22902520-2 - LABORATORIO DI ETNOGRAFIA

POMPEO FRANCESCO

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 22902520-2 LABORATORIO DI ETNOGRAFIA in Servizio sociale e Sociologia L-40 N0 POMPEO FRANCESCO

Programma

il Laboratorio di Etnografia da 3 cfu, ricostruisce il percorso, la riflessione e una prima approssimazione alla fondamentale metodologia della ricerca antropologica, in parte a distanza, attraverso incontri seminariali e proponendo una selezione di etnografie dalle riviste scientifiche.









Testi Adottati

a) F. Cappelletto F., 2010, a cura di, Vivere l’etnografia, Firenze, Seid. (in particolare cap.)

b) Laboratorio di etnografia: articoli di approfondimento

1. Luca Rimoldi, «Straniero sotto casa» Rappresentazioni etnografiche in un’area post-industriale di Milano» (PDF disponibile su Teams).

2. Giorgio Cassone, «Lavoro, consumo e tempo libero nelle pratiche informali di riciclo alimentare. Il reciclaje nella città di Granada (Spagna)», Archivio antropologico mediterraneo [Online], Anno XXII, n. 21 (1) | 2019,.URL: http://journals.openedition.org/aam/1572; DOI: https://doi.org/10.4000/aam.1572

3. Gianfranco Rebucini, «Maschilità, omoerotismo e identità sessuali in Marocco» (PDF disponibile su Teams).

4. Paolo Grassi, «Per un’analisi critica della “partecipazione”: il caso del Bilancio Partecipativo 2017-2018 di Milano visto dal quartiere di edilizia popolare di San Siro» (PDF disponibile su Teams).



Modalità Erogazione

L'insegnamento si svolge prevalentemente in modalità tradizionale, cui si aggiungono incontri seminariali e alcuni materiali online. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti.

Modalità Valutazione

La modalità è l'esame orale: gli studenti porteranno il programma previsto e saranno valutati attraverso colloquio sui testi (una/due domande per ogni testo per una durata massima di 20 minuti). Lo scritto, ovvero questionario a risposta multipla è opzionale e può essere richiesto o proposto in relazione a forti numerosità. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti.