22902278-2 - DIRITTO REGIONALE E DEGLI ENTI LOCALI LM50/87

Il corso si prefigge di orientare gli studenti verso i nuovi ordinamenti istituzionali della Repubblica italiana, affrontando la complessa trasformazione decisa con la Legge Costituzionale n. 3 del 2001 e di illustrare le molteplici competenze e funzioni degli enti locali secondo il principio di sussidiarietà, con particolare attenzione ai servizi sociali e alla persona.

Curriculum

scheda docente | materiale didattico

Programma

Stato regionale e Stato federale. Lo sviluppo del regionalismo in Italia. La formazione di ordinarnenti costituzionali multilivello. Il principio costituzionale di autonomia delle comunità territoriali. La natura comunitaria di regioni, comuni e province. Le autonomie territoriali e l'Unione Europea. L'autonomia statutaria. La potestà legislativa regionale. La potestà regolamentare delle Regioni, dei Comuni e delle Province. Autonomia finanziaria e di bilancio. Le caratteristiche della forma di govemo regionale. Gli organi di govemo della Regione. Gli organi ausiliari. Analisi
della legge 6 novembre 2012 n. 190 disposizioni per la prevenzione e repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione. Diritto degli enti locali. La forma di governo dei Comuni e delle Province. Gli organi di governo dei Comuni e delle Province. Diritti e doveri degli organi elettivi.
Esercizio associato di funzioni e servizi da parle dei comuni. Aree metropolitane. I controlli sugli organi e sugli atti. Il potere sostitutivo . La partecipazione politica nelle Regioni e negli Enti locali. L'autonomia organizzativa. L'autonomia gestionale. Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n.267- "Testo unico delle leggi sull'ordinamento
degli enti locali". La Programmazione regionale e locale. Analisi della legge 7 aprile 2014 n.56 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni dei Comuni.


Testi Adottati

T. Martinez - A. Ruggeri - C. Salazar Lineamenti di diritto regionale, ultima edizione
Giuffrd
F.Staderini - P.Caretti- P. Milazzo- Diritto degli enti locali - Cedam- ultima edizione


Modalità Erogazione

Lezioni in presenza

Modalità Valutazione

COLLOQUI CON SCELTA DEI PERCORSI TEMATICI

scheda docente | materiale didattico

Programma

Stato regionale e Stato federale. Lo sviluppo del regionalismo in Italia. La formazione di ordinarnenti costituzionali multilivello. Il principio costituzionale di autonomia delle comunità territoriali. La natura comunitaria di regioni, comuni e province. Le autonomie territoriali e l'Unione Europea. L'autonomia statutaria. La potestà legislativa regionale. La potestà regolamentare delle Regioni, dei Comuni e delle Province. Autonomia finanziaria e di bilancio. Le caratteristiche della forma di govemo regionale. Gli organi di govemo della Regione. Gli organi ausiliari. Analisi
della legge 6 novembre 2012 n. 190 disposizioni per la prevenzione e repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione. Diritto degli enti locali. La forma di governo dei Comuni e delle Province. Gli organi di governo dei Comuni e delle Province. Diritti e doveri degli organi elettivi.
Esercizio associato di funzioni e servizi da parle dei comuni. Aree metropolitane. I controlli sugli organi e sugli atti. Il potere sostitutivo . La partecipazione politica nelle Regioni e negli Enti locali. L'autonomia organizzativa. L'autonomia gestionale. Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n.267- "Testo unico delle leggi sull'ordinamento
degli enti locali". La Programmazione regionale e locale. Analisi della legge 7 aprile 2014 n.56 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni dei Comuni.


Testi Adottati

T. Martinez - A. Ruggeri - C. Salazar Lineamenti di diritto regionale, ultima edizione
Giuffrd
F.Staderini - P.Caretti- P. Milazzo- Diritto degli enti locali - Cedam- ultima edizione


Modalità Erogazione

Lezioni in presenza

Modalità Valutazione

COLLOQUI CON SCELTA DEI PERCORSI TEMATICI