22902000 - SOCIOLOGIA DELLA POLITICA E DEL DIRITTO (L40)

Obiettivo dell’insegnamento è fornire agli studenti le conoscenze di base per poter osservare i fenomeni politici e giuridici in una prospettiva sociologica e quindi di connessione tra politica, diritto e cambiamento sociale. A tal fine l’insegnamento propone agli studenti l’analisi delle principali teorie sociologiche che hanno formulato concetti in uso nello studio dei fenomeni della politica e del diritto.

Al termine del corso lo studente ha acquisito la capacità di inquadrare e discutere i fenomeni politici e giuridici utilizzando i concetti della teoria sociologica

DIOTALLEVI LUCA

scheda docente | materiale didattico

Programma

titolo ed argomento del corso:
Potere, diritto, politica, legge: una introduzione sociologica
Potere è sinonimo di politica?
Legge è sinonimo di diritto?
E quand’anche potesse non essere così, perché è possibile che in qualche caso le cose stiano in questi termini?
Con l’aiuto di alcune recenti scuole sociologiche, e mantenendo sullo sfondo l’opera di alcuni classici come Max Weber, si cercherà di fare del tentativo di rispondere alle tre precedenti domande una occasione per introdurre alla sociologia, e dunque inevitabilmente, alla critica dello “Stato”.

obiettivo del corso
Fornire gli strumenti sociologi atti ad operare una critica della ideologia dello “Stato”.

riferimenti per contattare il docente:
- Viale del Castro Pretorio, IV piano, stanza C4.05; - ricevimento (durante il corso): Giovedì dalle ore 12 alle ore 13 (si suggerisce di prenotare);
- e-mail: luca.diotallevi@uniroma3.it .

Testi Adottati

testi d’esame
Blokker P., Guercio L., Sociologia dei diritti umani, Mondadori, Milano 2020.
Luhmann N., I diritti fondamentali come istituzione, Dedalo.
Diotallevi L., Ordine imperfetto, Rubbettino.

Chi lo desideri può concordare con il docente un programma personalizzato – adeguatamente motivato –.

letture consigliate
Durante le lezioni verranno fornite ulteriori indicazioni di lettura.
Agli studenti ed alle studentesse verrà proposto di adottare la biblioteca come luogo abituale di studio e di ricerca.
Si raccomanda di tener presente: Blokker P., Guercio L., Sociologia dei diritti umani, Mondadori, Milano 2020; Cassese S., Lo stato introvabile. Modernità e arretratezza delle istituzioni italiane, Donzelli; Ferrarese M.R., Prima lezione di diritto globale, Laterza, Roma-Bari; Matteucci N., Origanizzazione del potere e libertà, il Mulino, Bologna; Panebianco A., Belardinelli S., All’alba di un mondo nuovo, il Mulino, Bologna; Reinhard W., Storia dello stato moderno, il Mulino, Bologna; Weber M., Economia e società (una qualsiasi edizione critica, in particolare la parte introduttiva e quella dedicata alla analisi della politica).



Bibliografia Di Riferimento

.

Modalità Erogazione

orario del corso: Mercoledì dalle ore 16 alle ore 17 aula … polo didattico Giovedì dalle ore 10 alle ore 12 aula … polo didattico data d’inizio delle lezioni: 2 Marzo 2022

Modalità Valutazione

modalità d’esame: colloquio orale. esami: sessione estiva I appello ... Giugno 2022 9.30 aula … II appello ... Giugno 2022 9.30 aula … sessione autunnale I appello ... Settembre 2022 9.30 aula … II appello ... Settembre 2022 9.30 aula … appello invernale I appello … Gennaio 2023 9.30 aula … II appello … Genmaio2023 9.30 aula … prenotazione dell’esame: esclusivamente per via elettronica attraverso il sito dal Dipartimento.