22910128 - Filosofia morale

ll corso di Filosofia Morale si propone di far acquisire agli studenti i seguenti obiettivi formativi: una adeguata autonomia di giudizio per poter elaborare riflessioni a carattere etico; adeguate abilità comunicative per padroneggiare un linguaggio filosofico concettualmente corretto e preciso; sufficienti capacità di comprensione delle questioni etiche che sono alla base delle sfide educative attuali.
Lo studente sarà in grado di acquisire i seguenti obiettivi formativi.
In termini di conoscenza e capacità di comprensione:
- conoscenza e comprensione critica delle principali correnti di pensiero e delle dimensioni filosofiche dei modelli educativi.
In termini di capacità di applicare conoscenza e comprensione:
- applicare le loro conoscenze e comprensione per risolvere problemi nell’ambito dell’etica del lavoro e della cura delle relazioni.
In termini di autonomia di giudizio:
- raccogliere e interpretare i dati per formulare giudizi autonomi su temi sociali, scientifici o etici connessi al proprio studio e lavoro.
In termini di abilità comunicative:
- saper comunicare informazioni, idee, problemi e soluzioni.
In termini di capacità di apprendimento:
- possedere una metodologia di analisi adeguata, utilizzando gli strumenti della ricerca scientifica.

RUSSO MARIA TERESA

scheda docente | materiale didattico

Programma

1. Parte generale

a) Morale, ethos, etica, metaetica: chiarimenti terminologici
b) L’uomo come soggetto morale e la ricerca della felicità
c) Lo sviluppo della coscienza morale dall'infanzia all'età adulta
d) Essere liberi: cosa significa?

2.Parte monografica

a) La nozione di virtù e la sua riscoperta nella filosofia contemporanea
b) Gli interrogativi morali attraverso la letteratura
c) Educazione e virtù




Testi Adottati

M.T. RUSSO-L. VALERA, Invito al ben-essere, Aracne, Roma 2015
P. RICCI SINDONI, L'altro, Messaggero, Padova 2016
F. RUSSO, Antropologia delle relazioni, Armando, Roma 2020
M. T. RUSSO, Henri Bergson educatore. Virtù intellettuali, insegnamento, saperi umanistici, Armando, Roma 2021
SIMONE WEIL, Piccola cara…lettere alle allieve, Marietti 1998
Articoli online


Modalità Erogazione

-Lezioni frontali -Esercitazioni individuali e in gruppo -Analisi di casi -Visioni di filmati Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19, saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento online delle attività didattiche.

Modalità Valutazione

L’esame consiste in una o due prove scritte: una idoneativa a metà del corso e una scritta finale composte da 10 quesiti (domande a risposta aperte, a risposta chiusa e definizioni). Il voto d’esame verrà assegnato in trentesimi, in base al punteggio conseguito nelle due prove. Formeranno parte della valutazione anche i lavori di gruppo svolti dagli studenti, il cui punteggio pesa per un 10% nella formazione del voto finale.

RUSSO MARIA TERESA

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 22910128 Filosofia morale in Scienze dell'educazione per Educatori e Formatori L-19 RUSSO MARIA TERESA

Programma

1. Parte generale

a) Morale, ethos, etica, metaetica: chiarimenti terminologici
b) L’uomo come soggetto morale e la ricerca della felicità
c) Lo sviluppo della coscienza morale dall'infanzia all'età adulta
d) Essere liberi: cosa significa?

2.Parte monografica

a) La nozione di virtù e la sua riscoperta nella filosofia contemporanea
b) Gli interrogativi morali attraverso la letteratura
c) Educazione e virtù




Testi Adottati

M.T. RUSSO-L. VALERA, Invito al ben-essere, Aracne, Roma 2015
P. RICCI SINDONI, L'altro, Messaggero, Padova 2016
F. RUSSO, Antropologia delle relazioni, Armando, Roma 2020
M. T. RUSSO, Henri Bergson educatore. Virtù intellettuali, insegnamento, saperi umanistici, Armando, Roma 2021
SIMONE WEIL, Piccola cara…lettere alle allieve, Marietti 1998
Articoli online


Modalità Erogazione

-Lezioni frontali -Esercitazioni individuali e in gruppo -Analisi di casi -Visioni di filmati Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19, saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento online delle attività didattiche.

Modalità Valutazione

L’esame consiste in una o due prove scritte: una idoneativa a metà del corso e una scritta finale composte da 10 quesiti (domande a risposta aperte, a risposta chiusa e definizioni). Il voto d’esame verrà assegnato in trentesimi, in base al punteggio conseguito nelle due prove. Formeranno parte della valutazione anche i lavori di gruppo svolti dagli studenti, il cui punteggio pesa per un 10% nella formazione del voto finale.