22910127 - Pedagogia interculturale

Il corso consente di acquisire a) conoscenze teoriche e abilità operative di base nei settori della pedagogia e delle scienze dell'educazione e della formazione per analizzare realtà sociali, culturali e territoriali e per elaborare, realizzare e gestire interventi e progetti educativi; b) competenze di intervento, di progettazione e di formazione nei campi della prima infanzia e dell'educazione scolastica ed extra-scolastica, con riferimento ai temi dell'integrazione dei migranti e all'educazione interculturale.

Con lo studio della Pedagogia interculturale lo studente sarà in grado di conseguire i seguenti obiettivi formativi.
In termini di conoscenza e capacità di comprensione:
- la conoscenza e la comprensione critica dei fondamenti storici, epistemologici e metodologici della disciplina.
In termini di capacità di applicare conoscenza e comprensione:
- analizzare le migliori pratiche educative dell'educazione interculturale nel contesto scolastico ed extra-scolastico.
In termini di autonomia di giudizio:
- capacità di analizzare una situazione problematica da più punti di vista;
- capacità di ricostruire le cause che hanno determinato una certa situazione problematica, anche attribuendo loro pesi relativi opportunamente differenziati.
In termini di abilità comunicative:
- prevenire e mediare conflitti;
- adottare un atteggiamento positivo improntato ad apertura mentale ed estroversione.
In termini di capacità di apprendimento:
- acquisire le capacità di apprendimento necessarie per la crescita culturale, per lo sviluppo e l'aggiornamento professionale e per intraprendere nuovi studi con un alto grado di autonomia.

CATARCI MARCO

scheda docente | materiale didattico

Programma

Introduzione alla pedagogia interculturale: origini, sviluppi, teorie e metodi.
L’educazione interculturale nella scuola e nella società. Le politiche educative in prospettiva interculturale. Plurilinguismo, intercultura e cittadinanza.
Dalla società multiculturale alla società interculturale: il ruolo dell’educazione. Modelli e tipologie di integrazione: assimilazione, coesistenza, convivenza da partner. La nozione di integrazione degli immigrati
Cultura, culture e identità
La scuola/il nido e la differenza delle culture.
Le strategie educative per l’inclusione sociale.
Una parte del programma viene dedicata alla prima infanzia e alle applicazioni ai contesti educativi per l’infanzia.

Testi Adottati

1. Fiorucci M., Educazione, formazione e pedagogia in prospettiva interculturale, Franco Angeli, Milano
2020.
2. Catarci M., L’integrazione dei rifugiati. Formazione e inclusione nelle rappresentazioni degli
operatori sociali, Franco Angeli, Milano 2011.
3. Catarci M., La pedagogia della liberazione di Paulo Freire. Educazione, intercultura e cambiamento
sociale, Franco Angeli, Milano 2016.
4. Freire P, La pedagogia degli oppressi, EGA, Torino 2018

Si consiglia di accompagnare lo studio dei testi con la consultazione della scheda IDOS, Dossier statistico immigrazione 2021. Scheda di sintesi (la scheda è disponibile nella piattaforma https://formonline.uniroma3.it/)

Modalità Erogazione

Corso in presenza

Modalità Valutazione

L'esame finale si svolgerà attraverso una prova scritta. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si applicheranno le seguenti modalità:test su Moodle.

CATARCI MARCO

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 22910127 Pedagogia interculturale in Scienze dell'educazione per Educatori e Formatori L-19 CATARCI MARCO

Programma

Introduzione alla pedagogia interculturale: origini, sviluppi, teorie e metodi.
L’educazione interculturale nella scuola e nella società. Le politiche educative in prospettiva interculturale. Plurilinguismo, intercultura e cittadinanza.
Dalla società multiculturale alla società interculturale: il ruolo dell’educazione. Modelli e tipologie di integrazione: assimilazione, coesistenza, convivenza da partner. La nozione di integrazione degli immigrati
Cultura, culture e identità
La scuola/il nido e la differenza delle culture.
Le strategie educative per l’inclusione sociale.
Una parte del programma viene dedicata alla prima infanzia e alle applicazioni ai contesti educativi per l’infanzia.

Testi Adottati

1. Fiorucci M., Educazione, formazione e pedagogia in prospettiva interculturale, Franco Angeli, Milano
2020.
2. Catarci M., L’integrazione dei rifugiati. Formazione e inclusione nelle rappresentazioni degli
operatori sociali, Franco Angeli, Milano 2011.
3. Catarci M., La pedagogia della liberazione di Paulo Freire. Educazione, intercultura e cambiamento
sociale, Franco Angeli, Milano 2016.
4. Freire P, La pedagogia degli oppressi, EGA, Torino 2018

Si consiglia di accompagnare lo studio dei testi con la consultazione della scheda IDOS, Dossier statistico immigrazione 2021. Scheda di sintesi (la scheda è disponibile nella piattaforma https://formonline.uniroma3.it/)

Modalità Erogazione

Corso in presenza

Modalità Valutazione

L'esame finale si svolgerà attraverso una prova scritta. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si applicheranno le seguenti modalità:test su Moodle.