuali e di gruppo da svolgere online. Il superamento dell’esame determina l’acquisizione di 9 Crediti Formativi Universitari (CFU). Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti.

Modalità Valutazione

Valutazione formativa: saranno somministrate prove formative online in itinere con funzione di autovalutazione e di riflessione sulle tematiche trattate nell’ambito del Percorso base. Valutazione finale: la prova di profitto finale è unica, si svolge in forma di prova scritta. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare per la valutazione finale si applicheranno le seguenti modalità: l'esame si svolgerà mediante una prova scritta e un colloquio orale. Il colloquio orale prevede anche la discussione degli esiti della prova scritta.