22902364 - DIDATTICA GENERALE

L’insegnamento si prefigge di accrescere o stimolare la comprensione:
- del rapporto tra cultura didattica e personale del docente e flessibilità della sua azione didattica;
- della connessione tra azioni didattiche e mediazioni tecnologiche;
- della centralità del/della bambin* nelle scelte e azioni didattiche del docente, come previsto dalle “Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione”.


Studiando Didattica generale lo/la studente/studentessa sarà in grado di conseguire i seguenti obiettivi formativi.
In termini di conoscenza e capacità di comprensione:
- collegare le caratteristiche di un sistema di istruzione alle sue ragioni storiche, economiche e culturali;
- collegare cultura e azione didattica a specifiche mediazioni tecnologiche;
- individuare la differenza tra metodi e tecniche didattiche;
- accrescere la propria cultura pedagogica e didattica.
In termini di capacità di applicare conoscenza e comprensione:
- integrare le proprie esperienze/visioni educative e didattiche con le suggestioni ricevute;
- leggere e commentare il testo delle Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione;
- elaborare ipotesi didattiche coerenti con il quadro normativo italiano e europeo.
In termini di autonomia di giudizio:
- riconoscere la particolarità di ogni visione didattica per poter scegliere la propria;
- discutere le caratteristiche e le implicazioni della visione didattica proposta dal/la docente;
- accrescere la propria consapevolezza sulla responsabilità del ruolo docente.
In termini di abilità comunicative:
- partecipare alle discussioni esponendo il proprio punto di vista e le proprie esperienze educative e didattiche;
- migliorare l’abilità di lettura ad alta voce e l’esposizione in pubblico di un discorso;
- accrescere le proprie capacità d’uso di tecnologie digitali e multimediali.
In termini di capacità di apprendimento:
- accrescere l’autonomia di giudizio sui contenuti proposti e discussi;
- accrescere il bisogno continuo di approfondimento, ricerca, documentazione delle fonti in Internet, nei libri, nelle riviste;
- accrescere la propria cultura personale immergendosi nella cultura multimediale e digitale.

MARTINI ORNELLA

scheda docente | materiale didattico

Programma

L’insegnamento si prefigge di accrescere o stimolare la comprensione:
- del rapporto tra cultura didattica e personale del docente e flessibilità della sua azione didattica
- della connessione tra azioni didattiche e mediazioni tecnologiche
- della centralità del/della bambin* nelle scelte e azioni didattiche del docente, come previsto dalle “Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione”

Testi Adottati

MIUR, Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e per il primo ciclo di istruzione, 2012
BRUNO CIARI, Le nuove tecniche didattiche, edizioni dell'Asino, 2012
KEN ROBINSON, Fuori di testa, Erickson, 2015
SONIA COLUCELLI, Montessori incontra... Intrecci pedagogici tra scuola montessoriana e didattiche non tradizionali, Erickson, 2108
GIANNI RODARI, Grammatica della fantasia, Einaudi


Modalità Valutazione

esame orale